(New Antarctica!) Wernher Von Braun Sapeva Tutto sul Programma Spaziale Segreto (Video)?

28 Agosto, 2017 |Tag: Esopolitica | from Author

È possibile che abbiamo un programma spaziale segreto in Antartide?

Nuova Info da Antartide! Sembra che Wernher von Braun sapesse del programma spaziale segreto in Antartide. È possibile che abbiamo un programma spaziale segreto in Antartide che è molto più avanzato di quanto potessimo immaginare?
Era un nazista o era uno scienziato? La maggior parte vorrebbe credere , anche se molti sentono che von Braun era indirettamente responsabile delle morti di migliaia di persone. Scienziato americano di razza tedesca e "architetto spaziale" che ha servito entrambi Adolf Hitler e i presidenti americani con la sua capacità unica di promuovere e sviluppare la tecnologia del razzo. Anche se si sente che le sue azioni (o azioni) verso il lavoro di schiavi sono state riprovevoli, il fatto è che Wernher von Braun è responsabile dell'era spaziale che diventa realtà in questo secolo. Von Braun è stato nominato dalla rivista Life come uno degli "100 più importanti americani del XX secolo", lo ha proposto come l'uomo che "ha lanciato la più grande avventura di tutti i tempi, un viaggio verso la Luna".
Wernher Magnus Maximilian von Braun è nato il 23 marzo 1912 a Baron Magnus von Braun e Emmy von Quistorp a Wirsitz, città della provincia orientale di Posen. Il padre di Wernher era un agricoltore ricco e un consigliere provinciale e fu ministro dell'Agricoltura negli anni Trenta nella Repubblica di Weimar, presidente Hindenburg. Dall'infanzia, Wernher ha rivelato un interesse sia per la scienza che per la musica. All'età di 11 anni si iscrisse alla Französisches Gymnasium, fondata due secoli prima da Fredrick the Great.
Lì, il ragazzo ha mostrato solo una modesta abilità nella matematica e nella fisica, argomenti in cui sarebbe più tardi diventato un maestro. Nel 1928 il padre di Wernher lo collocò nelle scuole progressive di Hermann Lietz. I voti e le abilità di Wernher migliorano. Il libro di Hermann Oberth, Die Rakete zu den Planetenräumen (Il Rocket in Space Planetario) ha catturato l'attenzione del giovane ragazzo. Tuttavia, von Braun presto imparò che doveva eccellere nella matematica per comprendere anche i concetti ei principi nel libro.
Anche durante questi anni più giovani della sua vita, von Braun stava sperimentando con razzi e propulsioni. Una volta un fascio di un gruppo di motori a razzo solido a un carro e lo sparò lungo una strada affollata. Molti nella folla non erano divertiti.
"Ero estatico", ricorda von Braun. "Il carro era totalmente fuori controllo e staccando una coda di fuoco della cometa, ma i miei razzi stavano svolgendo al di là dei miei sogni più selvaggi". Il carro di respiro fuoriesce sul Tiergarten Strasse, una strada molto affollata di Berlino. Un agente arrabbiato di polizia afferrò il giovane rogatorio e minacciò di arrestarlo. "Fortunatamente nessuno era stato ferito, quindi sono stato liberato da mio padre". -Erik Bergaust, raggiungendo le stelle, 1960 via v2rocket.com

English Version
(New Antarctica!) It Turns Out Wernher Von Braun Knew All About the Secret Space Program There (Video)

New Antarctica Info! It seems that Wernher von Braun knew about the secret space program in Antarctica. Is it possible that we have a secret space program in Antarctica that is far more advanced than we could ever imagine?

Was he a Nazi or was he a scientist? Most would like to believe the later, although many feel von Braun was indirectly responsible for the deaths of thousands. German-born American rocket scientist and “space architect” who served both Adolf Hitler and American presidents with his unique ability to promote and develop rocket technology. Even if one feels his actions (or in-actions) towards slave labor were reprehensible, the fact remains that Wernher von Braun was responsible for the space age becoming a reality in this century. Von Braun was named by Life magazine as one of the “100 Most Important Americans of the 20th Century,” touting him as the man who “launched the greatest adventure of all, a journey to the Moon” But, others would ask—at what cost?
Wernher Magnus Maximilian von Braun was born to Baron Magnus von Braun and Emmy von Quistorp on March 23, 1912, in Wirsitz, a town in the eastern German province of Posen. Wernher’s father was a wealthy farmer and a provincial councilor and served as Minister for Agriculture during the 1930s in President Hindenburg’s Weimar Republic. From childhood, Wernher revealed an interest in both science and music. At age 11 he enrolled in the Französisches Gymnasium that had been established two centuries earlier by Fredrick the Great.

There, the boy showed only a modest ability in mathematics and physics, subjects in which he would later excel. In 1928 Wernher’s father placed him in the progressive Hermann Lietz schools. Wernher’s grades and abilities improved. Hermann Oberth’s book, Die Rakete zu den Planetenräumen (The Rocket into Planetary Space) captured the young boy’s attention. However, von Braun soon learned that he would have to excel in mathematics to even understand the concepts and principles in the book.

Even during these younger years of his life, von Braun was experimenting with rockets and propulsion. He once strapped a cluster of solid rocket motors to a wagon and shot it down a crowded street. Many in the crowd were not amused.

“I was ecstatic,” von Braun later recalled. “The wagon was wholly out of control and trailing a comet’s tail of fire, but my rockets were performing beyond my wildest dreams.” The fire-breathing wagon diverged onto the Tiergarten Strasse, a very crowded Berlin city street. An angry police officer grabbed the young rabble-rouser and threatened to arrest him. “Fortunately, no one had been injured, so I was released in charge of my father.” —Erik Bergaust, Reaching for the Stars, 1960 via v2rocket.com

https://www.filosofiaelogos.it

Fonte