Home

Vegetazione estesa e laghi coprono la superficie di Marte!

 
17 Luglio, 2016 | Categoria : Astronomia | Commenti
homepage

lakes-on-mars

Secondo una serie di immagini da Marte, c'è un'ampia zona con vegetazione e laghi che ricoprono la superficie del 'pianeta rosso'. Sembra che, dopo tutto, Marte non è rosso come ci hanno fatto credere.
E 'possibile che questo è uno dei motivi principali per cui la NASA ha inviato immagini in bianco / nero e immagini di colore rossastro di Marte è perché stanno cercando di nascondere il fatto che Marte è più simile alla Terra di quanto avessimo mai immaginato?
Le immagini sono state scattate da NASA Mars Global Surveyor sonda display affascinanti immagini che stranamente assomigliano a vaste aree con laghi e vegetazione sulla superficie di Marte.
Eppure, per una ragione a noi sconosciuta, gli specialisti della missione della NASA hanno apparentemente alterato il colore reale di Marte in modo da visualizzare un completamente diverso ritratto di Marte rispetto alla realtà.
La serie di immagini affascinanti della superficie del 'pianeta rosso' quello che i cacciatori di anomalia chiedono cioè la prova definitiva di laghi e vegetazione 'alieni' sulla superficie di Marte.
Anche se la NASA ha fatto dichiarazioni ufficiali dicendo che ci sono 'piccole tracce di acqua allo stato liquido "sul pianeta rosso, i cacciatori di anomalia sostengono che l'acqua su Marte è molto più abbondante di quello che l'agenzia spaziale è disposto ad ammettere.
È interessante il fatto che ci potrebbe essere una grande quantità di acqua liquida sulla superficie di Marte al momento è sostenuto da recenti studi che mostrano Marte è infatti più simile alla Terra come non abbiamo mai immaginato.
In passato, era estremamente facile da prendere in considerazione Marte come un pianeta inospitale non adatto per la vita come noi la conosciamo, e che era generalmente il caso - fino a numerose sonde di ricerca della NASA hanno iniziato raccogliendo le tracce di una serie di elementi che contraddicono le precedenti dichiarazioni NASA e ricercatori sul pianeta rosso.
Attualmente, vi è una quantità VASTA di prove che esegue il backup di numerose teorie controverse '' che suggeriscono che Marte fu abitato in un lontano passato.
Non solo le immagini presentate in questo articolo estremamente interessante provocano un approccio diverso di Marte, - ci sono numerosi presunte 'strutture artificiali' sono state scoperte su Marte nelle centinaia di immagini con travi a vista di nuovo dal rosso Pianeta scoperte scientifiche fatte nel ultimi mesi indicano Marte era proprio come la Terra in un lontano passato.
La possibilità che gli esseri intelligenti abitano Marte è più forte che mai, e se ci pensate ... che potrebbe essere esistito milioni di anni fa. In effetti, un certo numero di ricercatori credono che Marte un tempo era la dimora di culture aliene avanzate.
Se Marte aveva un'atmosfera simile alla Terra in passato, se avesse acqua allo stato liquido che fluisce attraverso fiumi, laghi e oceani ... è logico suggerire che il pianeta potrebbe essere stato abitato, se è stato abitato vi è la possibilità che la vita intelligente si è sviluppata, e se la vita intelligente si è sviluppata su Marte, allora la possibilità che queste strutture sono la prova di questo è un forte caso nel dibattito tra ufologi e scettici.
Tuttavia, non tutti hanno bisogno di una prova fisica della 'vita aliena'. Una delle citazioni più importanti e influenti sulla vita aliena e il fenomeno UFO viene dal Dr. Brian O'Leary, ex astronauta della NASA, e Princeton professore di fisica, che ha detto: "Non vi è abbondanti prove che ci viene contattato, che le civiltà hanno stato di contattarci per un tempo molto lungo. "

 


mars2

http://www.filosofiaelogos.it/

Source

 

homepage

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under theGNU/GPL license