Un Hacker ha violato 16 computer della NASA, quello che ha trovato è agghiacciante

23 Marzo, 2017 |Tag: Esopolitica | from Author

McKinnon sostiene fermamente che la ‘flotta spaziale segreta’ ha NAVI DA GUERRA con prefisso USS

Tra il febbraio 2001 e marzo 2002 Gary McKinnon, è andato costantemente alla ricerca delle prove sulla soppressione dell'energia libera e sul una cover-up delle attività UFO e altre tecnologie potenzialmente utili al pubblico, registrate nei 16 computer della NASA, così come nelle decine dei server della US Army, Navy , Aeronautica, e nei computer della Difesa. Gli americani hanno dichiarato che aveva causato $ 800.000 (£ 487.000) di danni ai computer del governo.
Negli ultimi dieci anni, innumerevoli informatori si sono fatti avanti sostenendo che ci sono organizzazioni d'ombra all'interno dei governi del mondo che sono stati operativi in ​​estrema segretezza.
Declassificati documenti-messi a disposizione grazie al Freedom of Information Act (FOIA) -hanno dato una visibilità senza precedenti in sui programmi top secret che in precedenza erano considerati come ‘teoria del complotto’.
Curiosamente, molti ex astronauti hanno fatto commenti interessanti per quanto riguarda la vita aliena.
Ho il sospetto che negli ultimi 60 anni o giù di lì, che ci sia stata un po 'di back-engineering e la creazione di questo tipo di apparecchiature, sulla base di qulle dei visitatori.”-Dr. Edgar Mitchell, il sesto astronauta a camminare sulla Luna.
È interessante notare che, grazie alle dichiarazioni di ex astronauti e funzionari di governo, questi soggetti sono lentamente transizionati dall'essere i teorici del complotto, ma ‘accusatori reali’ sostenuti da informazioni.
Il senatore Daniel K. Inouye ha detto: “Esiste un governo ombra con la sua Air Force, la sua marina, il suo meccanismo di raccolta di fondi, e la capacità di perseguire le proprie idee di interesse nazionale, libero da tutti i pesi e contrappesi, e la connessione dalla legge stessa “.
Una delle migliori citazioni riguardanti la vita aliena e ‘la loro’ presenza viene da Paul Hellyer, ex ministro della Difesa canadese, e l'uomo responsabile per combinare l'Canadian Air Force, Esercito, Marina e in una forza unita, noto come le Forze canadesi. Mr. Hellyer ha detto:
“Decenni fa, i visitatori provenienti da altri pianeti ci hanno avvertito circa il nostro futuro e ci hanno offerto di aiutare. Ma invece, noi, o almeno alcuni di noi, hanno interpretato le loro visite come una minaccia e hanno deciso di sparare per primo e fare domande dopo ... Trillions, e intendo migliaia di miliardi di dollari sono stati spesi per progetti su cui sia il Congresso e il comandante in Capo sono stati tenuti volutamente al buio.”(Source)
Secondo un uomo che in qualche modo ha gestito le registrazioni nei computer della NASA e US Navy, tutte le dichiarazioni provenienti da diversi informatori sui programmi segreti di spazio, tecnologie altamente classificati, e persino la vita aliena sono corrette.
Gary McKinnon, l'uomo che ha violatoi computer della NASA-saldamente afferma di aver scoperto prove che gli Stati Uniti hanno una flotta completamente operativa di Space navi da guerra. In una nuova intervista sul canale UFO Richplanet TV, McKinnon rivela infine tutta la verità sulle sue scoperte dicendo: ‘ho continuato ad andare avanti per mesi e mesi. (Check out l'intervista completa qui)
Continuavo a pensare, ‘Stanno andando di chiudere questa porta’. Ho scansionato e guardato i documenti, ho trovato un foglio di calcolo Excel, che ha detto, ‘ufficiali non terrestri’, afferma McKinnon.
‘Vi erano riportati ranghi e nomi. Aveva schede per ‘trasferimento del materiale’ tra le navi.
‘Ho che devono avere navi basate nello spazio - i nomi iniziavano con U.S.S.’
Gary McKinnon è accusato di montaggio del più grande incidente nella storia degli Stati Uniti, entrando nei computer dell'Esercito, Aeronautica, Marina e la NASA.
Inoltre, l'hacker della NASA afferma che ha scoperto circa 25 righe di dettagli di ufficiali di ranghi, i nomi e le navi di conseguenza.
McKinnon sostiene fermamente che la ‘flotta spaziale segreta’ ha NAVI DA GUERRA con prefisso USS, proprio come tutte le navi appartenenti agli Stati Uniti.
Nel 2005, McKinnon ha detto al Guardian: “Una volta che sei in rete, si può fare un comando chiamato NetStat - Stato rete - ed elencare tutte le connessioni a quella macchina. Ci sono stati anche hacker provenienti da Danimarca, Italia, Germania, Turchia, Thailandia ... ogni notte per cinque a sette anni come io stavo facendo questo”.
Ma sono queste affermazioni solo vuote? Questo è solo un complotto di massa?
Thompson e McKinnon non sono gli unici due che hanno parlato circa un flotta spaziale segreto.
‘Il Secret programma spaziale con l' informatore Corey Goode’, ha detto che “Marte è stato prima visitato dai tedeschi nel lontano 1930, ma durante gli anni '70, programmi spaziali degli Stati Uniti sono stati attivi su Marte e altri pianeti per stabilire basi. Nel 1980 gli Stati Uniti sono diventati SSP - Warden solare. Sotto Solar Project Warden un vasto sviluppo e la colonizzazione si è verificato su Marte e altri pianeti. Goode continua, “basi su Marte sono state costruite sotto la superficie.” (Source)
Oltre a Goode, ex NASA
Secondo l'Ingegnere Aerospaziale William Tompkins “Migliaia, migliaia di persone, non solo alcune, migliaia di persone hanno aderito alla Marina qui negli Stati Uniti. Hanno aderito al progetto della Marina per lo spazio. Hanno firmato per un tour di 20 anni. Quindi queste persone, uomini e donne hanno ricevuto un sacco di esami e un sacco di informazioni su quello che stavano andando incontro. Molti di loro sono andati sulla Luna, la nostra luna, e le strutture lì, ma ho controllato e organizzato e stabilito dove è il posto migliore dove loro vogliono andare, ciò che i loro criteri stavano per scegliere, quale area importante che stanno andando a sviluppare, come quello di classe nell'università. E poi vengono inviati ad un impianto di Marte per un breve periodo di tempo “.
Allora, qual è il vostro verdetto, fatto di finzione?
Qualcuno potrebbe dire che è tutto un complotto di massa, e le citazioni, le informazioni ed i documenti declassificati sono stati presi fuori contesto, ma, la verità è che c'è un sacco di roba che è difficile da raccontare.
Molti sarebbero d'accordo che ci sono prove abbondanti che puntano, almeno parzialmente che alla società non è stato detto tutto quello che c'è sugli UFO, la vita aliena, e la tecnologia estremamente avanzata.

Enclish Version

A man hacked 16 NASA computers, what he found is beyond chilling

Between February 2001 and March 2002 Gary McKinnon, who was initially looking for evidence of free energy suppression and a cover-up of UFO activity and other technologies potentially useful to the public, hacked into 16 NASA computers as well as dozens of US Army, Navy, Air Force, and Department of Defense computers. The Americans believed he had caused $800,000 (£487,000) worth of damage to computers.

In the last decade, countless whistleblowers have come forward arguing that there are shady organizations within world governments that have been operative under extreme secrecy.

Declassified documents—made available thanks to the Freedom of Information Act (FOIA)—have given unprecedented insight into top secret programs that were previously considered as just another ‘conspiracy theory’.

Curiously, many former astronauts have made intriguing comments in regards to alien life.

I suspect that in the last 60 years or so, that there has been some back-engineering and the creation of this type of equipment, which is not nearly as sophisticated yet as what the apparent visitors have.” –Dr. Edgar Mitchell, the sixth astronaut, to walk on the Moon.

Interestingly, thanks to statements from former astronauts and government officials, these subjects have slowly transitioned from being a conspiracy theory, to ‘real accusations’ backed up by information.

Senator Daniel K. Inouye said: “There exists a shadowy government with its own Air Force, its own Navy, its own fundraising mechanism, and the ability to pursue its own ideas of the national interest, free from all checks and balances, and free from the law itself.”

One of the best quotes regarding alien life and ‘their’ presence comes from Paul Hellyer, Former Canadian Defense Minister, and the man responsible for combining the Canadian Air Force, Army, and Navy into one united force, known as the Canadian Forces. Mr. Hellyer said:

“Decades ago, visitors from other planets warned us about where we were headed and offered to help. But instead, we, or at least some of us, interpreted their visits as a threat and decided to shoot first and ask questions after… Trillions, and I mean thousands of billions of dollars have been spent on projects about which both the Congress and the Commander in Chief have been kept deliberately in the dark.” (Source)
According to a man who—somehow—managed to hack into NASA and U.S. Navy computers, all statements from different whistleblowers about secretive space programs, highly classified technologies, and even alien life are correct.

Between February 2001 and March 2002 Gary McKinnon, who was initially looking for evidence of free energy suppression and a cover-up of UFO activity and other technologies potentially useful to the public, hacked into 16 NASA computers as well as dozens of US Army, Navy, Air Force, and Department of Defense computers.

Gary McKinnon—the man who hacked NASA—firmly states that he uncovered evidence that the United States has a fully operational fleet of Space Warships. In a new interview on UFO channel Richplanet TV, McKinnon finally reveals the entire truth about his findings saying: ‘I kept going for months and months. (Check out the full interview here)
I kept thinking, ‘They’re going to close this door’. I scanned and looked for documents, I found an Excel spreadsheet which said, ‘Non-terrestrial officers’, states McKinnon.

‘It had ranks and names. It had tabs for ‘material transfer’ between ships.

‘I took that to be, they must have ships based in space – the names started with U.S.S.’

Gary McKinnon is accused of mounting the biggest ever hack in the history of the United States by breaking into the computers of the Army, Air force, Navy and NASA.

Furthermore, the NASA hacker claims that he uncovered around 25 rows of details of officers’ ranks, names and ships accordingly.

McKinnon firmly argues that the ‘secret space fleet’ has WARSHIPS with prefix USS, just like all vessels belonging to the USA.

In 2005, McKinnon told the Guardian, “Once you’re on the network, you can do a command called NetStat – Network Status – and it lists all the connections to that machine. There were hackers from Denmark, Italy, Germany, Turkey, Thailand… every night for the entire five to seven years I was doing this”.

But are these just empty claims? Is this just a massive conspiracy?
Thompson and McKinnon aren’t the only two who’ve spoken out about a secret space fleet.
According to retired Aerospace Engineer William Tompkins “Thousands, thousands, not just a few, thousands of people have joined the Navy here in the United States. They joined the Space Navy. They signed up for a 20-year tour. So these folks, men, and women were given a lot of examinations and a lot of information on what they were going to need. Many of them went to the Moon, our Moon, and facilities there and got checked out and organized and established where is the best place they’re going to go, what their criteria is going to be, what major area they’re going to develop, like what class in the university. And then they get sent to a Mars facility for a short time.”

Thompson and McKinnon aren’t the only two who’ve spoken out about a secret space fleet.

‘Secret Space Program whistleblower Corey Goode’ said that “Mars was first visited by the Germans as far back as the 1930s, but during the 70s, US space programs were actively exploring Mars and other planets to establish bases. In 1980 the US SSP became – Solar Warden. Under Project Solar Warden vast development and colonization occurred on Mars and other planets. Goode continues, “Bases on Mars were built under the surface.”(Source)

In addition to Goode, a former NASA employee claimed there were secret manned missions to Mars over 20 years ago. In an interview with Coast-to-Coast AM, a woman by the name of ‘Jackie’ talked about humans on Mars, something that has been discussed among other alleged NASA employees for years; ‘…Then I saw two men in space suits – not the bulky suits we normally used, but they looked protective. They came over the horizon walking to the Viking Explorer…’

So what’s your verdict, fact of fiction?

Some would say it’s all a massive conspiracy, and quotes, information and declassified documents were taken out of context but, the truth is that there is plenty of stuff which makes it hard to tell.
Many would agree that there is abundant evidence which points—at least partially—that society has not been told everything there is about UFOs, Alien life, and extremely advanced technology.

https://www.filosofiaelogos.it

Fonte : http://www.ancient-code.com/a-man-hacked-16-nasa-computers-what-he-found-is-beyond-chilling/