I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

La Macchina delle copie

copie

Questa volta vogliamo partire da un particolare emerso dai racconti degli addotti in Italia e
ancora prima negli U.S.A. Ad esempio (Linda Porter, 1963 Porterville, California.) la formazione
delle copie,che avviene all'interno di cilindri, sottolineando il fatto che, non vogliamo ripetere
quanto già conosciuto in merito a tale argomento, ma che si vuole soltanto trovare una possibile
spiegazione al funzionamento del meccanismo di copiatura .
Dalla testimonianze raccolte risulta che l'addotto viene introdotto in un contenitore
cilindrico trasparente totalmente immerso in un fluido caldo più denso dell'acqua e meno dell'olio
(così descritto dagli addotti) di colore verdastro dove è possibile respirare.
Il fatto che in poco tempo gli alieni e alcuni fazioni militari, riescano a creare una copia di
un individuo, uguale in tutto e per tutto, (tranne per la caratteristica di avere l'innesto di un' anima),
è molto interessante.

Trovati i resti di un essere Alieno a Ichmul

   
01 Ottobre, 2013 | Category : Attualità | Author: Fonte | Commenti  

Alie-IchmulTutto è accaduto Domenica 29 Settembre 2013  alle ore 20:30 quando gli abitanti di una piccola città Maya chiamata Ichmul, che si trova nella parte meridionale dello Yucatan (Messico), sono rimasti sconvolti e in parte terrorizzati dalla caduta di una enorme palla di fuoco, che ha creato un boom sonico, quindi un boato che ha fatto tremare la terra e mandato in frantumi i vetri delle finestre.

 

“E ‘stato come un terremoto” -  ha dichiarato un testimone – “Come abbiamo visto la caduta di questa palla di fuoco dal cielo, tutte le luci si sono spente e tutti noi abbiamo potuto vedere questo questo enorme oggetto che cadeva dal cielo. Tutta la città era terrorizzata, abbiamo pensato che stavamo per morire”.

La palla di fuoco è caduta appena fuori la città, distruggendo alcuni piccoli edifici e fondendo diverse linee elettriche. Non è stato segnalato nessun ferito nell’incidente. La Polizia locale e alcuni residenti che hanno partecipato al sopralluogo dell’incidente, hanno recuperato pezzi di detriti bruciati,  tra cui diversi oggetti fusi che sembravano di natura meccanica. Il più interessante di questi detriti scoperto durante la ricerca,  è stata una figura umanoide carbonizzata di circa 30 centimetri di altezza, con una testa, due gambe e due braccia.

Alcuni abitanti del luogo ritengono che questa era forse una nave aliena che ha intercettato un meteorite che stava cadendo sulla città di Ichmul.

Un testimone ha dichiarato: “Non temiamo la gente che viene dal cielo. Loro sono venuti qui per molti secoli e vegliano su di noi,  ci proteggono da queste cose, tutti i nostri antenati hanno parlato di loro. Penso che questa piccola creatura ha dato la sua vita per proteggere la nostra città, credo che ha salvato il nostro popolo”.

I funzionari locali hanno sigillato rapidamente la superficie di impatto dell’oggetto con cordoni e messo la Polizia a guardia della zona, fino a quando un’indagine completa dell’incidente sarà stata completata. Una notevole quantità di detriti è stata presa anche per le analisi di rito da parte delle forze dell’ordine, che hanno anche esortato la gente della città a stare lontano dal luogo dell’impatto, sostenendo di un possibile rischio di contaminazione da materiali radioattivi.

 

Fonte http://www.segnidalcielo.it/2013/10/01/la-caduta-di-una-enorme-sfera-di-fuoco-terrorizza-gli-abitanti-della-citta-maya-di-ichmul-trovati-i-resti-di-un-essere-alieno/

 

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license