Home

Trenta fatti legati agli antichi Anunnaki!

 
25 Ottobre, 2016 | Categoria : Esopolitica | Commenti
homepage

ancients-anunn

Secondo numerosi testi antichi e libri scritti nel corso degli anni, centinaia di migliaia di anni fa, prima storia documentata, il pianeta Terra è stato visitato da astronauti da un mondo alieno. Questi esseri sono venuti giù per il nostro pianeta portando la conoscenza e la tecnologia per l'uomo primitivo.
Secondo Oxford Companion to World Mythology, gli Anunnaki: "... sono le divinità sumeriche della vecchia linea primordiale; essi sono divinità ctonie di fertilità, associati eventualmente con il mondo sotterraneo, dove sono diventati giudici. Prendono il loro nome dal vecchio dio del cielo An (Anu). "
In questo articolo, si mettono in evidenza 30 fatti circa gli antichi Anunnaki:
Una delle traduzioni più popolari per Anunnaki è (sumero) "coloro che sono venuti giù dal cielo."
"Adam" in ebraico sta per "l'uomo". "Adamu" è ciò che i Sumeri si riferiscono come "primo uomo", gli schiavi Anunnaki.
Gli Anunnaki provengono da un pianeta di massa che si chiama Nibiru. Questo pianeta si trova nelle portate più esterni del nostro sistema solare.
Nibiru ha un'orbita ellittica di 3600 anni. Gli Anunnaki sono venuti da Nibiru per le miniera d'oro sulla Terra, poichè i minerali e le risorse di Nibiru si stavano esaurendo, in particolare l'oro.
Tutti i tipi di fenomeni gravitazionali terribili sono collegati con Nibiru e alcuni addirittura sostengono che il Pianeta X o Nibiru pone allo stato odierno una reale minaccia per la Terra e che un giorno si scontrerà con il nostro pianeta. La scienza spiega che potrebbe esistere, parlando Mitologicamente, Nibiru è reale.
Secondo il mito assiro e babilonese, gli Anunnaki erano i figli degli dei Anu e Ki, fratello e sorella.
Gli Anunnaki apparvero nel mito della creazione babilonese Enuma Elish.
Gli Anunnaki sono menzionati nella Epopea di Gilgamesh, quando Utnapishtim racconta la storia del diluvio.
Ci sono quattro divinità principali: Anu, Enlil, Enki e Ninhursag.
Anu si crede di essere il primo attestato divinità del Padre delle stelle. Nella religione sumera, è stato anche il "Re degli Dei", "Signore delle Costellazioni, spiriti e demoni", e "supremo sovrano del regno dei cieli."
È interessante notare che, Anu esisteva nella cosmogonia sumera come una cupola che copriva piano terra; Al di fuori di questa cupola era il corpo primordiale di acqua noto come Nammu.
Enlil è considerato il dio del respiro, il vento, soppalco e in largo (altezza e distanza). Enlil è associato con l'antica città di Nippur, a volte indicato come il culto della città di Enlil.
Enki era la divinità dell'a artigianato, malizia; acqua, acqua di mare, lakewater, l'intelligenza, e la creazione. L'esatto significato del suo nome è incerto: la traduzione comune è "Signore della Terra."
Ci sono tre dèi del cielo: Inanna / Ishtar, Nanna / Sin, e Utu / Shamash.
Ci sono anche dieci principali divinità: Adad, Dumuzid / Tammuz, Enkimdu, Ereshkigal, King, Geshtinanna, Lahar, Marduk, Nergal, Ninurta.
Gli Igigi sono un gruppo degli Dei del cielo in mitologia sumera. Gli Igigi erano gli dei più giovani e sono a volte sinonimo del termine Anunnaki.
Prima di esseri umani sono stati creati, gli Igigi sono stati utilizzati dagli antichi Anunnaki come loro forza lavoro primario.
I ricercatori ritengono che il termine Igigi è di origine semitica e indica il gruppo di divinità del pantheon mesopotamico. Non è ancora chiaro quale antichi dei appartenevano alla Igigi, ma molti studiosi suggeriscono Mardik -il patrono dio della città di Babilonia, è stato uno degli Igigi.
Secondo la teoria degli Antichi Astronauti, migliaia di anni fa, prima ancora che la storia fosse registrata, il nostro pianeta è stato visitata da astronauti da un altro mondo, questi esseri erano gli Anunnaki.
Secondo molti autori, la prova dell'esistenza degli Anunnaki antichi può essere trovato in tutto il mondo. Dobbiamo solo guardare le civiltà antica e la loro capacità di erigere monumenti imponenti, e le pietre di trasporto che pesano centinaia di tonnellate. In ogni cultura antica, troveremo una connessione con gli Anunnaki.
Nel 1976 autore Sitchin ha pubblicato le sue traduzioni personali dei testi sumeri in una serie di libri chiamati "Le Cronache della Terra". In quel libro, Sitchin descrive gli Anunnaki e la loro storia in profondità.
Il lavoro di Sitchin è stato fortemente criticato. Molti archeologi e gli storici non sono d'accordo con Sitchin. Secondo Sitchin, le tavolette d'argilla descrivono una razza aliena conosciuta come gli Anunnaki, che è venuto sulla Terra per le miniere d'oro.
Sitchin suggerisce che 450.000 anni fa, su Nibiru, un membro lontano del nostro sistema solare, la vita doveva affrontare una lenta estinzione a causa dell'atmosfera del pianeta erosa.
Quasi mezzo milione di anni fa, deposto da Anu, il sovrano Alalu fugge con una navicella spaziale e trova rifugio sulla Terra. Egli scopre che la Terra ha oro e che può essere utilizzato per proteggere l'atmosfera di Nibiru.
Sitchin afferma che le antiche tavolette sumere indicano che 445.000 anni fa, alcuni Anunnaki guidati da Enki, figlio di Anu, approdono sulla Terra, stabilendo una stazione sulla -Terra I - per estrarre l'oro dalle acque del Golfo Persico.
Secondo gli antichi Sumeri, 'Eridu' -Blu giorno Abu Shahrein, Iraq-è stato creduto di essere stata la prima città mai creata, ed è stata la città natale del grande Dio Enki. La città si pensa che sia stata fondata intorno al 5400 aC.
Circa 300.000 anni fa, Enki e Ninhursag creano Lavoratori Primitivi attraverso la manipolazione genetica.
I primi esseri umani creati erano una specie ibrida e non potevano procreare. Dal momento che la domanda di esseri umani come lavoratori è diventata più grande, gli antichi Anunnaki, ancora una volta manipolarono l' antica umanità in modo da potersi riprodurre da soli.
Guardando indietro nella storia recente dell'umanità, Sitchin ci dice che circa 7.400 aC gli Anunnaki concessero all' umanità nuovi progressi; Il Neolitico ha inizio. Semidei governavano l'Egitto.
Poco dopo, intorno a 3.800 aC la civiltà urbana ebbe inizio nel Sumer come gli Anunnaki ristabililendo lì le città , a cominciare da Eridu e Nippur.

 

Fonte

http://www.filosofiaelogos.it/

 

homepage

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under theGNU/GPL license