I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

La Macchina delle copie

copie

Questa volta vogliamo partire da un particolare emerso dai racconti degli addotti in Italia e
ancora prima negli U.S.A. Ad esempio (Linda Porter, 1963 Porterville, California.) la formazione
delle copie,che avviene all'interno di cilindri, sottolineando il fatto che, non vogliamo ripetere
quanto già conosciuto in merito a tale argomento, ma che si vuole soltanto trovare una possibile
spiegazione al funzionamento del meccanismo di copiatura .
Dalla testimonianze raccolte risulta che l'addotto viene introdotto in un contenitore
cilindrico trasparente totalmente immerso in un fluido caldo più denso dell'acqua e meno dell'olio
(così descritto dagli addotti) di colore verdastro dove è possibile respirare.
Il fatto che in poco tempo gli alieni e alcuni fazioni militari, riescano a creare una copia di
un individuo, uguale in tutto e per tutto, (tranne per la caratteristica di avere l'innesto di un' anima),
è molto interessante.

Suonato per la prima volta dopo 500 anni il pianoforte ideato da Leonardo Da Vinci

   
19 Novembre, 2013 | Category : Attualità | Author: Fonte | Commenti  

NG-da-vinci

Uno strumento bizzarro, una combinazione di un pianoforte e violoncello è stato finalmente esposto ad un pubblico dopo più di 500 anni dopo la creazione di Leonardo da Vinci . Da Vinci , il genio del Rinascimento italiano che ha dipinto la Gioconda , ha inventato il '' viola organista '' - che si presenta come un pianoforte a mezza coda - ma mai costruito, dicono gli esperti. La viola organista è giunto alla vita, grazie ad un pianista polacco con un gusto per la Costruzione di strumenti e la pazienza e la passione di interpretare i piani di Leonardo . Pieno di corde in acciaio e ruote di filatura , la creazione di Slawomir Zubrzycki .
'' Questo strumento ha le caratteristiche di tre che conosciamo : il clavicembalo , l'organo e la viola da gamba , '' Zubrzycki ha detto che ha debuttato lo strumento presso l'Accademia di Musica nella città polacca meridionale di Cracovia .

l' Esterno dello strumento è dipinto in un ricco blu notte , decorato con volte dorate dipinte sul lato. L'interno del suo coperchio è un lampone profondo inscritto con una citazione latina in foglia d'oro da suora tedesca del 12 ° secolo , mistico e filosofo , santa Ildegarda .

'' Santi profeti e studiosi immersi nel mare delle arti umane e divine , sognavano una moltitudine di strumenti per deliziare l'anima , '' dice .

La base piana del suo interno è foderato con abete rosso dorato . Sessantuno luccicanti corde di acciaio correre attraverso di esso , simile al l'interno di un pianoforte a mezza coda .

Ognuno è collegato alla tastiera , completare con piccoli tasti neri per le note diesis e bemolle . Ma a differenza di un pianoforte , non ha dulcimers martellato . Invece, ci sono quattro le ruote filatura avvolti in capelli coda di cavallo , come archi di violino .

Per attivarli , pompe Zubrzycki un pedale sotto la tastiera collegati ad un albero a gomiti . Come lui tintinna le chiavi , premono le corde verso il basso sulle ruote , emettendo toni ricchi e sonori che ricordano un violoncello , un organo e persino una fisarmonica .

L'effetto è un suono che da Vinci sognava , ma mai sentito , non ci sono documenti storici che suggeriscono che lui o chiunque altro del suo tempo costruito lo strumento ha progettato .

Uno schizzo e le note in tipica scritta rovesciata di Leonardo si trova nel suo Codice Atlantico , una collezione di 12 volumi dei suoi manoscritti e disegni per tutto, dalle armi al volo .

'' Non ho idea di quello che Leonardo da Vinci potrebbe pensare dello strumento che ho fatto , ma mi auguro che lui sarebbe contento '', ha detto Zubrzycki , che trascorrono tre anni e 5000 ore portando creazione di da Vinci per la vita
.

Fonte http://www.smh.com.au/entertainment/music/leonardo-da-vincis-wacky-piano-is-heard-for-the-first-time-after-500-years-20131118-2xpqs.html

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license