I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

La Macchina delle copie

copie

Questa volta vogliamo partire da un particolare emerso dai racconti degli addotti in Italia e
ancora prima negli U.S.A. Ad esempio (Linda Porter, 1963 Porterville, California.) la formazione
delle copie,che avviene all'interno di cilindri, sottolineando il fatto che, non vogliamo ripetere
quanto già conosciuto in merito a tale argomento, ma che si vuole soltanto trovare una possibile
spiegazione al funzionamento del meccanismo di copiatura .
Dalla testimonianze raccolte risulta che l'addotto viene introdotto in un contenitore
cilindrico trasparente totalmente immerso in un fluido caldo più denso dell'acqua e meno dell'olio
(così descritto dagli addotti) di colore verdastro dove è possibile respirare.
Il fatto che in poco tempo gli alieni e alcuni fazioni militari, riescano a creare una copia di
un individuo, uguale in tutto e per tutto, (tranne per la caratteristica di avere l'innesto di un' anima),
è molto interessante.

L'Agenda dei Gesuiti Per una Religione Mondiale e la Chiesa Evangelica/Protestante

02 Ottobre, 2012 | Category : Esoterismo | Author: Fonte | Condividi | Commenti

"Il mondo è pronto per raggiungere un governo mondiale. La sovranità sovranazionale di una elite intellettuale e di banchieri mondiali è sicuramente preferibile all’autodeterminazione nazionale praticata nei secoli passati ." - David Rockefeller, 1991 - "lasciati prendere per mano dal bambino di Betlemme, non temere, fidati di lui, la forza vivificante della sua luce ti incoraggia ad impegnarti nell’edificazione di un Nuovo Ordine Mondiale..." - Papa Benedetto XVI -

Qui sotto vi presentiamo un altro articolo che spiega, con prove alla mano, l'agenda dei Gesuiti per un'unica religione mondiale. Il sito da cui è tratto, www.lighthousetrailsresearch.com, è un'associazione di Cristiani evangelici. Come già detto in passato, il nostro blog è indipendente e non vuole convertire nessuno, e anche se non siete in sintonia con la fede degli autori, vi invitiamo a valutare le prove esposte nell'articolo; il nostro unico scopo è quello di ricerca e denuncia.
6

Secondo la profezia biblica, prima del ritorno di Cristo arriverà una religione mondiale che offrirà la promessa di pace in tutto il mondo. Alla maggior parte della gente questo corpo globale potrà sembrare una cosa meravigliosa e molto probabilmente sarà uno pseudo-cristianesimo (la venuta nel nome di "Cristo"), ma, al contrario di come le masse lo vedranno, essa contribuirà effettivamente all'istituzione e all'innalzamento dell'anticristo e del suo governo mondiale.
Affinché questo avvenga, tutte le religioni dovranno unirsi in un piano ecumenico. Oggi, come parte di questo schema satanico, la chiesa evangelico/protestante è seduttivamente tirata all'interno della Chiesa Cattolica Romana, in gran parte attraverso ciò che noi chiamiamo "L'Agenda dei Gesuiti". Incredibilmente, mentre per alcuni l'evidenza è ovvia, la maggior parte degli autoproclamati Cristiani non sono affatto consapevoli che ciò stia accadendo.
Allora, che cosa dovremmo aspettarci se è vero che viviamo nel momento in si svilupperà un tale sistema? In primo luogo, molti che un tempo erano protestanti ed evangelici diventeranno ecumenici ed infine si assimileranno alla Chiesa Cattolica Romana. In secondo luogo, tutte le religioni si uniranno nella solidarietà di intenti. Capire l'agenda dei Gesuiti è essenziale se vogliamo capire come avverrà questo inganno in tutto il mondo.

Chi sono i Gesuiti?

Fin dalla sua fondazione il Papato Cattolico è stato zelante e spesso brutale nel suo sforzo di instaurare il regno del Papa (il quale, all'interno della Chiesa Cattolica, si crede sia capeggiato da Gesù Cristo). Infatti il Papa fu denominato il "Vicario di Cristo". Questa determinazione fu testimoniata durante l'Inquisizione dove migliaia e migliaia, se non milioni, morirono crudelmente nella loro resistenza a Roma. Il Book of Martyrs (Libro dei Martiri) di Foxe descrive molte di queste atrocità.
8

Mentre molti credenti in Cristo durante il periodo della Riforma tentavano di diffondere la verità che la Parola di Dio era veramente la Parola di Dio e non poteva essere dilapidata e tenuta in ostaggio dal Papato e dalla Chiesa Cattolica, non passò molto tempo che arrivò la Controriforma, per riportare i "Confratelli Separati" nella "Madre di Tutte le Chiese".
Questa Controriforma fu in gran parte guidata da Ignazio di Loyola, l'uomo che fondò l'Ordine dei Gesuiti nella metà del 1500 e lanciò un attacco a tutto campo contro coloro che osavano prendere posizione contro il Papato e Roma. Questo estratto dal libro di Fox Book of Martyrs ci da un'idea della natura e della determinazione di questa Controriforma:
"L'Imperatore Ferdinando, il cui odio dei protestanti di Boemia era senza limiti, pensando di non averli sufficientemente oppressi, istituì un'Alta corte per perseguire i riformatori sul piano dell'Inquisizione, con questa differenza, che la corte viaggiava da un posto all'altro ed era sempre assistita da un corpo di truppe. Questa corte era condotta principalmente dai Gesuiti e dalle loro decisioni non vi era appello, cosicché si può ipotizzare che si trattasse di un tribunale davvero terribile.
Questo sanguinoso tribunale, cui partecipò un corpo di truppe, fece il giro della Boemia. Esso raramente interrogava e visitava a fondo un prigioniero; ai soldati era permesso uccidere i Protestanti a loro piacimento e quindi fare a esso una relazione sulla materia  successivamente. " [1]
Come vedete, i Gesuiti furono commissionati dal Papa a compiere tutto quello che era necessario al fine di porre termine alla Riforma Protestante. La Costituzione dei Gesuiti del 1540 dichiara:
"Permetti a chiunque lo desideri di combattere sotto la sacra bandiera della Croce, e di servire solo Dio e il Pontefice Romano, suo vicario in terra, dopo un solenne voto di castità perpetua; fai in modo che tenga a mente che egli è parte di una compagnia, istituita allo scopo di perfezionare le anime nella vita e nella dottrina cristiana, per la propagazione della fede...Fai in modo che tutti i membri sappiano, e fai in modo che ciò non avvenga solo all'inizio della loro professione, ma fai in modo che lo pensino ogni giorno finché vivranno, che la compagnia nel suo insieme, e ciascuno di essi, deve obbedienza al nostro santissimo signore, il papa, e agli altri Pontefici Romani, suoi successori, e deve lottare con fedele obbedienza a Dio." (in corsivo è mio)
Mentre la maggior parte dei cristiani pensa che la Controriforma sia una cosa del passato perché oggi non stiamo vedendo alcuna Inquisizione, questo movimento è continuato fino ad oggi con rinnovato impegno attraverso le varie strade della chiesa Evangelica/Protestante. In un certo senso è più insidioso dell'Inquisizione, perché adesso esso ha infiltrato il cristianesimo e viene mascherato come "nuovo" cristianesimo. (Rick Warren lo promuove come la "nuova" o seconda riforma.) Ma, che sia o meno mascherata, questa è l'agenda dei Gesuiti, a sta avanzando verso l'ecumenismo e una religione mondiale. E al tempo stesso sta tentando di distruggere il messaggio per cui tanti sono morti - il messaggio che Gesù Cristo non si trova in un biscotto e in una tazza di succo per essere nuovamente crocifisso giorno dopo giorno, ma è morto una sola volta per tutti i peccati dell'uomo e offre una salvezza che è un dono gratuito, un capitale per coloro che credono in lui (Ebrei 07:27; 10:11-14).

Chi era Ignazio di Loyola?

Dopo un grave infortunio in campo militare, nel corso di una lunga riabilitazione, Ignazio di Loyola (1491-1556) rivolse la sua attenzione "dall'entusiasmo militare al fanatismo spirituale". [2] Ignazio assunse il nome e la carica di Cavaliere della Vergine Maria, vedendosi come il favorito di Maria. Ignazio voleva dare inizio ad un nuovo ordine, la Compagnia di Gesù (o Gesuiti) e presentò l'idea al Papa. 
1
Egli disse al Papa che l'idea gli era stata ispirata dalle rivelazioni celesti. In un primo momento il papa esitò, ma quando Ignazio aggiunse un quarto voto (oltre alla normale povertà, castità e obbedienza), la "sottomissione assoluta al Papa", promettendo di fare tutto ciò che il Papa volesse e andare dove egli volesse, il Papa acconsentì ed inviò il nuovo ordine ad "invadere il mondo". Mentre altri monaci di altri ordini cercavano di separarsi dal mondo, i Gesuiti andavano per il mondo e obbedivano a qualsiasi comando che il Papa gli dava. Spesso questo fu quello di conquistare il mondo con la spada. Nessun atto violento era negato se l'ordine veniva dal loro superiore "generale".[3]
Nel tempo i Gesuiti entrarono nel sistema dell'istruzione, soprattutto quella dei Protestanti. La massima Gesuita era:"Dacci a noi l'educazione dei figli di oggi e la prossima generazione sarà nostra"[4] Il reverendo WC Brownlee DD dichiarò:"Fecero finta si essersi convertiti per entrare nelle chiese protestanti." Un Gesuita si vantava anche che i gesuiti erano in grado di imitare con successo i predicatori puritani. Usarono l'astuzia e l'inganno per diventare "tutte le cose a tutti gli uomini". Nell'arco di 48 anni si ebbero undicimila gesuiti in tutto il mondo, un numero piuttosto elevato per quei tempi. [5]
Nel 1773 l'ordine fu abolito a causa della sua orribile reputazione di crudeltà, inganno e immoralità. Tuttavia, essi furono reintegrati pienamente nel 1814 da Papa Pio VII. A partire da questo momento, l'influenza e l'infiltrazione dei Gesuiti negli Stati Uniti fu significativa.
Nel 1857, il reverendo WC Brownlee DD compilò un libro inserendovi un documento tradotto chiamato Istruzioni Segrete dei Gesuiti (che si trova sul sito web della Biblioteca del Boston College). Mentre le fonti cattoliche affermano che le Istruzioni Segrete dei Gesuiti sono un documento falso, ci sono prove sufficienti per indicare che questo sia vero. Naturalmente, è così incriminante contro il papato e l'Ordine dei Gesuiti che si può comprendere dal punto di vista umano perché le fonti cattoliche dicano che il documento sia un falso. Ma i fatti sono che l'Ordine dei Gesuiti si esibiva in brutali atti crudeli per riportare il mondo a "Cristo" e alla Madre Chiesa e che esso si stava infiltrando in ogni ambito della società per fare così. Questo non può essere negato. Il libro di Brownlee dovrebbe essere una lettura utile per chi voglia capire di più della storia dei Gesuiti.

Il Giuramento Gesuita

Si dice che i Gesuiti dell'antichità facessero il Giuramento dei Gesuiti. Questo fu smentito da fonti cattoliche come un vero giuramento fatto dai gesuiti nel passato; tuttavia, non vi sono prove sufficienti che il giuramento non esistesse, cosicché includiamo degli estratti di esso in tale rapporto.
Abbiamo preso questi estratti da un libro intitolato Political and Economic Handbook di Thomas Edward Watson, pubblicato nel 1916, trovato nella biblioteca dell'Harvard College:
"Io dichiaro dal mio cuore, senza alcuna riserva mentale, che il Papa è il Vicario Generale di Cristo e...Egli ha il potere di deporre Re, Principi, Stati eretici..., che possono essere distrutti. Pertanto, al massimo del mio potere difenderò questa dottrina...Io inoltre dichiaro che sia dannata la dottrina della Chiesa d'Inghilterra, dei Calvinisti [sic], degli Ugonotti, dei Protestanti e siano dannati tutti coloro che non le abbandoneranno.
Io dichiaro inoltre che aiuterò, assisterò, e consiglierò tutti o alcuni degli agenti di Sua Santità in ogni luogo, ovunque sarò, e farò del mio meglio per estirpare [sterminare] la dottrina eretica protestante, e distruggere tutto il suo preteso potere. (p.437)
In un'altra versione del Giuramento dei Gesuiti, al Gesuita è chiesto di promettere di fare "guerra implacabile" contro "tutti gli eretici, i Protestanti" e "impiccare, bruciare, devastare, bollire, scorticare, strangolare e seppellire vivi questi infami eretici". (trovato in US House Congressional Record, 1913, p. 3216).
5

L'Agenda dei Gesuiti Oggi

Anche se non stiamo dicendo che i gesuiti oggi stiano ammazzando i Protestanti se essi non si convertono al cattolicesimo, stiamo dicendo che la determinazione e gli sforzi per convertire i protestanti alla Chiesa Madre esistono ancora. In sostanza, mentre e metodi potrebbero essere cambiati, il piano e gli obiettivi non lo sono. La seguente citazione da un articolo dal titolo " Essay on Popery" (Saggio sul Papismo) del Rev. Ingram Cobbin MA (tratto da un'edizione del Book of Martyrs di Fox) è rivelatrice:
"I Gesuiti, sebbene a volte espulsi, in realtà o per finta, da Roma, essi sono stati i suoi orrendi emissari al fine di aumentare il suo potere. Gli intrighi e gli inganni di questi uomini riempirebbero volumi, e la convenienza del loro credo di negare o affermare alcunché, o assumere qualsiasi professione che possa servire al loro scopo, è troppo ben conosciuta per necessitare qui una ricapitolazione. Questi uomini a volte presumevano così tanto che ogni stato pontificio li espulse alternativamente; e grandi numeri di loro sono ormai in questo paese - senza dubbio molti sotto falsi colori - che stanno aspettando le opportunità più favorevoli per corrompere la nuova generazione, e, per quanto possibile, ripristinare i giorni bui dei secoli precedenti. I Gesuiti sono immutabili."
I Gesuiti in passato furono guidati a riportare indietro i fratelli perduti, e sono guidati oggi dalla stessa visione. Oggi quella visione è parte dell'evangelizzazione eucaristica del Papa, che attira le persone verso il Cristo eucaristico. L'evangelizzazione eucaristica è discussa a lungo in Another Jesus: The Evangelization of the Eucharistic Christ e in diversi articoli del sito web Understand the Times.

La Spiritualità (Mistica) Gesuita e la Chiesa Protestante/Evangelica

Quindi, se i metodi di conversione a Roma delle anime perdute o liberali sono cambiati, qual'è il metodo per raggiungere questi obiettivi oggi? E' in gran parte attraverso quella che viene chiamata spiritualità Gesuita. Un libro del 2002 intitolato Contemplatives in Action: The Jesuit Way (Contemplativi in Azione: La Via dei Gesuiti) rivela come l'Ordine dei Gesuiti ha avuto e continua ad avere una "grande influenza" nelle persone di tutto il mondo. Esso attribuisce questa "vitalità" alla "sua spiritualità", che ha anche "evocato fiera lealtà e feroce opposizione". [6]
Qual'è la spiritualità dei Gesuiti che fu così controversa? Dalle loro radici i Gesuiti furono i fautori di pratiche mistiche di preghiera. Il fondatore dei Gesuiti, Ignazio di Loyola, creò gli "esercizi spirituali" che incorporano il misticismo, incluso la lectio divina. Oggi milioni di persone in tutto il mondo praticano gli "Esercizi Spirituali di Ignazio di Loyola".
Un sacerdote gesuita che risuona con la prospettiva mistica spirituale è Anthony De Mello (morto nel 1987), autore di Sadhana: un cammino verso Dio. De Mello è spesso citato oggi da autori contemplativi ed emergenti che abbracciano il misticismo dell'induismo. Egli dichiarò:
10
Anthony De Mello

"Zittire la mente è un compito estremamente difficile. E' difficile distrarre la mente dal pensare, pensare, pensare, sempre pensare, da una produzione costante di pensiero in un flusso senza fine. I nostri maestri indù in India hanno detto: una spina viene rimossa da un'altra. Con ciò essi vogliono dire che sarà saggio usare un pensiero per sbarazzarsi di tutti gli altri pensieri che si affollano nella vostra mente. Un pensiero, un'immagine, una frase, una proposizione o parola che la vostra mente può produrre per fissarvisi. "
Anthony de Mello, Sadhana: A Way to God (St. Louis, the Institute of Jesuit Resources, 1978), p.28 (citato da A Time of Departing , by Ray Yungen, p. 75)
Ray Yugen spiega che Sadhana "è molto aperto nella sua conferma del misticismo orientale come arricchimento della spiritualità cristiana." Non ci vuole una lunga ricerca per trovare De Mello all'interno del campo evangelico/protestante. In effetti, Richard Foster, uno dei pionieri del movimento della formazione evangelica spirituale (contemplativa) ha scritto l'introduzione a uno dei libri di De Mello, The Sacrament of the Present Moment (Il Sacramento del Momento Presente). In A Glimpse of Jesus (Uno Sguardo su Gesù) il popolare autore contemplativo Brennan Manning cita De Mello. Amazon mostra che il libro di De Mello The Sacrament of the Present Moment è citato in 82 libri, alcuni dei quali sono stati scritti da alcuni dei più popolari autori evangelici: John Ortberg, Richard Foster, Jan Johnson, Philip Yancey, e Calvin Miller - per inciso tutti questi sono sostenitori contemplativi.
Un altro esempio dell'influenza dei Gesuiti nella chiesa evangelica/protestante è il DVD Be Still, dove Richard Foster cita il prete Gesuita Jean Nicholas Grou mentre afferma:"O Divin Maestro, insegnami questo muto linguaggio che dice così tanto." Questo "muto linguaggio" di cui Grou parla è il mistico "silenzio" praticato dai contemplativi e dai mistici di tutte le religioni. Una delle figure chiave del "nuovo" Cristianesimo progressivo oggi è Leonard Sweet. Sweet ha collaborato in diverse occasioni con Rick Warren e parla in occasione agli eventi evangelici di frequente. Nel libro di Sweet Quantum Spirituality si afferma:
4
"Il Misticismo, una volta gettato ai margini della tradizione cristiana, è ora situato nella cultura postmoderna vicino al centro...Nelle parole di uno dei più grandi teologi del XX secolo, il Gesuita filosofo della religione/dogmatismo Karl Rahner:'Il cristiano di domani sarà un mistico, uno che ha sperimentato qualcosa, o non sarà nulla.' Il [Misticismo] è metafisica che arriva attraverso le esperienze corpo-mente." (p. 76)
In qualche maniera appare calzante che Sweet citi una predizione di un sacerdote Gesuita circa il "Cristianesimo" del futuro.
Tony Campolo, un'altra popolare figura della chiesa evangelica, rivela qualcosa di molto interessante nel suo libro Letters to a Young Evangelical (Lettere ad un Giovane Evangelico). Nel libro egli spiega il ruolo che il misticismo ha avuto in lui nel diventare un cristiano. Egli spiega:
"Ho imparato a conoscere questa via di avere una rinata esperienza dalla lettura dei mistici cattolici, soprattutto Gli Esercizi Spirituali di Ignazio di Loyola. (p.30, vedere “Coming to Christ Through Mysticism,” Oaklan)
Per gli scettici che possono aver bisogno di un'ulteriore prova che la spiritualità Gesuita è arrivata all'interno della Chiesa Evangelica/Protestante, considerate questo. Nel 2006, Baker Books, uno degli editori di di punta dell'evangelismo, aveva pubblicato un libro intitolato Sacred Listening: Discovering the Spiritual Exercises of Ignatius Loyola (Ascolto Sacro: alla scoperta degli Esercizi Spirituali di Ignazio di Loyola, scritto da James Wakefield. Una descrizione del libro della casa editrice afferma:
7
"Centrali per la Compagnia di Gesù (Gesuiti), gli Esercizi Spirituali è un manuale usato per condurre un mese di ritiro spirituale. Adesso, adattando in modo specifico ai Protestanti Cristiani questi Esercizi consacrati nel tempo, James L. Wakefield incoraggia i lettori a integrare i loro obiettivi secolari con le loro credenze religiose e li aiuta a riflettere sulla vita di Gesù come modello per il proprio discepolato".[7]
Il libro di Wakefield, dedicato ai Gesuiti a agli Esercizi Ingaziani, dovrebbe essere una prova sufficiente che l'agenda dei Gesuiti è entrata nella Chiesa Cristiana e che il misticismo è lo strumento con cui l'Agenda dei Gesuiti è in gran parte introdotta nella vita di innumerevoli evangelisti e protestanti. C'è da meravigliarsi che libro di Wakefield abbia trovato delle lodi all'interno della comunità dei Gesuiti? Armand M. Nigro, professore emerito presso la scuola dei Gesuiti Gonzaga University, ha detto:
"Come Gesuita di 62 anni, io sono stato formato dagli Esercizi di Ignazio di Loyola, il nostro principale fondatore. Mi rallegro, quindi, per la tanto attesa pubblicazione del Sacred Listening. Sarà per i loro lettori, mi auguro, un manuale classico per la crescita spirituale in una vera e propria preghiera mistica. (Sulla copertina posteriore del libro)
Per inciso, Eugene Peterson, autore di The Message, ha scritto un'approvazione del libro di Wakefield sulla copertina. Questi sono solo alcuni dei veramente molti esempi dove la "spiritualità gesuita" è arrivata nella Chiesa Protestante; così questo nuovo metodo mistico moderno (post-moderno) sta lavorando per raggiungere gli obiettivi del papato. Se i protestanti e gli evangelici possono essere convinti alla pratica del misticismo (cioè, la pratica contemplativa), questo li condiziona a iniziare ad abbracciare Roma, e anche tutte le altre religioni. E' importante capire che il misticismo è il ponte che unisce tutte le religioni del mondo. Per unirle sarebbe necessario un unico comune denominatore, per così dire. Questo comune mezzo di unione è la mistica. Thomas Merton lo ha riconosciuto. In una conversazione che stava avendo con un maestro Sufi, sorse il tema della redenzione cristiana. Il maestro Sufi disse che questa era un argomento in cui essi non avrebbero mai potuto concordare, al che Merton rispose:
"Personalmente, in materie dove le credenze dogmatiche differiscono, penso che la controversia [riconciliazione] sia di poco valore, perché ci allontana dalle realtà spirituali e ci dirige verso il regno delle parole e delle idee...nelle parole si è inclini a infinite complessità e sottigliezze che vanno oltre la risoluzione...Ma molto più importante è la condivisione dell'esperienza della luce divina...E' qui che esiste l'area di fecondo dialogo tra cristianesimo e Islam." [8] (il corsivo è mio)
Tilden Edwars, co-fondatore dell'Istituto Shalem (dove è stato educato Ruth Haley Barton), sarebbe d'accordo con Merton. Egli ha detto:"Questo flusso di mistica [preghiera contemplativa] è il ponte Occidentale verso la spiritualità dell'Estremo Oriente" (amico spirituale, p18). E in un libro New Age intitolato As Above, So Below (Come Sopra, Così Sotto) l'autore afferma (citando Aldous Huxley) che "la metafisica [mistica] che riconosce una realtà divina" è il "massimo comun denominatore" che "collega le tradizioni religiose del mondo." Anche un autore evangelico emergente come Tony Campolo riconosce questa comunanza nel misticismo quando afferma:"Al di là di questi modelli di riconciliazione, una teologia della mistica offre qualche speranza per un terreno comune tra Cristianesimo e Islam"(pp 149-150). Per inciso, quando affermiamo che tutte le religioni del mondo si uniranno, includiamo il movimento New Age (forse una delle più grandi "religioni" nel mondo oggi). I New Agers credono che per entrare in un'era di Illuminazione (o Eta' dell'Acquario), il mondo abbia bisogno di diventare "vibrazionalmente simpatico", il che significa che una massa sufficiente (massa critica) di persone avranno bisogno di impegnarsi nella preghiera mistica. [9]

La Controriforma Continua

L'influenza dei Gesuiti nel mondo di oggi è ovunque: nel mondo degli affari, nell'educazione, nel governo, e sì, nella chiesa evangelica e protestante. Secondo Contemplatives in Action: The Jesuit Way, ci sono oltre un milione di persone che vivono negli Stati Uniti che si sono diplomati nelle scuole di grado alto, nei college e nelle Università dei Gesuiti (introduzione, p.1)
Mentre ci sono state spesso tensioni tra il Papa e l'Ordine dei Gesuiti su diverse questioni, l'attuale Superiore Generale dell'Ordine dei Gesuiti, Adolfo Nicolas Pachon, ha rassicurato l'impegno dei Gesuiti verso Roma quando ha affermato:
"La Compagnia di Gesù è nata in seno alla Chiesa, viviamo nella Chiesa, noi siamo stati approvati dalla Chiesa e serviamo la Chiesa. Questa è la nostra vocazione...[unità col Papa] è il simbolo della nostra unione con Cristo. E' anche la garanzia che la nostra missione non sarà una "piccola missione", un progetto solo per i Gesuiti, ma che la nostra missione è la missione della Chiesa." [10]
In Quali Altri Luoghi dell'Evangelismo si mostra L'Evangelismo Gesuita?

All'inizio di quest'anno Understand the Times ha pubblicato un articolo intitolato Jerry Boykin and the Calvary Chapel Connection. Per molti era un articolo difficile da leggere. La gente non vuole pensare che i leader e i pastori cristiani, ai quali essi hanno creduto per anni, fossero così sciocchi da associarsi e promuovere qualcuno che è parte di un gruppo che vuole riportare i "confratelli perduti" alla Madre Chiesa. Ma il fatto è che altri agenti nel Gesuitico Vaticano, i "Cavalieri di Malta" sono stati uno degli oratori di spicco alla conferenza profetizzante Preach the Word alla Calvary Chapel.
Un altro esempio, e credo importante, ha a che fare con una delle organizzazioni evangeliche più note e influenti in America. Robert Sirico è un Protestante che si è trasformato in prete Cattolico Paulista, ed è uno dei relatori di spicco nel molto popolare Truth Project di Focus on The Family. Sebbene l'ordine paolino non sia un Ordine dei Gesuiti, esso ha sostanzialmente lo stesso obiettivo dell'Ordine in materia di conquista delle anime per la Chiesa Cattolica. 
2
Secondo una fonte cattolica, l'ordine paolino è "una comunità di sacerdoti dedita alle missioni e ad altre opere di apostolato, in particolare nel convertire le persone alla fede Cattolica." Robert Sirico è il Presidente dell'Acton Insitute, un think tank ecumenico in cui, tra l'altro, ci sono decine di articoli di personaggi di fede cattolica, incluso un certo numero di Gesuiti. Ora, attraverso il Truth Project, migliaia e migliaia di cristiani protestanti/evangelici sono stati introdotti, per delega, verso l'evangelizzazione eucaristica.

Il Piano di Fatima

Per coloro che non sono convinti che siamo diretti verso un'unica religione mondiale per la "pace", fate un viaggio per un certo periodo di tempo a Fatima, in Portogallo, dove i pellegrinaggi annuali portano le persone delle religioni del mondo a pregare per "la regina del cielo", anche chiamata "Nostra Signora della Pace".
 
9

Giovanni Paolo II si consacrò a Maria e, in particolare, alla "Nostra Signora di Fatima". Credeva che questa entità lo avesse salvato dalla pallottola di un assassino il 13 maggio 1981, nell'anniversario del cosiddetto fenomeno dell'apparizione (che si verifico per la prima volta nel 1917).
Le persone da tutto il mondo arrivano a Fatima per pregare la "Nostra Madonna". In un incontro per la "pace mondiale" a Fatima, il padre gesuita Jacques Dupuis ha dichiarato:
11
Jacques Dupuis

"La religione del futuro sarà una generale convergenza delle religioni in un Cristo universale che soddisferà tutti. Le altre tradizioni religiose del mondo sono parte del piano di Dio per l'umanità e lo Spirito Santo sta operando ed è presente nei Buddisti, negli Induisti, così come negli altri scritti sacri delle fedi cristiane e non cristiane. L'universalità del regno di Dio permette questo, e questo non è altro che una forma di partecipazione allo stesso mistero di redenzione."[11]
Fatima è solo un'altra via attraverso la quale si compie l'agenda dei Gesuiti.

In Sintesi

Forse il modo migliore per comprendere l'agenda dei Gesuiti che mina il cristianesimo biblico è quello di riconoscere lo spostamento verso un cosiddetto "vangelo sociale" che unisce le religioni del mondo per la causa della pace. Come il misticismo, questo vangelo sociale è un veicolo attraverso il quale tutte le religioni saranno unite. Chi avrebbe mai creduto che ciò sarebbe potuto accadere all'interno della chiesa Protestante evangelica? Ma siamo già stati avvertiti nella Scrittura che i ministri di Satana si sono "trasformati come ministri di giustizia" (2 Corinzi 11:15).
Rick Warren fu uno dei tanti pifferai magici di questa mossa di unire attraverso le "opere buone". Chiamato "pastore americano", Warren è diventato il portavoce evangelico/protestante di una religione mondiale. Il suo modello  Purpose Driven (Guidato dai Propositi) è diventato il grido di battaglia per fare in modo che tutti siano d'accordo e facciano del bene. Possiamo lavorare insieme uniti per uno scopo comune - la pace nel mondo.
Willow Creek ha contribuito ad aumentare questo corpo globale religioso attraverso i suoi Global Leadership Summits, dove si "avvicinano le persone di tutte le nazionalità al fine di portare a compimento,  nella Chiesa e oltre, il nostro incarico nel comune Regno" [12] (il corsivo è mio). L'agenda globale di Warren e Hybel si sta muovendo oggi con piena forza in tutta la terra.

Rick Warren e Bill Hybles, protégés di Peter Drucker, hanno, tra l'altro, fatto avanzare l'agenda dei Gesuiti a passi da gigante. Molti appartenenti a questo "nuovo" Cristianesimo, questi nuovi leader della Riforma, hanno ignorato gli avvertimenti profetici del prossimo ritorno di Gesù Cristo, in base ai segni che vediamo nelle profezie bibliche. Invece, essi promuovono la creazione del regno di Dio unendo tutte le religioni del mondo.
Il movimento della chiesa emergente, che è stato ampiamente propagandato da Warren, Hybels e da una serie di altre figure cristiane, è stato usato da Satana per portare su rapidamente questo inganno in tutto il mondo attraverso l'introduzione delle esperienze mistiche e del vangelo sociale a un'intera generazione di giovani. Le esperienze sensuali che sollecitano la carne della generazione postmoderna sono spesso le stesse che Roma ha usato in passato per convincere i fedeli che essi avevano incontrato il Dio della Bibbia. La storia rivela che questa si ripete, e gli stessi strumenti dell'inganno vengono usati più e più volte.
Coloro che fanno luce sull'Agenda dei Gesuiti sono considerati degli eccentrici complottisti. I profeti del passato, quando esposero il culto babilonese attraverso i leader di Israele, furono anch'essi considerati pazzi, come lo sono stati i credenti della Bibbia dacché il Cristianesimo ha avuto inizio. Uno di questi era John Huss (1372-1415). John Foxe descrive quello che è successo:
"[Huss] compilò un trattato in cui egli sosteneva che la lettura dei libri dei protestanti non poteva essere assolutamente vietata. Egli scrisse in difesa del libro di Wickliffe sulla Trinità; e si schierò coraggiosamente contro i vizi del Papa, dei cardinali e del clero in quei tempi corrotti. Egli scrisse anche molti altri libri, composti di una forza di argomenti che facilitò grandemente la diffusione delle sue dottrine..."[13]
Alla fine Huss fu arrestato, e quando fu portato davanti al Consiglio (del papato) egli fu deriso e chiamato "capo degli eretici", per cui egli rispose:
"Il mio Signore Gesù Cristo, per amor mio, ha indossato un corona di spine, perché allora, per amor Suo, non dovrei indossare questa corona di luce, e risultare finanche così vergognoso? In verità lo farò e volentieri"[14]
A 43 anni di età John Huss fu bruciato sul rogo, con il canto di inni durante la brutale esecuzione. 
3
Perché fu definito "capo degli eretici"? Per essersi eretto a difesa della verità biblica e contro il Papa e Roma.
I cristiani perspicaci dovrebbero farsi molte domande. Ma una domanda che spicca tra le più importanti è: perché sono così in pochi a dire qualcosa a proposito dell'agenda dei Gesuiti? La vedono ma hanno paura di parlarne? O la vedono è fanno parte di essa?
Parlando di domande, Gesù chiese a una persona:"Quando il figlio dell'uomo verrà troverà la fede sulla Terra?(Luca 18:08). La troverà nei pastori e nei professori di teologia? La troverà nella tua Chiesa? Oppure Egli la troverà solo in quelli che sono rimasti in silenzio?
Proprio come Dio ha innalzato altri per portare la fiaccola della verità dopo che Huss è stato eliminato da questa terra, Dio sta facendo sorgere altri che oggi sono disposti a rischiare tutto per erigersi a difesa della verità e parlare contro le menzogne.
[...]


Note:
  1. John Foxe, Foxe’s Book of Martyrs (Eureka, MT: Lighthouse Trails Publishing edition), p. 169.
  2. Rev. W.C. Brownlee, D.D., Secret Instructions of the Jesuits, http://www.archive.org/details/secretinstructio00brow at Boston College  Libraries archives
  3. Ibid.
  4. Ibid.
  5. Ibid.
  6. https://lists.ateneo.edu/pipermail/blueboard/2004-May/003422.html
  7. From the Publisher’s description at Amazon: http://www.amazon.com/Sacred-Listening-Discovering-Spiritual-Exercises/dp/080106614X/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1309703869&sr=8-1#_
  8. Rob Baker and Gray Henry, Editors, Merton and Sufism  (Louisville, KY: Fons Vitae, 1999), p. 109, as cited in A Time of Departing, p. 60.)
  9. Ken Carey, The Starseed Transmissions (A Uni-Sun Book, 1985 4th printing), p. 33.
  10. http://en.wikipedia.org/wiki/Adolfo_Nicol%C3%A1s and see http://www.catholicnews.com/data/stories/cns/0801316.htm
  11. Jesuit theologian Father Jacques Dupuis, at the 2003 interfaith congress “The Future of God; http://www.understandthetimes.org/commentary/c19.shtml
  12. http://www.growingleadership.com/summit/speaker_brenda_salter_mcneil.asp
  13. John Foxe, Foxe’s Book of Martyrs (Eureka, MT, Lighthouse Trails Publishing edition), pp. 160-164.
  14. Ibid.
For more information:
Understand the Times, International
Lighthouse Trails Research Project

link articolo originale : http://www.lighthousetrailsresearch.com/blog/?p=6844

leggi anche :
Pierre Teilhard De Chardin: Il Padre del Movimento New Age
Lo Scopo Occulto delle Nazioni Unite rivelato dai loro stessi scritti
NEW AGE, NEW ORDER | L'era dell'Acquario e il Nuovo Ordine Mondiale
Introduzione alla Religione della Nuova Era
L’ONU e il Programma Occulto
La Cospirazione dell’Acquario
L'Età dell'Acquario
Alice Bailey e la Bomba Atomica
Dalai Lama: un altro mito della CIA
Lucis Trust: La Nuova Religione Mondiale
Dittatura Scientifica e Superstizioni Magiche
Il Progetto Blue Beam
Il Comunismo New Age: Il Programma “Zeitgeist”
David Icke Debunked
David Icke Debunked Parte 2
Una Religione Unica Mondiale


 

 

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license