I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

antico testo egizio intagliato sulla porta di un antico e sacro sito

eGYPT

Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l’UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME. Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l’UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME. Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l’inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso. Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l’eternità.”

Montauk Project

   
21 Febbraio, 2015 | Category : Ufologia | Author: Fonte | Commenti  

Mountak3

Di seguito potrete leggere la trascrizione dell’intervista fatta ad Andy Pero. Ho conosciuto personalmente Andy Pero tramite Preston Nichols, autore di diversi libri sul progetto Montauk; progetto nel quale Nichols è stato coinvolto personalmente.

Queste sono le più recenti informazioni provenienti da un superstite del Montauk Project, nel quale, venivano approfonditi e sviluppati, per poi essere resi operati, degli orrendi esperimenti riguardo la programmazione ed il controllo mentale.

Le attività del Montauk includevano anche i più avanzati esperimenti di fisica relativistica e quantistica mai fatti, tra cui, esperimenti di viaggi interdimensionali e spaziotemporali.

Le rivelazioni di Pero riguardano le attività del Montauk nelle quali è stato coinvolto come, ad esempio, la cosiddetta “Montauk Chair” (La Sedia Montauk), attività estremamente interessante sulla quale, questa nuova luce, la rende ancora più straordinaria.

Andy Pero

Andy Pero è stato sottoposto, senza che ne fosse d’accordo, ad un programma con il fine di controllare la mente sviluppato come branchia del Progetto Monarch, programma per il controllo mentale, basato sul trauma, descritto dalla superstite Cathy O’Brien nella sua autobiografia, “Tranceformation of America”.

Cathy O’Brien
Controllo Mentale MK-Ultra

Andy Pero sostiene di essere stato creato attraverso la combinazione di manipolazione genetica, controllo mentale basato sul trauma e formazione Silva Mind Control.

Il Silva è un programma per l’aumento, sino ad un limite sovrumano, della forza e delle abilità psichiche. In aggiunta a tutto questo, il signor Pero sostiene di essere stato utilizzato, inconsapevolmente, per l’esecuzione di omicidi segreti, tipo quelli descritti nel film Manchurian Candidate, ed in missioni collegate al progetto Montauk come, ad esempio, i viaggi nel tempo.

peroLa prima volta che Andy Pero (foto sopra) è andato in pubblico a raccontare la sua storia, è stato nel mese di Agosto del 1998, come ospite speciale di Preston Nichols.

Sono rimasto così stupito dalla testimonianza di Andy, che ho dovuto intervistarlo di persona in modo che la sua storia possa essere condivisa con i lettori di Unknown Magazine.

SUPERMAN PROJECT

  • Eve Lorgen: Ciao Andy. Puoi dirci da dove vieni originariamente e quando è iniziata la tua formazione?

Andy Pero: Sono nato a Fallon, Nevada, nel Novembre del 1969. Mio padre al tempo era un tenente comandante presso la base militare Air Naval Fallon, in Nevada. Credo che le mie prime esperienze abbiano avuto inizio quando avevo due anni e mezzo.

A cinque anni la mia famiglia si è trasferita in Germania, a Monaco di Baviera, e mi ricordo che frequentavo due classi Kindergarten distinte; una classe era tedesca e si trovava vicino alla base dell’esercito McGraw; l’altra, invece, era un asilo inglese.

Ho dei flashback su sessioni di tortura fin da quando avevo due anni. In queste sessioni sono stato sottoposto a trattamenti che prevedevano l’inserimento di aghi nelle orecchie e nei genitali. Quello che i controllori/gestori/handler fanno, è utilizzare il trauma estremo per separare la mente dal corpo. Lo fanno per dividere la mente in più parti, le quali, possono poi essere programmate per fare cose sovrumane.

In sostanza, si disconnettono prima tutti i normali impulsi del cervello umano, le emozioni e tutto ciò che è normalmente presente, al loro posto, successivamente, vengono inseriti i nuovi programmi. Tutto questo viene fatto per eliminare ogni timore, in modo che quando si viene riprogrammati con le nuove abilità, non si avrà l’istinto di dare: “ma non posso, ho paura …” come risposta.

Loro ti programmano per fare, non per pensare. In sostanza, trattano e programmano la tua mente alla stregua di un computer.

  • EL: Chi sono le persone che gestiscono questi programmi segreti come i progetti Monarch e Montauk, e da dove conducono le loro attività?

AP: I gestori fanno parte del nostro governo. Uno dei miei gestori, che cercava di lavarmi il cervello per farmi credere che fosse mio padre, fondamentalmente, era un nazista. L’ho soprannominato Adolph perché era molto ariano. Dopo la WW2 la nostra comunità di intelligence ha portato negli Stati Uniti molti scienziati nazisti che in precedenza avevano lavorato nella ricerca del controllo mentale. Credo che siano un residuo del partito nazista che lavora in combinazione con diversi rami del governo degli Stati Uniti e delle forze armate.


 

adolf hitler


Gran parte della mia formazione e delle sessioni di tortura, sono stati fatti proprio presso l’Università di Rochester, NY. Veniva usata una stanza privata del sottotetto.

Il grande laboratorio nel quale ho ricevuto la maggior parte della programmazione era situato nella National Rome Air Base a Roma, New York. Sono stato anche utilizzato sulla sedia Montauk di Camp Hero, Montauk, e quella della Dobbins Air Force Base di Atlanta. La struttura Montauk che si trova a Camp Hero, LI, è stata riaperta dal Dipartimento della Marina ed è attualmente attiva.

Fondamentalmente ci sono basi sotterranee situate in tutto il paese. Ognuna ha una sua propria funzione e specialità diversa. C’è una struttura a Rochester, NY; una a Paramus, NJ; la Dobbins Air Force Base di Atlanta, GA; Camp Hero a Montauk, LI; e molte altre.

Nella struttura di Paramus fanno la programmazione sessuale a molti degli agenti di sesso femminile. La maggior parte di questi agenti di sesso femminile, il 99%, sono agenti sessuali involontari presi dai diversi progetti di controllo mentale.

  • EL: Puoi raccontarci alcune delle cose che i programmatori del controllo mentale ti hanno fatto fare?

AP: Mi ricordo che mia madre mi iscrisse ad un corso Silva Mind Control quando avevo dieci anni. Si tratta di un tipo di auto-ipnosi in cui si impara ad andare in diversi livelli della propria mente per fare auto-guarigione, rilassamento, visualizzazione, piegare cucchiai con il potere della mente; insomma, fare cose del genere.

Questo fu anche il periodo in cui ho conosciuto due peculiari militari che mi avrebbero fatto visita, periodicamente, per tutta la mia infanzia, particolarmente quando si svolgevano eventi sportivi. Feci davvero bene nel Silva Mind Control tanto che, i due militari, si avvicinarono e mi dissero: “Ho sentito che hai alcune abilità speciali. Un giorno lavorerai per noi.” Al momento non capii, ma poi, i due uomini, vennero a trovarmi durante tutta la mia formazione universitaria.

Naturalmente, l’ho capito solo quando i miei ricordi sono tornati. Ho fatto molto bene negli sport ed il mio QI è quello di un genio, ma ho balbettato molto fino a quando non ho raggiunto i vent’anni; tanto che tutti pensavano che fossi un atleta muto. La balbuzie è dovuta a tutti i trattamenti di elettroshock.

Ricordo di essere stato sottoposto a elettroshock numerose volte, oltre che ad essere immerso in un serbatoio di acqua chiuso e detto di respirare sott’acqua. Di conseguenza, sono annegato diverse volte e sono riuscito a tornare indietro attraverso le mie capacità mentali di auto guarigione. Ho imparato a creare il mio laboratorio mentale quando mi trovavo al Silva Mind Control, un super potere in grado di guarire qualsiasi ferita. Sono stato costretto a sopportare sofferenze oltre ogni immaginazione per realizzare queste gesta sovrumane di resistenza e sopravvivenza.

  • EL: Ci sono altri come te che hanno avuto una formazione ed esperienze simili?

AP: Penso che ci siano migliaia di altri bambini e persone che vengono utilizzate e molti di loro finiscono dispersi. Molti muoiono nel processo. Essi sono considerati sacrificabili. Quelli che riescono a sopravvivere alla programmazione più rigorosa, diventano i cosiddetti Montauk Boys. Duncan Cameron è uno di questi. In generale, i ragazzi ed i giovani uomini, vengono addestrati per essere corrieri, assassini e super soldati e perfino assassini psichici. Le donne sono per lo più utilizzate come agenti sessuali. La storia di Cathy O’Brien ne è un esempio.

  • EL: Puoi dirmi di più sul tuo coinvolgimento nel progetto Montauk?

AP: Sono stato coinvolto in un programma del Progetto Montauk chiamato Montauk Chair. Fondamentalmente la poltrona Montauk è stata sviluppata per dare un punto di riferimento zero che facilita lo svolgimento dei viaggi nel tempo. La sedia, essenzialmente, è capace di separare la mente dal corpo. I pensieri dell’operatore della sedia, insieme alla sua energia vibrazionale, vengono prelevati dalle antenne situate sopra la sedia ed inviati ad un computer, su di un processore e, quindi, amplificate diverse centinaia di volte.

A questo punto le informazioni vengono inviate ad una rete di cristalli energetici disposti in cerchio. Allora, qualsiasi pensiero viene amplificato, vale a dire che, nella stanza, si forma un wormhole. Le dimensioni del wormhole andavano dai 16 ad i 18 metri di larghezza ed era abbastanza grande per un camion passarci attraverso. La base di Camp Hero, si trova in una posizione strategica per lo sfruttamento dei bioritmi terrestri, in quanto, si trova nel punto della Terra dove è molto più facile realizzare viaggi spazio/temporali.

montauk chairIl mio compito era quello di usare la sedia Montauk per la visualizzazione mirata degli specifici punti temporali, della storia terrestre, che mi erano stati assegnati. La sedia è collegata ad un sofisticato sistema computerizzato in grado di amplificare quel pensiero storico, fino al punto di simulare un portale temporale basato su quel punto nel tempo. […]

La sedia viene usata anche per creare materializzazioni tridimensionali basate sull’amplificazione dei pensieri degli operatori. Preston Nichols ha scritto diversi libri sul progetto Montauk e descrive un incidente in cui, Duncan Cameron, ha creato un mostro.

Una missione di viaggio nel tempo, chiamata Progetto Southern Cross, è servita per spostare le sorti della WW2 a favore degli alleati. Si è andati indietro nel tempo fino al 1940 per aiutarli a vincere la guerra. Sono stati consegnati dispositivi di comunicazione, armi e tecnologie molto più avanzate di quelle che si trovavano nel 1940. […]

Ho partecipato a diversi di queste consegne; una volta sono stato inviato in Germania e un altra in Inghilterra. Non mi è stato permesso di parlare con nessuno; dovevo solo trasportare il mio pacchetto e tornare rapidamente indietro al nostro tempo. E ciò è stato tutto fatto in profonda programmazione ipnotica, quindi, non ho avuto molta libertà di esplorare. Le missioni non sono durate più di due ore.

  • EL: Ricordi di aver mai incontrato alcun extraterrestre, o visto nessun visitatore straniero (alieno), in una delle basi sotterranee in cui sei stato?

AP: Da quello che ho capito il Dipartimento della Marina ha fatto un accordo con gli alieni Grigi, cioè, scambiare tecnologia aliena in cambio di donne umane ed i loro figli su cui condurre orribili esperimenti di riproduzione. Questo è ciò che sta accadendo in questo momento in una base sotterranea situata non lontano da Miami, Florida.

Uno dei miei ricordi più inquietanti riguarda la mia visita in questo laboratorio sotterraneo dove c’erano gabbie con donne e bambini dentro che gridavano aiuto. In alcune delle mie esperienze ho visto i Grigi, quelli alti 1,2 metri con grandi occhi neri, ed i Rettiliani, di 2.1 metri di altezza. Ho parlato con molti bambini provenienti da esperimenti di riproduzione aliena. Io stesso sono stato rapito dai Grigi.

Una volta, nel 1989-90, in una base sotterranea, ho incontrato un essere rettile. In un primo momento vedo un essere umano, alto 2 metri con sembianze ariane, camminare verso di me e mi accorgo che la sua immagine andava fuori fase, come se qualcosa interferisce con un campo di energia. L’uomo inizia a maneggiare un dispositivo situato sulla cintura e mi dice: “OK, ti faccio vedere”. Poi spinge qualche tasto e vedo che la sua immagine inizia a cambiare e passa da quella umana a quella di una lucertola alta più di 2 metri e 180 Kg di peso.


 

rettiliano


Ho conosciuto un gruppo di esseri che sosteneva di essere un sottogruppo degli Illuminati. Era costituito da circa 40-50 uomini, tutti alti circa 1.90 metri, bianchi, la media dell’età era circa di 70 anni, ma ho il sospetto che fossero molto più vecchi considerando la tecnologia a cui potevano accedere. Convocarono il Consiglio in una sala di una base sotterranea, credo fosse Campo Hero, Montauk. Si sedettero intorno ad un grande tavolo di legno. Ogni sedia aveva sulla punta dello schienale una luce e ogni seduta aveva uno schermo tipo TV ed un pannello di controllo venne fuori dal centro del tavolo. C’era un enorme schermo nella parte anteriore della camera. Ho ragione di credere che non tutti gli Illuminati sono umani ma, in realtà, sono esseri alieni che sembrano umani.

  • EL: Pensi che questi gruppi abbiano il controllo dello spettacolo che si svolge qui negli Stati Uniti, o anche sulla Terra? Come farebbero degli alieni ad adattarsi a tutto questo?

AP: È molto complicato, ma fondamentalmente ci sono quattro versioni principali, o gruppi, che formano il Nuovo Ordine Mondiale, tutte con ordini del giorno un po’ diversi l’uno dall’altro.

Il primo gruppo comprende gli Stati Uniti e l’Europa Occidentale (Inghilterra, Germania, Francia e Stati Uniti). Il secondo gruppo è l’Europa Orientale fusa con l’Europa Occidentale e gli Stati Uniti. Il terzo gruppo è formato dai paesi Orientali, mentre, il quarto, dai paesi Mediorientali e da quelli Sauditi insieme a tutti i soldi del petrolio.

Ci sono anche gruppi alieni (futuri tipi di nazisti umani chiamati Zardanians, Rettiliani, Grigi e Dracos) che hanno una mano nei piani del NWO. Per il momento, i vecchi gruppi di denaro d’Europa e d’Inghilterra stanno collaborando con le fazioni dure a morire di nazisti, di ebrei e americani che formano il gruppo conosciuto da sempre come gli Illuminati e società segrete affiliate. Questo grande gruppo internazionale controlla i media, forze di polizia, militari, ecc.

Gli Illuminati sono parte del piano NWO, che comprende membri come George Bush, il principe Carlo e altre persone altolocate. Per quanto riguarda gli alieni, credo che la maggior parte dei Grigi sono, o sotto l’autorità, o in collaborazione con i Rettiliani, i Dracos e gli Illuminati, sulla base di alcune mie esperienze e ricordi che mi sono tornati in mente. Alcuni gruppi di Grigi sono in conflitto con l’ordine del giorno dei Rettiliani/Draco e, per così dire, stanno facendo le loro cose (programmi di ibridazione umani/grigio). La loro agenda entra in pesanti questioni spirituali che hanno a che fare con l’acquisizione di un corpo emozionale e la capacità di ascendere a dimensioni superiori. Stanno usando gli esseri umani per raggiungere questo obiettivo tramite gli ibridi umani/alieni. Gli esseri umani hanno la chiave, in quanto, hanno una triplice essenza o unità dell’essere: fisico, emotivo e spirituale. Altri alieni hanno perso quest’unità dell’essere, inibendoli dall’ascendere verso dimensioni superiori, o in evoluzione verso livelli più alti dell’esistenza. Tutto ciò ha a che fare con la ribellione luciferina originale, con gli angeli caduti e tutti i vari conflitti tra specie.

  • EL: Quando hai iniziato a ricordare? È successo semplicemente o la programmazione installata si può rompere?

AP: Alcuni dei miei primi ricordi sono emersi mentre vivevo con un compagno di stanza ad Atlanta, GA, nel 1996. Siamo andati al bowling e ho visto un grande cartello a forma di uomo che diceva: “Bowl con le palle di Rhino.” La parola Rhino mi ha fatto tornare in mente che “Rhino” è il nome che uno dei miei gestori nazisti mi aveva dato. Il mio compagno di stanza mi ha sentito dire ad alta voce: “Sono Rhino. Loro mi chiamavano Rhino.”

Il mio compagno subito mi ha chiesto: “Dove l’hai sentito?”. Aveva uno sguardo di preoccupazione tombale stampato sul suo volto e subito ha cambiato discorso. Attraverso la sua reazione, mi sono reso conto in seguito che, il mio compagno, è da sempre uno dei miei programmatori/handler.

Quell’evento ha innescato uno tsunami di flashback di me mentre venivo fulminato, scioccato e mentre urlavo di dolore in una delle mie numerose sessioni di tortura. Era come se la mia mente fosse stata arginata e, rotte quelle barriere, le memorie inconsce hanno cominciato a trapelare. I miei programmatori hanno regolato la mia mente costruendogli, deliberatamente, un muro intorno in modo che, le mie esperienze, non tornassero in mente.

Quando ho iniziato a ricordare ed a mettere insieme i pezzi, mi piaceva scrivere delle note a me stesso e nasconderle perché, il mio compagno di stanza, stava capendo che iniziavo a ricordare, così mi avrebbe nuovamente messo in trance e cancellato i miei ricordi. Ma poi tutto è crollato, perché quello che pensavo fosse un mio amico, ho scoperto che era solo stato assunto per essere un altro controllore e gestore per tenermi nel programma. Ricordo che in passato non ho ricordato i miei sogni anche per dieci anni di fila. Ma ora le cose stanno tornando. Sto lavorando per purificare la mia mente e riprendermi le mie capacità.

  • EL: Come fanno a mantenere il controllo generale su queste persone che sono nei progetti di controllo mentale?

AP: L’essenza delle loro tattiche, per il controllo, è dividere la mente in giovane età. Questo comporta un processo di traumi, torture, degradazione e umiliazione del soggetto. Il processo è diverso per ogni individuo, ma in sostanza vanno nel vostro subconscio per scoprire quali sono le parti più personali di voi stessi. Poi, essenzialmente usano tutto questo contro di voi per rompere la vostra mente in più parti.

Quello che succede è questo: una persona che possiede delle capacità mentali speciali, viene selezionato in età molto giovane (molto spesso si tratta di famiglie di militari o di famiglie che da generazioni praticano abusi rituali satanici – nd). Questi vengono poi sottoposti a varie fasi di terrore e orrore per cominciare a separarli dalle loro menti.

Paolo Ferraro & Leo Zagami
PROGETTO MONARCH, Massoneria, Militari, Politici, Magistratura, Finanza

Si tratta di un processo di dissociazione progressiva e compartimentazione della mente e della personalità. Controllano la vostra mente attraverso vari comandi e tecniche complicate di ipnosi, fino a creare il perfetto Manchurian Candidate. Quando programmano di fare qualcosa, ti cancellano la memoria. Fondamentalmente programmano la vostra mente come se fosse un computer. Una volta che si installa la parola magica, tutto quello che devono fare è dirla e sarete così sotto il loro controllo.

Questo accade fin dalla tenera età perché, per loro, è più facilmente controllabile un soggetto condizionato e dissociato in diverse personalità. Un altro metodo di controllo è mandare alcune persone in momenti speciali della vostra vita. Gestori/handler e controllori che si presentano come amici, insegnanti, “deprogrammatori”, compagni, amanti, ecc, che realmente sono agenti dei progetti di controllo mentale. Alcuni operativi sono dormienti che non sanno nemmeno di essere utilizzati.

  • EL: C’è qualcos’altro che si può dire di questi progetti, o consigli ad altri che hanno vissuto esperienze simili, come il modo in cui possono liberarsi dalla programmazione mentale?

AP: Per coloro che vogliono uscire dall’influenza dei programmi di controllo mentale, è necessario avere un forte istinto di combattimento per fare ciò che è giusto, indipendentemente da ciò che fanno gli altri. La nostra unica gabbia è quella che abbiamo costruito per noi stessi. È necessario collegarsi con il nostro Sé più alto per rompere il male che abbiamo intorno, e non fare del male solo perché tutti gli altri lo fanno. Mantieni il tuo senso fondamentale di giusto e sbagliato. Tutto risale al conflitto di base tra il bene ed il male. Le potenti forze oscure del pianeta, in questo momento, stanno cercando di ingannare la loro strada verso il cielo o dimensioni superiori.


Che la vita umana fosse molto più lunga era evidente in tutto il mondo e avere figli, anche se benvenuti, era piuttosto una rara occasione. Non era insolito per qualcuno vivere in modo sano per oltre 1000 anni. Provate a immaginare il vostro corpo fisico sano e continuamente rinnovato da permettere allo spirito di andare avanti nella comprensione delle esperienze.

1000 anni qui sulla Terra è un tempo necessario per qualsiasi anima. La breve vita di questa epoca, è il prodotto finale degli incroci genetici condotti dai Rettiliani. Tuttavia, la durata della vita fisica non è una questione così importante.

Posso dirvi, però, che l’umanità è in grado di vivere una vita lunga, come prima, se vengono adottate semplici misure per regolare il DNA umano.

Ma chi sono questi rettili? - continua la lettura Timeline 3° Guerra Mondiale e Connessioni ET – Missione Anglosassone – Lettera da un Informatore

http://luniversovibra.altervista.org/confessioni-di-una-vittima-del-progetto-montauk-grigi-rettiliani-viaggi-temporali-controllo-mentale/

Copyright © 2008 by PH-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license