I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

antico testo egizio intagliato sulla porta di un antico e sacro sito

eGYPT

Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l’UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME. Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l’UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME. Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l’inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso. Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l’eternità.”

Mars Disclosure

   
15 Gennaio, 2015 | Category : Ufologia | Author: Fonte | Commenti  

cramer

Ormai sono 7 gli informatori che si sono fatti avanti sostenendo di aver messo piede su Marte. L’ultima testimonianza – senza dubbio la più dettagliata – arriva da Randy Cramer che, inizialmente, è uscito sotto lo pseudonimo di “Captain Kaye”.

marteSorprendentemente, Cramer rivela che gli è stato dato il permesso di parlare pubblicamente delle sue esperienze, dal suo comandante, Generale di Brigata Julian Smythe nell’ambito degli “USMC SS” (United States Marine Corps – Servizi Speciali). Se la testimonianza di Cramer fosse autentica (io scommetto di si), significa che l’esercito vuole rilasciare una massiccia quantità di informazioni sensibili e riservate che, fino ad ora, sono state tenute completamente lontane dagli occhi del pubblico nascoste sotto la dicitura: “sicurezza nazionale”.

Lo stesso Cramer si presenta come un marine, facente parte di una divisione speciale nota come SS-USMC.

Egli sostiene che l’articolo 21 del codice USMC, permette agli ufficiali della marina di parlare pubblicamente delle loro attività, senza rompere il giuramento di segretezza fatto, se hanno esaurito tutte le altre possibilità di mantenere la legalità a fronte di un elite traditrice e sediziosa.

Di seguito potete leggere una sintesi dei punti chiave della testimonianza di Cramer presi da molte delle sue interviste (appena potrò posterò, sulle pagine di questo blog, una trascrizione completa di una delle interviste di Cramer):

  • Progetto Moonshadow: Randy Cramer è nato nel 1970. Il suo addestramento è iniziato quando aveva appena 3,5 anni, fino a 17, nell’ambito del Progetto Mannequin: un progetto militare globale per la formazione di supersoldati. In seguito, ha partecipato al progetto Moonshadow del quale facevano parte 300 supersoldati. Secondo Cramer, il controllo mentale, dopo il 1960, venne trasferito da MK Ultra (basato sul trauma), a Project Moonshadow (basato più sulla cooperazione). L’obiettivo del Moonshadow Project, era quello di creare supersoldati eroi, a differenza del MK Ultra usato per creare assassini.
  • 17 anni su Marte: Ha prestato 20 anni di servizio, per lo più su Marte (17 anni), ma anche a bordo di una nave spaziale in grado di fare viaggi interplanetari (EDF SS Nautilus). Ha lavorato anche in una base militare degli Stati Uniti sulla Luna, come parte del EDF: Earth Defence Force.
  • MCC: Per la maggior parte del tempo trascorso nello spazio, Cramer ha lavorato nell’ambito del MDF (Mars Defense Force), sotto il comando del MCC: Mars Colony Corporation. Il MCC è un consorzio di governi, banche, società tecnologiche, ecc, che opera su Marte.
  • Vita su Marte: La missione di Cramer su Marte è iniziata presso la stazione Aris Prime e, successivamente, ha lavorato presso la stazione gemella: Forward Station Zebra. La maggior parte delle strutture marziane sono sotterranee. Cramer rivela che avrebbe potuto respirare l’aria di Marte, ma con un po ‘di difficoltà e, normalmente, utilizzando una sorta di tuta che gli permetteva di camminare sulla superficie. Cramer ricorda che sulla regione Equatoriale di Marte, è possibile camminare in superficie senza giacca ed è ancora possibile respirare; l’aria è sottile come quella di montagna. Dice che di tanto in tanto nevicava, ma la neve, su Marte, cade molto più lentamente che sulla Terra. I compiti di Cramer consistevano principalmente nella sicurezza e nel pattugliamento.
  • Specie autoctone di Marte: Di tanto in tanto interagivano con 2 specie marziane autoctone: una rettiliana ed una di tipo insettoide. Le tribù meridionali erano più aggressive rispetto a quelle del nord.
  • Evento Catastrofico: Ci sono stati degli scontri e piccole battaglie tra la colonia di esseri umani e queste 2 specie indigene, fino a quando non sono arrivati i rettiliani draconiani – a quel punto divenne una brutale guerra a 4 vie. Le specie autoctone Reptoidi furono in grado di superare con facilità l’esercito Draco, ma fino a quando un evento catastrofico spazzò via quasi tutta la stazione di Cramer e quella gemella. Dal momento che c’erano circa 260 militari di stanza in ciascuna di queste basi, l’evento ha provocato la morte di (almeno) circa 520 persone.
  • Pilotare una Nave Spaziale: Dopo il disastroso evento, Cramer è stato mandato a scuola di volo ed è diventato un pilota, servendo a bordo della navicella spaziale EDF SS Nautilus.
  • Ritorno sulla Terra: Alla fine della sua missione su Marte, Cramer fu regredito e riportato in un corpo clonato più giovane di 17 anni e inserito di nuovo nella vita sulla Terra. Gli ci sono voluti un sacco di fatica e lavoro psicologico interiore per recuperare questi ricordi e integrarli nella sua nuova vita.

Quindi, quali sono le implicazioni di questa Disclosure?

I governi di tutto il mondo e quello degli Stati Uniti, in particolare, sono coinvolti su scala così massiccia da sfidare l’immaginazione. La gente va a preoccuparsi di cose umili e banali come la propaganda Ebola e ISIS, quando una sezione dell’umanità, controllata dall’elite, sta già colonizzando attivamente lo spazio. Cramer afferma che non abbiamo colonie solo sulla Luna e su Marte, ma anche in tutto il sistema solare e oltre.

Il segreto sta per finire?

Non so. La gerarchia del Nuovo Ordine Mondiale si fonda sulla segretezza. Se non si dispone della “necessità di sapere”, si viene lasciati al buio. Il potere dell’élite si basa sulla nostra ignoranza. Spinti come sono dalla brama di potere, perché dovrebbero rinunciare alla base di quel potere?

Secondo Cramer, il programma è stato originariamente creato per preservare tutta la cultura umana e il DNA, ma l’ordine del giorno si è trasformato in: “salviamo solo poche persone speciali dell’elite e non tutti”.

Cramer dice che ci sono 2 fazioni del NWO: una fazione vuole creare una nuova civiltà attraverso l’avanzata tecnologia e pulendola da tutto il marciume attuale (cioè eugenetica, spopolamento e distruzione). L’altra fazione ritiene che questo tipo di approccio ci indebolirebbe e permetterebbe agli Alieni in attesa, di invaderci.

Mars Disclosure: Non con una dichiarazione della Casa Bianca!

Se doveste essere in attesa di qualsiasi tipo di diffusione informativa su Marte, non aspettatevela in arrivo da qualche grandioso comunicato dato dal prato della Casa Bianca. Il governo non vuole gestire il caos che una tale dichiarazione causerebbe. Provate ad immaginare se dicessero: “Siamo stati per oltre 70 anni sugli UFO e conosciamo gli ET. Essi esistono. Stiamo già interagendo con loro; sempre con loro gestiamo alcune basi sotterranee e sono ormai decenni che facciamo degli accordi. Gli abbiamo permesso di prendere alcune persone (abductions) per farci degli esperimenti. Inoltre, abbiamo la tecnologia tipo energia libera che ci fornisce un potere infinito e ci ha permesso di colonizzare l’intero Sistema Solare e di viaggiare all’interno e al di fuori di questa galassia. Buona giornata.”

Non credo proprio succederà!

Si tratta di un vaso di Pandora: non possono rivelare solo un po’ di verità. Una volta aperto, una domanda porterà inevitabilmente ad un altra e ad un altra e ad un altra ancora, finché non avremo più domande che risposte.

Quella a cui stiamo assistendo, invece, è una rivelazione lenta, per cui la verità è là fuori e spetta ad ogni singola persona cercarla, impararla e integrarla. Questo è un modo molto meno pericoloso per il governo per far uscire la verità senza perdere la faccia e potenzialmente incitare una rivoluzione.

In questo modo si spera di rilasciare la pressione lentamente. Eppure, come dice Cramer, se comunicassimo in massa con i nostri fratelli e sorelle intergalattici, potrebbero illuminarci riguardo nuovi sistemi della società non basati sullo sfruttamento, come l’attuale sistema monetario schiavizzante.

Grazie Randy Cramer per aver fatto coraggiosamente un passo in avanti e rivelato ciò che sai e ciò che hai sperimentato. È un altro pezzo del puzzle sulla verità di chi siamo veramente.

https://www.intellihub.com/mars-disclosure-randy-cramer-captain-kaye-expands-upon-mars-recall/

Traduzione http://luniversovibra.altervista.org/mars-disclosure/

Captain Kaye
Super Soldiers & Operation Moon Shadow

The Best Mars Discoveries

Come già rivelato in questo blog, se volete sapere come si svolge la vita nel programma spaziale segreto, basta che vediate la serie tv Stargate (clicca QUI)

Copyright © 2008 by PH-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license