Le sfere giganti della Costa Rica seguono un disegno intricato!

22 Dicembre, 2016 |Tag: Esopolitica | from Author

Le sfere sono la prova di abilità in muratura incredibile come una ricerca presso la University of Pennsylvania scrive

Le sfere della Costa Rica sono la prova di una abilità incredibile nella creazione e nell'architettura. Uno studio condotto dalla University of Pennsylvania dimostra che le sfere sono perfette al 96%. Esse variano in dimensioni tra 0,5 e 2,50 metri di diametro e sono strettamente collocate in aree geografiche specifiche. Ancora più importante, gli antichi abitanti di Costa Rica sostengono che le sfere non sono state realizzate da loro.
Le sfere Massive trovate in Costa Rica sono uno dei più grandi misteri archeologici del secolo scorso. È interessante notare che gli indigeni che hanno messo le sfere nelle rispettive posizioni sostengono che non sono di loro costruzione. Gli indigeni hanno conservate le sfere come un segno degli dei e le considerano di grande importanza.
Nessuno sa che cosa sono o come sono state fatte. È interessante notare che gli indigeni che hanno messo le sfere di proprietà nelle rispettive posizioni sostengono che non ne sanno niente della loro origine. Le hanno conservate perchè per loro è un segno degli dei e quindi di grande importanza.
Le massicce sfere della Costa Rica sono state scoperte nel 1939, in una zona del sud della Costa Rica che era autorizzata alle piantagioni di banane. Più di 500 petrospheres di origine sconosciute sono state trovate, e gli esperti sono rimasti sconcertati. L'unica cosa che si sa per certo è che esse sono state collocate nei loro siti intorno al 300 aC.
Le sfere sono la prova di abilità in muratura incredibile e la ricerca presso la University of Pennsylvania, mostra che le sfere sono perfette al 96%. L'età delle sfere è in fase di dibattito , ma a detta di molti, le sfere risalgono tra 800 e 1200 B.C.E. Alcuni credono che le sfere sono molto più vecchie come datazione.
Inoltre, le sfere sono composte di roccia estremamente dura, e il peso delle più grandi di queste sfere supera le 16 tonnellate.
Ma soprattutto, queste antiche sfere sono incredibili, perché non sono state collocati in modo casuale, ma seguono uno schema intricato, che i ricercatori hanno identificato nel corso degli anni.
Le sfere sono uniche. In realtà, non c'è altro insieme di sfere uguali per estensione e perfezione in qualsiasi parte del mondo, che è il motivo per cui sono state dichiarate patrimonio mondiale dall'UNESCO.
E 'uno dei più grandi misteri che gli studiosi non sono in grado di risolvere.
Chi le ha scolpiti? Nessuno sa. Cosa vogliono dire? Non sappiamo neanche questo.
Questo ha lasciato il campo aperto a ogni tipo di speculazione.
Alcuni hanno sostenuto che sono state fatte dagli antichi abitanti di Atlantide o anche da visitatori extraterrestri.
Altri suggeriscono che queste sfere enormi sono profondamente connesse con le linee di Nazca e l' Isola di Pasqua.
Alcuni ricercatori sostengono che i siti megalitici come le Colonne d'Ercole (Gibilterra), le piramidi egizie, Stonehenge (Inghilterra) e Isola di Pasqua sono la prova che la civiltà di Atlantide era legata ad altre civiltà in tutto il mondo e che queste enormi sfere in Costa Rica giocano un ruolo estremamente importante nel decifrare la connessione tra i numerosi siti antichi di tutto il mondo.
Tuttavia, alcuni sostengono che le sfere potrebbero anche rappresentare la perfezione o la femminilità divina.
La versione ufficiale è che le sfere massicce avrebbero potuto essere utilizzate come enormi giardini o anche enormi calendari astronomici (come Stonehenge), ma gli esperti non lo possono dire con certezza.
Curiosamente, le sfere sono ricercate dai collezionisti senza scrupoli di tutto il mondo. In passato, alcune delle sfere furono anche spezzate in pezzi nella convinzione che nel loro interno avrebbero trovato dell'oro.
Si dice anche che in diverse occasioni gruppi di cittadini hanno impedito il furto di diverse sfere, bloccando le strade dove i ladri volevano portarli con un camion.
Diverse sfere, che in qualche modo sono state prese dal paese illegalmente, sono già state restituite.
Quindi, se la popolazione indigena della regione non sono loro che hanno costruito queste sfere misteriose, chi le ha costruite? Forse un'antica civiltà che ha abitato la regione in epoca pre-colombiana? Oppure è possibile che il continente antico / città di Atlantide è esistito in Sud America e queste sfere ne sono la prova?
Secondo Bribri cosmogonia, uno dei più grandi gruppi etnici in Costa Rica le cui convinzioni sono condivise dagli Cabecares e altre tribù antiche in America, il dio del tuono Tara ha gettato le sfere di pietra gigante al Serkes (divinità dei venti e uragani), con l'aiuto di una cerbottana immensa nel tentativo di tenerle fuori della terra. Altre credenze, erano che le sfere contenevano al loro interno oro e pietre preziose, che ha portato alla distruzione di molte di queste sfere.

English Version

The Giant Spheres of Costa Rica follow an intricate pattern!

The spheres of Costa Rica are proof of incredible masonry skills. A study performed by the University of Pennsylvania shows that the spheres are 96% perfect. They range in size between 0.5 and 2.50 meters in diameter and are intricately placed in specific geographic locations. Most importantly, the ancient inhabitants of Costa Rica claim the spheres were not crafted by them.

The Massive spheres located in Costa Rica are one of the greatest archaeological mysteries of the last century. Interestingly, the indigenous people who placed the spheres to their respective locations claim that they were not their builders. The natives took the spheres as a sign from the gods and considered them to be of great importance.
No one knows what they are or how they were made. Interestingly, the indigenous people who placed the spheres to their respective locations claim that they were not their builders. The natives took the spheres as a sign from the gods and considered them to be of great importance.

The massive spheres of Costa Rica were discovered in 1939 after an area of southern Costa Rica was cleared to plant bananas. More than 500 petrospheres of unknown origin were found, and experts were left baffled. The only thing that is known for sure is that they were placed in their sites sometime around 300 BC.

The spheres are proof of incredible masonry skills and research from the University of Pennsylvania, shows that the spheres were 96% perfect. The age of the spheres is an ongoing debate, but according to many, the spheres go back between 800 and 1200 B.C.E. Some believe that the spheres are much older than researchers believe them to be.

Furthermore, the spheres are composed of extremely hard rock, and the weight of the largest spheres exceeds 16 tons.

But most importantly, these ancient spheres are incredible because they were not placed randomly, but follow an intricate scheme which researchers have identified throughout the years.
The Spheres are unique. In fact, there is no other set of spheres equal by extension and perfection anywhere in the world, which is why they have been declared a world heritage site by UNESCO.

It’s one of the greatest mysteries scholars are unable to solve.

Who carved them? No one knows. What do they mean? We do not know either.

This has left the field open to all kinds of speculation.

Some have claimed that they were made by the ancient inhabitants of Atlantis or even by extraterrestrial visitors.

Others suggest that these massive spheres are deeply connected with the Nazca lines and Easter Island.

Some researchers claim that megalithic sites such as the Pillars of Hercules (Gibraltar), the Egyptian pyramids, Stonehenge (England) and Easter Island are proof that the Atlantean civilization was related to other civilization around the globe and that these massive Spheres in Costa Rica play an extremely important role in deciphering the connection between numerous ancient sites around the globe.

However, some argue that the spheres could also represent divine perfection or femininity.

The official version is that the massive spheres could have been used as massive gardens or even huge astronomical calendars (like Stonehenge), but experts cannot say with certainty.

Curiously, the spheres are highly quoted by unscrupulous collectors around the world. In the past, some of the spheres were even broken into pieces in the belief that their interior was filled with gold.

It is also said that on several occasions groups of citizens prevented the theft of several spheres by blocking the streets where the thieves wanted to take them in trucks.

Several spheres, which somehow were taken from the country illegally, have already been returned.

So if the indigenous people of the region weren’t the ones who built these mysterious spheres, who built them? Was it an ancient civilization that inhabited the region in pre-Colombian times? Or is it possible that the ancient continent/city of Atlantis did in fact exist in South America and these spheres are proof of it?

According to Bribri cosmogony, one of the largest ethnic groups in Costa Rica whose beliefs are shared by the Cabecares and other ancient tribes in America, the god of thunder Tara threw the giant stone spheres at the Serkes (gods of the winds and hurricanes), with the help of an immense blowgun in an effort to keep them off the land. Other beliefs, were that the spheres kept gold and precious stones inside, which led to the destruction of many of these spheres.

http://www.filosofiaelogos.it/

Fonte