Home

La fortezza nazista in antartica: Base 211 e operazione highjump!

 
12 Luglio, 2016 | Categoria : Ufologia | Commenti
homepage

secret-base-antartict

Durante la seconda guerra mondiale, il nazismo ha effettuato una serie di strani esperimenti con presunte tecnologie sconosciute al resto del mondo, nel loro tentativo di governare il mondo.
Hanno cercato in tutto il pianeta manufatti mistici e la tecnologia ultraterrena nella speranza di imbattersi in un potere supremo che avrebbe permesso loro di conquistare il mondo.
Numerose 'presunte' operazioni segrete hanno avuto luogo durante il periodo nazista, e uno delle più memorabili è quella di Neuschwabenland e la loro base enigmatica 211 situata all'interno dell'Antartide.
Neuschwabenland o Nuova Svevia si trova sul continente antartico tra 20 ° e 10 ° W nella Terra della regina Maud. Questa terra lontana è stata esplorata in grande dettaglio dalla spedizione antartica tedesca che è continuata anche in posti con acqua dolce e tiepida, le aree libere dai ghiacci e la vegetazione, in una zona dove secondo la scienza, tutto è congelato.
Secondo i geologi che hanno partecipato alla spedizione tedesca, le zone dove la vegetazione era presente era dovuto a sorgenti di acqua calda o altre fonti geotermiche.
Una delle citazioni più interessanti su Neuschwabenland e l'Antartide viene dal tedesco della Marina il Grande Ammiraglio Karl Dönitz che ha detto : "La flotta sottomarina tedesca è orgogliosa di aver costruito per il Führer in un'altra parte del mondo un Shangri-La a terra, una inespugnabile fortezza."
Per mezzo secolo, voci su spedizione naziste segrete e una base segreta chiamata 'Stazione 211' è esistita tra gli scrittori e ricercatori. Ma erano i nazisti attrezzati per svolgere tali missioni affascinanti? Ed è la citazione di cui sopra dal Grande Ammiraglio Karl Dönitz è vera?
Secondo una serie di indiscrezioni, 'La Stazione 211' esisteva, e se così fosse, allora deve essere situata all'interno della catena montuosa libera dai ghiacci nelle montagne Mühlig-Hofmann di Neuschwabenland, alias Terra della regina Maud .
Tuttavia, oggi molte persone respingono l'esistenza di basi segrete in Antartide suggerendo che non ci sono prove a sostegno di tali affermazioni.
Come sempre, affermazioni straordinarie richiedono prove straordinarie.
I fatti sono difficili da rintracciare in quanto non vi è una quantità sbalorditiva di dati, e ci sono solo storie e di "presunti" testimoni che affermano che i nazisti avevano creato un Shangri-La a terra, una fortezza inespugnabile a Neuschwabenland.
Molti autori propongono che nel 1946-47 l'ammiraglio Byrd, uno dei più famosi esploratori polari americani andava alla ricerca di basi segrete naziste. Molti autori propongono che l'operazione highjump -quando l'ammiraglio Byrd aveva a disposizione la più grande flotta mai inviata in Antartide, è stata istituita per indagare su una presenza base nazista.
Operazione highjump incluso l'incredibile cifra di 13 navi, gli aerei di scorta, portaerei, un sommergibile, due cacciatorpediniere e un totale di 4.700 uomini, quello che è stato chiamato ufficialmente un ordinario 'esercizio di formazione.'
Tuttavia, molte persone credono che operazione highjump era tutt'altro che una missione di addestramento.

 

http://www.filosofiaelogos.it/

Source

 

homepage

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under theGNU/GPL license