Home

La NASA ha appena trovato le prove che Europa la Luna di Giove potrebbe ospitare la vita aliena

 
22 Maggio, 2016 | Categoria : Geopolitica | Commenti
homepage

optimizer-11

Secondo gli scienziati, non vi è ancora dubbio a sostegno della teoria che Europa, una delle 67 lune in orbita intorno a Giove potrebbe ospitare forme di vita aliena in profondità all'interno dei suoi oceani ghiacciati.
Il piccolo compagno di Giove attraverso lo spazio è stato a lungo considerato come il luogo più probabile dove trovare la vita aliena nel nostro sistema solare, grazie alle sue profonde degli oceani, salati che gli scienziati sospettano che si trova sotto la sua crosta congelata.
Per essere sicuri, un altro studio ha dimostrato che l'equilibrio chimico degli oceani di Europa potrebbe, infatti, essere stranamente simili a quelli presenti sul nostro pianeta, suggerendo loro che l' idrogeno e ossigeno contenuti sono abbastanza grandi per formare la vita, anche senza attività vulcanica.
"Stiamo studiando un oceano alieno usando metodi sviluppati per capire il movimento di energia e nutrienti nei sistemi della Terra", ha detto il ricercatore Steve Vance , del Jet Propulsion Laboratory della NASA (JPL). "La percentuale di ossigeno e idrogeno negli oceani di Europa è un driver importante per la chimica dell'oceano di Europa e di qualsiasi vita lì, così come è sulla Terra."
Gli scienziati hanno voluto saperne di più e per vedere come questo potrebbe funzionare, hanno dovuto confrontare il potenziale di Europa per la creazione di ossigeno e idrogeno a quella del nostro pianeta. Al fine di completare lo studio, gli unici processi che hanno osservato è che non hanno comportato vulcanismo. Secondo i ricercatori, l'attività vulcanica ha il potenziale del kickstarting e la formazione della vita. Tuttavia, i ricercatori hanno voluto scoprire se il processo passivo in Europa avrebbe ottenuto la stessa cosa.
È interessante notare che, secondo i loro calcoli, i ricercatori hanno scoperto che il processo passivo potrebbe innescare la formazione della vita. Questo è stato pubblicato nel Geophysical Research Letters e dimostra che la quantità di ossigeno e l'idrogeno sono paragonabili in scala, e su entrambi sia la Terra che Europa, la produzione di ossigeno è fino a 10 volte maggiore rispetto alla produzione di idrogeno.
Sul nostro pianeta, i nostri oceani producono idrogeno grazie ad un processo chiamato serpentinizzazione dove l'acqua salata si impregna nelle fessure nella crosta del nostro pianeta, reagendo con i minerali per la produzione di idrogeno e di calore, che sono due degli ingredienti più essenziali per la vita.
Mentre sul la ricerca della luna di Giove, questa è la prima cosa che gli scienziati si sono concentrati su e in base a come Europa si è raffreddata dalla sua costituzione; esperti hanno calcolato che la luna potrebbe avere fratture al suo interno roccioso profondi fino a 25 chilometri; che è di circa quattro o cinque volte più profondo delle crepe nella crosta del nostro pianeta. Questo significa che è più che sufficiente per l'idrogeno formarsi, come l'acqua dell'oceano invade quelle crepe.
Tuttavia, l'idrogeno da solo non è sufficiente per la vita. I ricercatori hanno esaminato il potenziale per la produzione di ossigeno. Secondo i ricercatori, l'ossigeno può verificarsi quando le radiazioni cosmiche invasive dividono le molecole di acqua ghiacciata sulla superficie della luna ghiacciata orbitante Jupiter. Il team prevede che questi elementi potrebbero essere scesi di nuovo nelle profondità dell'oceano creando le condizioni necessarie per le forme di vita. Tuttavia, l'ossigeno e idrogeno non sono i soli elementi necessari per la vita. I ricercatori cercheranno tracce di carbonio, azoto, fosforo e zolfo su Europa.
Così abbiamo l'idrogeno, e abbiamo l'ossigeno - l'anello mancante ora è la vita. "Che si tratti o meno di vita e processi biologici completa il circuito è parte di ciò che motiva la nostra esplorazione su Europa," ha detto uno dei ricercatori, Kevin.

La NASA ha preso la ricerca di forme di vita aliene sul serio, e per questo nel 2020, hanno in programma una missione flyby su Europa per capire la luna ghiacciata. Fino a quando inviamo una sonda lì per eseguire la scansione di quello che sta accadendo sotto gli spessi strati di ghiaccio, non possiamo dire con certezza se la luna di Giove, è in grado di ospitare forme di vita aliene.
Se Europa potrebbe contenere i segreti della vita aliena è qualcosa che sarà presto scoperto. La verità è che siamo più vicini che mai a scoprire potenziali forme di vita nel nostro sistema solare, e Europa è solo uno dei luoghi del nostro sistema stellare che potrebbero ospitare forme di vita aliene. Marte, il nostro pianeta vicino è un altro obiettivo di grande interesse per i ricercatori a caccia di alieni.

 

http://www.filosofiaelogos.it/

 

homepage

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under theGNU/GPL license