Home

La NASA conferma: Il Pianeta X è reale! Gli scienziati temono che potrebbe distruggere la vita sulla Terra (video)

 
04 Maggio, 2016 | Categoria : Spazio | Commenti
homepage

nasa-e-nibiru

La NASA conferma: Il Pianeta X è reale! Gli scienziati temono che potrebbe distruggere la vita sulla Terra (video)
Gli scienziati temono che un pianeta in cui credono che orbiti nella frange esterne del sistema solare potrebbe potenzialmente uccidere ogni forma di vita sulla Terra.

I ricercatori Caltech Konstantin Batygin e Mike Brown hanno scoperto le prove dell'esistenza del pianeta a gennaio, e dicono che è simile per dimensioni a Urano e orbita attorno al sole a circa 20 volte più lontano di Nettuno, ed è stato anche suggerito che una tale pianeta potrebbe potenzialmente lanciare delle "tempeste di comete " verso la Terra.

Daniel Whitmire, un ricercatore dell' Università di Arkansas, una volta ha detto che la "prova persistente di un compagno di massa gioviana nella nube di Oort", in cui le comete hanno origine può spiegare le estinzioni di massa sulla Terra avvenute in passato.

"Le comete trasportate dal pianeta non solo cadono sulla terra, ma si disintegrano anche nel sistema solare interno man mano che si avvicina al sole, riducendo la quantità di luce solare che raggiunge la Terra", la teoria di Whitmire.

L'unica grande differenza tra la teoria di Whitmire e la teoria proposta da ricercatori del Caltech è la lunghezza dell'orbita di Pianeta X: Whitmire ha suggerito un orbita di 27 milioni di anni, mentre Batygin e Brown ritengono che il pianeta orbita ogni 10.000 a 20.000 anni.

Ma questa discrepanza non significa necessariamente escludere l'influenza del Pianeta X potrebbe avere sulle comete - ed è potenziale una minaccia per la Terra.

L'idea di un lontano pianeta di massa che porta rovina per l'umanità è stato proposto la prima volta da numerose civiltà antiche, in particolare dai Sumeri che hanno detto che il Pianeta X bombarda il sistema solare con le comete ogni diverse migliaia di anni.

Più di recente, nel 1984, gli astrofisici hanno suggerito una nana rossa che orbita intorno al Sole ogni pochi milioni di anni e "provoca periodicamente immense docce di comete, immergendo la Terra nel freddo e l'oscurità che ucciderebbe fino al 70% di tutta la vita."

"Gli scienziati ritengono che è una compagna del sole solo un po' piu' piccolo, una stella oscura nota come una nana rossa con una massa probabilmente solo un decimo del sole e di un'orbita ellittica portandolo nella nube di Oort", la AP ha riferito. "Entro la nube, più di 100 miliardi di comete volano in orbite a distanza, dicono gli scienziati."

"Quando si muove, la gravità della stella nana sconvolge le orbite di circa un miliardo di comete in modo tale che piovono verso il sistema solare interno."

Guarda il video per informazioni dal video creatore che sostiene Planet X NASA conferma ...

 

http://www.filosofiaelogos.it/

fonte

 

homepage

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under theGNU/GPL license