I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

antico testo egizio intagliato sulla porta di un antico e sacro sito

eGYPT

Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l’UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME. Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l’UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME. Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l’inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso. Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l’eternità.”

La Cabala chiede l'amnistia

   
23 Luglio, 2015 | Category : Ufologia | Author: Fonte | Commenti  

ufo-sole-2

Nel rapporto pubblicato oggi, riguardo una serie di riunioni segrete che coinvolgono delegati di diversi programmi spaziali segreti, Corey Goode descrive un briefing ricevuto dal tenente colonnello Gonzales [nome non reale] su di un incontro che coinvolge il leader del gruppo extraterrestre draconiano detto Federation Alliance.

reptilians-meetingSecondo Gonzales, il leader draconiano ha chiesto che la quarantena che grava sul sistema solare venga interrotta in modo che le sue forze [draconiane] vengano rilasciate. Ha anche chiesto l’amnistia per le élite umane che hanno servito le sue forze fino a questo momento. L’inadempimento di queste richieste, secondo il leader Draconiano, porterà ad una guerra globale.

Mentre lo scenario sopra descritto sembra essere uscito da una puntata di Star Wars, queste rivelate da Goode sono informazioni che lui stesso ha appreso in una serie di riunioni segrete, del programma spaziale, a cui ha partecipato. La più recente è durata dal 5 al 9 Giugno ed è stata seguita da un giro di ispezione di Marte il 20 Giugno. Incredibile come, le affermazioni di Goode, sono supportate da un imponente corpo di prove circostanziali.

La prima cosa da considerare dell’ultimo rapporto di Goode è ciò che sappiamo del tenente colonnello Gonzales, il militare che lo ha informato. Secondo Goode, Gonzales è un ufficiale militare dotato del lascia passare altamente classificato “Solar Warden” ed è stato nominato come delegato di un Consiglio composto da un’alleanza di Programmi Spaziali Segreti (PSS). Il compito di Gonzales è quello di rappresentare gli interessi dell’Alleanza dei PSS in incontri con altri programmi spaziali e / o alleanze extraterrestri. Nel caso di Goode, è stato nominato all’inizio del 2015 per essere il delegato di un gruppo, appena arrivato, di visitatori extraterrestri chiamato la Sphere Being Alliance.

Gonzales finora ha scelto di rimanere anonimo, ma il rapporto di Goode del 22 Giugno sulla sua partecipazione al giro di ispezione di Marte, e questo più recente incontro con il rappresentante della Federazione Draconiana, suggerisce che in futuro, ciò, è destinato a cambiare. Finora, abbiamo solo la parola di Goode che Gonzales è reale e che lui è chi dice di essere. David Wilcock ha più informazioni da condividere sull’identità di Gonzales e probabilmente lo farà nei futuri aggiornamenti del suo sito web.

Nel briefing ricevuto da Goode, Gonzales descrive com’è stato portato ad incontrare il leader della Federazione Draconiana, un Draco Bianco Reale di 3 mt e mezzo. Dopo essere stato portato in un edificio situato da qualche parte nel sud-ovest americano, da una sonda spaziale classificata, Gonzales afferma di essere stato accolto da una figura molto familiare:

Gonzales e la sua squadra di sicurezza camminavano attraverso un corridoio che sembrava vuoto e tranquillo. Arrivati alla fine del corridoio, Gonzales vide una persona molto familiare. Ha detto che questa persona doveva aver visto lo sguardo sul suo volto e la sua bocca aperta. Questa persona si presentò con il suo forte accento, occhi cadenti e ricci capelli bianchi. Gonzales ha detto che questo ragazzo aveva creato tanti gruppi di riflessione, organizzazioni mondiali e consigliato più presidenti degli Stati Uniti di quanto chiunque potesse pensare. Questa persona è molto nota come sostenitrice del Nuovo Ordine Mondiale e dei Programmi di Spopolamento.

KissingerLa descrizione di Goode rende quasi certo che la persona sia il dottor Henry Kissinger, una figura chiave nei progetti altamente classificati relativi agli extraterrestri. Più di recente, Kissinger ha partecipato alla riunione del Gruppo Bilderberg, tenutosi solo due giorni dopo che Goode e Gonzales hanno incontrato le circa 200 persone dell’élite umana, i quali, hanno offerto un programma di divulgazione limitata con inizio nel mese di Novembre 2015. Questo sarebbe seguito da una moratoria della durata di 50 anni per l’élite coinvolta nei crimini contro l’umanità.

A Gonzales, è stato detto dai tre presidenti (umani) del Comitato dei 200, che la riunione non sarebbe stata una trattativa, ma l’opportunità di ascoltare il leader della Federazione Draconiana, almeno in questo sistema solare. Dopo essere stato condotto da una guardia d’onore draconiana, Gonzales si è incontrato con il Draco Bianco Reale. Dietro di lui si trovavano una serie di ET di razza tipo insettoide. Il Draco ha fatto una serie di richieste con gravi conseguenze se non fossero state soddisfatte:

Il Draco Reale faceva gravi richieste e disse a Gonzales che la mancata capitolazione da parte dell’Alleanza dei PSS o della Sfera, sarebbe un atto di guerra contro l’intera Federazione Draco ed i loro Signori.

Gonzales poi descrive le specifiche richieste del leader Draconiano:

Il Draco Reale fece delle richieste avvolte in minacce che Gonzales avrebbe dovuto fornire alle due Alleanze. La prima richiesta prevedeva che a tutti i Draco della Federazione sarebbe stato concesso di attraversare la barriera con il fine di lasciare il sistema solare. La seconda richiesta prevedeva che ad i loro alleati umani, sarebbe stata data la grazia. In cambio di tutto ciò, il Draco Reale ha promesso che da parte loro, in futuro, non ci sarebbe stata nessuna rappresaglia in un sistema solare controllato dagli essere umani.

Se le richieste non fossero state soddisfatte, le forze Draco erano pronte per una battaglia Fine dei Tempi:

Il Draco Reale ha dichiarato, senza mezzi termini, che hanno il potere di portare grandi calamità e guerra sulla superficie della Terra e sono pronti a farlo. Hanno dichiarato che la Sfera Alleanza non aveva possibilità contro il vero potere dei loro Signori extra dimensionali che ora erano presenti e pronti a dare battaglia accanto alla Federazione Draco, com’era stato profetizzato, riguardo il loro impero, milioni di anni fa.

Qui Gonzales, divenne molto sorpreso nell’apprendere che i Draco Bianchi Reali non erano all’apice del comando della Federazione Draco. C’erano esseri extra-dimensionali (ED), che erano anche i responsabili della creazione dell’Intelligenza Artificiale come rivelato a Goode:

Si vantava che questi stessi ED fossero i responsabili, in qualche modo, della creazione degli esseri che abbiamo chiamato ET Intelligenza Artificiale [macchine intelligenti] e che sono loro alleati e hanno conquistato intere galassie. Gonzales ha dichiarato che il vanto e le minacce andarono avanti per un po’ di tempo prima che il Draco lasciò andare la mente, si voltò e si trascinò fuori dalla stanza con la sua guardia d’onore rettile e la delegazione insettoide.

Goode ha continuato a discutere ulteriori dettagli del briefing di Gonzales riguardanti la prova che i guerrieri draconiani fossero stati infettati da naniti intelligenti [IA]. Questo suggerisce che la Federazione Draco aveva ceduto alla forza dell’intelligenza artificiale che stava minacciando altre civiltà extraterrestri umane.

Il briefing trasmesso da Goode, contiene informazioni che molti, purtroppo, licenzieranno immediatamente come fantascienza. Per quel segmento di umanità incline a farlo, Goode ci dice che ci sarà presto una discarica di documenti ufficiali e testimonianze che confermeranno molte delle sue rivelazioni. Come accennato in precedenza, vi è già un impressionante mole di prove indiziarie a sostegno, per questo le testimonianze di Goode devono essere prese sul serio.

La minaccia rappresentata dall’intelligenza artificiale è abbastanza a lungo termine, quindi, le questioni più immediate da risolvere sollevate nella conferenza sono che le forze Draco siano autorizzate a lasciare il sistema solare e che ai loro ex servitori umani, il Comitato dei 200 e altre élite globali, venga data l’amnistia.

L’umanità, quindi, deve decidere se vuole perseguire quelli che hanno commesso crimini contro l’umanità nei programmi spaziali segreti e progetti classificati, o fornire l’amnistia e scongiurare così una guerra mondiale.

Per fortuna, ci sono precedenti nella recente storia umana in cui i cambiamenti di regime sono stati raggiunti pacificamente senza che una nazione sia stata dilaniata dalla guerra.

I precedenti offrono un modello da seguire per le élite globali coinvolte in crimini contro l’umanità potendo tranquillamente farsi da parte senza che tutto precipiti in una guerra ET globale.

Nei casi del Sud Africa durante il periodo dell’apartheid, e delle nazioni sudamericane durante le dittature militari, si è offerta l’amnistia alle élite nazionali che pacificamente hanno lasciato il potere e permesso la rivelazione della verità. Questo modello di “giustizia riparatoria” è molto diversa dal sistema di “giustizia punitiva” utilizzata nelle democrazie occidentali. Negoziare un modello di giustizia riparatoria per le élite globali coinvolte in crimini contro l’umanità nei programmi spaziali segreti può risultare essere una valida soluzione per evitare una devastante guerra mondiale.

© Michael E. Salla, Ph.D. Copyright Notice

http://www.coscienza-universale.com/alieni/notizie-progetto-vrill-conoscenza-aliena-in-mani-sbagliate/#axzz2WyJleZ5G

Copyright © 2008 by PH-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license