I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

antico testo egizio intagliato sulla porta di un antico e sacro sito

eGYPT

Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l’UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME. Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l’UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME. Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l’inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso. Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l’eternità.”

La Battaglia di Dulce

   
29 Ottobre, 2015 | Category : Ufologia | Author: Fonte | Commenti  

Base-Dulce2Situato a quasi due miglia sotto Archuleta Mesa, nella riserva indiana Apache vicino Dulce, Nuovo Messico, è presente un impianto classificato così segreto che la sua esistenza è una delle realtà più protette al mondo. È stato il primo e principale laboratorio di biogenetica della Terra, controllato congiuntamente dal governo degli Stati Uniti ed alcune razze aliene. Altri laboratori esistono in Colorado, Nevada e Arizona, per non parlare di un certo numero di altri luoghi come l’Afghanistan e la Russia, ma Dulce è ed è stato il primo ed il più grande.

In un’epoca in cui gli ufficiali responsabili delle maggiori unità militari erano ancora parte della generazione che guardava le giovani donne – potenziali madri – come un tesoro da proteggere, nell’apprendere che migliaia di giovani donne venivano rapite e addirittura clonate (ecc), per essere usate come schiave del sesso dagli stranieri ET, è stato semplicemente troppo, per questi uomini, consentire il continuo di tali esperimenti.

La svolta è arrivata quando il Consigliere per la Sicurezza Nazionale, Dr. Zbigniew Brzezinski, il 14 giugno 1977 ha incontrato, alla Casa Bianca, il presidente Jimmy Carter insieme ad altri leader ed agenti dell’apparato d’intelligence. L’incontro aveva il fine di far conoscere al Presidente un certo numero di programmi top secret, tra cui il “Progetto Aquarius”, e il lavoro che viene fatto a Dulce, Area 51, e in altre basi segrete. Brzezinski, un membro dell’elite di potere che ha sostenuto la causa “Grey”, non immaginava che il Presidente sarebbe rimasto così scioccato da tali rivelazioni tanto da rivolgersi ad una serie di consulenti militari di fiducia della comunità dell’intelligence militare per redigere delle opzioni su come fermare ciò che era in corso.

La National Security Agency (NSA), stava segretamente combattendo la causa aliena e gli esseri umani che hanno lavorato per o con gli alieni, da quando è stata fondata a metà degli anni 1950. Il Progetto Acquario è stato istituito nel 1953 per ordine del presidente Eisenhower, sotto il controllo di NSC e MJ-12. Nel 1966, il nome del progetto fu cambiato da Project Gleem a Project Acquarius, e parti di esso furono messi sotto copertura, nascosti anche alla CIA e all’NSC. A quel punto, la NSA aveva aperto il “Dipartimento X” (per identificare e studiare tutte le operazioni degli alieni o dei nemici che avrebbero potuto essere una minaccia per gli Stati Uniti o per il genere umano in generale), ed il “Dipartimento Z” (per “reagire” e “neutralizzare” qualsiasi tipo di minaccia per gli Stati Uniti o il genere umano).

Sotto il segreto Ordine Presidenziale, firmato dal presidente Jimmy Carter, l’NSA attraverso il Dipartimento Z costituì una nuova DELTA FORCE, un gruppo di Air Force SOC, Navy SEAL, e Army Rangers che vennero appositamente raccolti a mano e organizzati per svolgere una missione così segreta che neanche gli ufficiali di comando sapevano di cosa si trattava fino alla notte dell’attacco. I soli leader ad essere a conoscenza dell’attacco, erano gli uomini coinvolti dell’NSA del Dipartimento Z, coinvolti in combattimenti con gli alieni da anni. Il comandante dell’attacco non era altri che il capitano Mark Richards, figlio del famigerato “Olandese”, il maggiore Ellis Loyd Richards, che era stato il comandante della Sicurezza Internazionale (IS), da quando morì l’ammiraglio Chester W. Nimitz nel 1966.

Nel 1978, il Dipartimento X stava avvertendo i comandanti umani dei nuovi programmi che si tenevano in Dulce, tanto orribili che anche gli uomini di guerra più esperti ne rimasero scioccati. Migliaia di giovani femmine umane venivano “create” in provetta per essere usate come schiave del sesso dagli alieni. Ma questi cloni si stavano dimostrando poco soddisfacenti dagli alieni, perché non “soffrivano” allo stesso modo delle vittime umane. Esse venivano progettate per essere i migliori strumenti sessuali per alcune delle forme di vita più strane, ma erano quasi “senza cervello” e, quindi, non provavano la stessa “paura” provata dalle ragazze normali. Per questo motivo, mentre il programma clone avrebbe continuato il suo corso, era stato deciso che sarebbe stato intensificato il programma dei rapimenti, portato, entro il 1980, a più di 100.000 rapimenti l’anno per le rapite “di breve periodo”; e la possibilità di essere ampliato per le vittime “di lungo periodo” (che sarebbero rimaste lì per tutto il tempo della loro vita), a più di 75.000 rapite l’anno.

Aliens_in_Dulce_Underground_BaseNew_Mexico__106575

I laboratori di Dulce iniziarono la clonazione delle femmine umane in seguito ad un processo perfezionato nell’impianto bio-genetico più grande e più avanzato del mondo: Los Alamos. Gli umani dell’élite che manipolavano i governi mondiali da dietro le quinte avrebbero presto avuto una razza di schiave usa e getta per l’abbattimento dei costi di parti del corpo e quello dei propri piaceri perversi. Come i Grigi alieni, il governo ombra (segreto) degli Stati Uniti avrebbe segretamente rapito e impregnato giovani donne, rimosso poi il feto ibrido dopo un periodo di tempo della durata di tre mesi, prima di accelerare la loro crescita nei laboratori. Questi cloni venivano impiantati con tutti i tipi di dispositivi, alcuni dei quali permettevano il controllo a distanza tramite trasmissioni RF (Radio Frequency).

“Il Livello 7 è il peggiore … È come un bordello per ET pervertiti. Le femmine umane sono state portate lì per essere sottoposte a esperimenti, ma la maggior parte solo per il sadico piacere dei Grigi. Non avrebbero solo impregnato le ragazze, le avrebbero torturate sessualmente per ore. Certo, c’erano delle procedure scientifiche, ma alcune femmine umane sarebbero state date ad un gran numero di Grigi per essere usate in niente di meno che brutali stupri di gruppo alieni. E questo era costante. Centinaia di Grigi, e membri di altre specie che sembravano essere amici dei Grigi, andavano e venivano, ogni settimana, per nessun altro motivo che provare il piacere sessuale con le femmine umane.”

Quando la verità è diventata evidente, si formò un gruppo segreto di resistenza all’interno delle agenzie militari e di intelligence del governo americano, i quali, non approvavano gli accordi realizzati con gli “Off-worlders”. Molti di questi coraggiosi uomini vennero assassinati o “morirono in circostanze misteriose”, o vennero fati tacere in altri modi; ma nel 1979, raggiunsero una vittoria che sarebbe costata ai Grigi, e agli esseri umani che li sostenevano, un caro prezzo.

L’Ufficiale dell’Intelligence dell’Air Force che, secondo come riferito, fu l’uomo che incontrò gli alieni alla Holloman Air Force Base nel 1964, fu il leggendario ‘olandese’ Ellis Loyd Richards Jr., lo stesso uomo che avrebbe ordinato l’attacco di Dulce nel 1979; e il cui figlio, il capitano Mark Richards, avrebbe condotto.

I nomi dei Richards vengono menzionati più e più volte nei Progetti Militari d’Intelligence Top Secret, agenzia segreta conosciuta come la International Security (sicurezza internazionale). L’argomento politico sviluppatosi all’interno del MAJESTIC-12 alla fine del 1970, quando i militari / uomini dell’intelligence contestarono gli accordi con alcuni alieni, messi in atto solo per il guadagno egoistico di gruppi come gli Illuminati o il “Club di Roma” a scapito di migliaia di innocenti, se non di tutta l’umanità, contribuì a causare la spaccatura che avrebbe portato all’azione militare intrapresa contro l’impianto di Dulce nel 1979.

(Più tardi nella relazione DULCE BATTLE, è scritto …)

“Sarebbe uno dei rettiloidi che insegnò, agli uomini coinvolti nell’attacco di Dulce, un certo numero di punti informativi che avrebbero dapprima causato la rivelazione di quello che veniva fatto presso l’impianto, e poi li aiutò a capire meglio il nemico e come sconfiggerli. Anzi, sarebbe questo rettiloide che comunicò la base fattuale per una serie di trame organizzate contro l’umanità da un certo numero di fonti extra-mondo, e (alcuni) avevano dimostrato la loro disponibilità per aiutare la causa umana nella battaglia per l’Asia centrale nel 1976, e nello spazio di difesa della Terra nell’Agosto del 1979 contro gli invasori alieni.

Nel 1979, c’erano ben 37 specie aliene rappresentate presso l’impianto di Dulce. Solo 6 di queste avevano il proprio spazio o capacità nel viaggio dimensionale, mentre, gli altri, erano ospiti dei Grigi. Tutte queste specie che erano venute come ospiti dei Grigi, erano lì per esperimenti genetici e riproduttivi con gli esseri umani; 8 di queste erano interessate agli esseri umani come fonte di cibo. Di coloro che erano interessati agli esperimenti riproduttivi, 25 potevano godere di un rapporto diretto con le femmine umane (anche se molti necessitavano che la femmina fosse immessa in trattamenti ormonali speciali prima del tempo), e l’impianto, apparentemente, aveva la reputazione di essere, per il quadrante, un luogo per il piacere sessuale.

Naturalmente, non tutte le creature Rettili sono amichevoli verso gli esseri umani. Secondo Lear, e altri, il governo degli Stati Uniti potrebbe aver fatto un ‘patto’ con una razza non umana fin dal 1933. Secondo alcuni, questa ‘razza’ non è umana ma sostiene di aver avuto origine sulla Terra. Alcune fonti sostengono che questa razza predatoria è di natura neo-sauroide. Ciò, ha portato molti ricercatori UFO a suggerire che i dinosauri, che governavano la superficie della Terra in tempi preistorici, potrebbero essere non del tutto estinti come comunemente si crede, ma che alcune delle mutazioni più intelligenti e bipedi di questa razza abbiano sviluppato una forma intellettuale pensante pari, o superando, sotto alcuni aspetti, quella della razza umana.

La teoria, quindi, suggerisce che una parte di questa razza sia andata nello spazio e una volta tornata sulla Terra abbia scoperto che i loro fondatori non erano sopravvissuti in superficie; tuttavia, ci sono state nel corso del tempo diverse segnalazioni riguardanti umanoidi rettiliani che si stanno incontrando nelle profondità del sottosuolo; nei sistemi di caverne di tutto il mondo.

troodondinosauroid

Un ramo o mutazione della razza sauroide presumibilmente estinta, la Stenonychosaurus, secondo i paleontologi era molto ominide in apparenza, essendo alta dal metro e mezzo ai due metri e mezzo con la pelle possibilmente grigio-verde e mani con tre artigli e pollice parzialmente opponibile, sinonimo di capacità intellettuale. La capacità cranica di uno Stenonychosaurus era quasi il doppio di quella degli esseri umani, che indica una grande e possibilmente avanzato, anche se non necessariamente benevolo, intelletto.

Secondo i ricercatori come Brad Steiger, Val Valeriano, TAL Levesque e altri, questo potrebbe in realtà essere lo stesso tipo di ente più comunemente descritto negli incontri ‘UFO’, così come lo stesso tipo di creatura rappresentata nei primi mesi del 1992 nel programma della CBS: “INTRUDERS”.

Secondo Lear, il governo può avere stabilito un ‘patto’ con questa razza rettile, ma solo in un secondo momento ha appreso con orrore la sua natura estremamente malevola. Questi Rettiliani starebbero utilizzando i “trattati” semplicemente come mezzo per guadagnare tempo, mentre starebbero metodicamente stabilendo un controllo totale sulla razza umana, con l’obiettivo finale di un dominio assoluto dell’Umanità e della Terra.

Il fatto che una base come Dulce ospiterebbe decine di tipi e razze ET, non sarebbe mai ammesso dalla maggior parte degli esseri umani, e verrebbe ridotto a una leggenda, se mai consegnato al grande pubblico. Gli anni di lavoro per coprire la minaccia aliena hanno portato i suoi frutti e la gente normale non ammetterebbe mai di aver visto un alieno, per paura di essere considerato pazzo.

Quali erano i tipi e razze ET di Dulce, al momento dell’attacco, sono ancora in fase di discussione e molte razze non hanno mai voluto ammettere la loro partecipazione a ciò che ha avuto luogo nel 1979.

Molte vittime trovano che i loro rapitori siano niente di meno che bestie brutali. I casebooks dei ricercatori sono pieni di episodi in cui la malizia e l’ostilità hanno avuto un ruolo significativo nel rapimento. Purtroppo, la maggior parte delle vittime che soffrono di questi attacchi più vili non hanno la possibilità di fare qualsiasi rapporto a qualsiasi autorità umana sull’evento, e diventano un altro dato statistico, sempre crescente, di “persone scomparse” in tutto il paese.

Dai primi anni 70, il numero di queste persone scomparse (la maggior parte sono giovani donne bianche), sale sempre. Mentre i rapimenti di esseri umani da parte di forze sovrumane sembrano obbedire sempre agli stessi meccanismi, in tutto il mondo, è chiaro che giovani donne bianche sono le vittime più frequenti.

‘Il libero arbitrio’ è sempre pericoloso per una società fascista! La Libertà è ciò che ha permesso ad un gruppo di uomini di prendere coraggio e partecipare a quella che oggi viene chiamata: La Battaglia di Dulce.

 

Fonte

Copyright © 2008 by PH-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license