Home

L'arrivo degli dei delle stelle: dettagli anticipati in un papiro egiziano

 
04 Maggio, 2016 | Categoria : Ufologia | Commenti
homepage

fiery-disk-ancient-egypt

Questo antico testo enigmatico offre la prova conclusiva di un avvistamento di UFO di massa che ha avuto luogo in Egitto intorno al 1480 aC, durante il regno di Thutmose III. "... Erano più numerosi di ogni altra cosa. Essi brillavano nel cielo più del sole ai limiti dei quattro supporti del cielo [...] potente era la posizione dei dischi Fiery ... "

Questo antico testo enigmatico offre la prova conclusiva di un avvistamento di UFO di massa che ha avuto luogo in Egitto intorno al 1480 aC, durante il regno di Thutmose III. "... Erano più numerosi di ogni altra cosa. Essi brillavano nel cielo più del sole ai limiti dei quattro supporti del cielo [...] potente era la posizione dei dischi Fiery ... "
La civiltà egizia è stata sempre molto enigmatica da descrivere, il loro culto è stato collegato a divinità misteriose e risultati incredibili. Considerato come una delle più avanzati civiltà antiche, gli antichi egizi raggiunsero cose incredibili nella loro lunga storia e sono stati estremamente sofisticati astronomi, architetti, ingegneri e scienziati. Tuttavia, da dove viene la loro conoscenza? Inoltre, chi erano gli enigmatiche 'Dei' e 'semidei' descritti negli antichi testi egizi?
Mentre la maggior parte di noi hanno sentito parlare del Canone di Torino e la Pietra di Palermo, solo pochi sanno dell'esistenza di un antico documento egiziano chiamato 'Il Papiro Tulli.' Piuttosto che essere un papiro, il Papiro Tulli è, infatti, una traduzione di una moderna trascrizione di un antico documento egiziano che descrive quello che viene interpretato come un UFO di fuoco.
Il Papiro Tulli è citato da molti come il più importante antico testo egizio che documenta la visita degli astronauti antichi in Egitto migliaia di anni fa.
I testi antichi descrivono con grande precisione, un massiccio avvistamento UFO che si è verificato in Egitto durante il regno di Thutmosis III.
Il Papiro Tulli apparteneva alla ex direttore del Museo Egizio in Vaticano, il professor Alberto Tulli. Il documento è considerato come "la prima testimonianza conosciuta di una flotta di dischi volanti scritti su un papiro lungo, lungo, molti anni fa in Egitto."
Il papiro è stato tradotto dal principe Boris de Rachewiltz, che ha dichiarato che il papiro "faceva parte degli Annali di Thutmose III." Tuttavia, nulla nel testo antico si riferisce al Faraone per nome, che è un peccato, tuttavia, non senza precedenti.
La parte più misteriosa dei documenti antichi sono i "cerchi di fuoco" enigmatici che hanno volato nel cielo dell'Antico Egitto in due occasioni distinte, separate da un paio di giorni.
Molti hanno screditato il principe Boris de Rachewiltz con molte credenziali , la verità è che lui era un noto studioso, e ci sono ancora alcune delle sue opere disponibili e citate oggi. Molti studiosi concordano sul fatto che la sua traduzione del Papiro Tulli è accettabile. La cosa più importante, il documento e la traduzione sono considerati autentici e non una bufala.

A copy of a copy of the Tulli Papyrus


Ci sono due traduzioni indipendenti dell'antico testo egiziano, uno dal principe Boris de Rachewiltz, e l'altra dell’ antropologo R. Cedric Leonard.
Nell'anno 22, terzo mese d'inverno, sesta ora del giorno (... 2 ...) i scribas della Casa della Vita videro un cerchio di fuoco che stava arrivando in cielo (però) non aveva testa, l'ampiezza della la bocca (emanava) un cattivo odore. Il suo corpo 1 canna lunga (circa 150 piedi) e 1 asta di grande, non aveva voce ... I cuori diventano confusi attraverso di essa; allora essi stessi poste sulle pance (... 3 ...) Sono andati al Re ..?) per segnalarlo.

Sua Maestà ha ordinato (... 4 ...) è stato esaminato (... 5 ...) per quanto riguarda tutto ciò che è scritto nel papiro-rotoli della Casa della Vita Sua Maestà stava meditando su quello che è successo. Ora, dopo alcuni giorni erano passati più di queste cose, Lo! erano più numerosi di ogni altra cosa. Essi brillavano nel cielo più del sole ai limiti dei quattro sostegni del cielo. (... 6 ...) Potente era la posizione dei cerchi di fuoco. L'esercito del re guardava e Sua Maestà era nel bel mezzo di esso. E 'stato dopo cena. Allora, essi (cioè i cerchi di fuoco) è andato più in alto diretti a sud.

Pesci e volatili caddero dal cielo. (Era) una meraviglia mai avvenuto dalla fondazione di questa terra! Ha causato la sua Maestà per essere portato incenso per pacificare il cuore (... 9 ... di scrivere?) Quello che è successo nel libro della Casa della Vita (... 10 ... essere ricordato?) Per l'eternità (Fonte:. De Rachewiltz, Boris, Magazine dubbio, n ° 41, la rivista ufficiale della Società Fortean, pp. 214-15, Arlington, 1953.)
Questa è la traduzione di R. Cedric Leonard:

Nell'anno 22, del terzo mese dell'inverno, sesta ora del giorno [...] Tra gli scribi della Casa della Vita si è constatato che una strana Fiery disco era venuta nel cielo. Non aveva la testa. Il soffio della sua bocca emetteva un cattivo odore. Il suo corpo era una canna di lunghezza e una canna di larghezza. E non aveva voce. E 'venuto verso la casa di Sua Maestà. Il loro cuore è diventato confuso attraverso di essa, e si prostrarono con la pancia. Essi [andavano] al re, a segnalarlo. Sua Maestà [ordinò che] i rotoli [Situato] nella Casa della Vita essere consultati. Sua Maestà meditava tutti questi eventi che sono stati ora in corso.

Dopo diversi giorni erano passati, sono diventati più numerosi nel cielo che mai. Essi splendute nel cielo più che la luminosità del sole ed esteso ai limiti dei quattro supporti del cielo [...] Potente era la posizione dei dischi Fiery.
L'esercito del Re guardava, con sua maestà in mezzo a loro. E 'stato dopo il pasto serale quando i dischi salivano ancora più in alto nel cielo a sud. Pesce e altri volatili piovevano dal cielo: una meraviglia mai prima conosciuta dalla fondazione del paese. Inoltre, Sua Maestà ha causato l'incenso da portare per placare il cuore di Amon-Ra, il dio delle Due Terre. Inoltre, è stato [ordinata] che l'evento [essere registrato per] Sua Maestà negli Annali della Casa della Vita [da ricordare] per sempre. ""

Secondo questo antico testo, il faraone che governò l'Egitto era Thutmose III, e questa massa di avvistamenti di UFO è avvenuto intorno al 1480 aC. E 'stato registrato nella storia come un giorno di grande importanza, un giorno in cui si è verificato qualcosa di inspiegabile.
E 'importante ricordare che è molto improbabile che gli antichi egizi non distinguevono questi "dischi di fuoco" da una sorta di fenomeni astronomici o meteorologiche. Gli antichi Egizi erano esperti e astronomi dotati, ed entro l'anno 1500 aC, erano già esperti del settore, il che significa che avrebbero descritto fenomeni astronomici in un modo molto diverso. Inoltre, in questa antica documenti, i "dischi di fuoco" sono descritti come hanno cambiato le direzioni nel cielo, così sappiamo che questi oggetti non è caduto, ma è rimasto nel cielo egiziano.

 

http://www.filosofiaelogos.it/

fonte

 

homepage

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under theGNU/GPL license