I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

antico testo egizio intagliato sulla porta di un antico e sacro sito

eGYPT

Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l’UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME. Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l’UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME. Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l’inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso. Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l’eternità.”

L’astronauta Edgar Mitchell parla riguardo la presenza aliena sulla Terra, l’Antigravità ed il Governo Ombra – Nuova Intervista

   
21 Dicembre, 2014 | Category : Ufologia | Author: Fonte | Commenti  

edgar-michel

Che cosa accadrebbe se il governo se ne venisse fuori con la notizia che gli extraterrestri operano qui sul pianeta Terra? La società umana odierna, andrebbe come a sbattere dritto ad un muro con una brusca frenata durante la notte o andrebbe avanti e, come al solito, il mattino dopo tutti di corsa sul posto di lavoro?

cabalaChe cosa accadrebbe alla nostra cosiddetta democrazia se il governo ammettesse pubblicamente che l’esercito si trova sotto il controllo inspiegabile di una cabala, o governo ombra, che possiede avanzate tecnologie aliene? Le persone andrebbero ancora a votare? [secondo me ... si]

In una recente intervista all’astronauta dell’Apollo 14, Dr. Edgar Mitchell, vengono rivelate quelle che sono le sue osservazioni su questi temi, cosa che fa, pubblicamente, da un certo numero di anni.

Il Dr Mitchell, oltre ad aver partecipato a numerose interviste e documentari, è sia autore di una serie di affascinanti libri, che pioniere nell’esplorazione scientifica della coscienza e le sue parole, hanno un grandissimo impatto sull’opinione pubblica … informata.

Egli afferma, con sicurezza, che gli alieni sono reali e sono qui sulla Terra insieme alle loro tecnologie (propulsione ed energia illimitata ed auto-sostenibile) che sarebbero a nostra disposizione se non ci fosse una cabala, o governo ombra, ad avere il controllo sulle forze armate.

Per Mitchell, gli extraterrestri che frequentano la Terra, sembrano essere interessati alla sopravvivenza della razza umana e non alla sua distruzione. Il Dr. Mitchell, infatti, indicando alcuni eventi durante la guerra fredda in cui non si riuscì a lanciare dei missili nucleari a seguito di un intervento alieno, ha commentato:

“Conosco quasi tutti i ricercatori che lavorano in questo settore e per quello che posso dire, quelli [alieni] che ho visto, la maggior parte delle volte, sembrava che stessero cercando di aiutarci e non di farci del male o di ostacolarci.” – Dott. Edgar Mitchell

L’esperienza fatta durante la missione lunare dell’Apollo 14, nel 1971, oltre ad averlo insignito del titolo di ‘sesto essere umano ad aver camminato sulla superficie lunare’, si è rivelata densa di significato spirituale, in quanto, ha cambiando il corso della sua vita, costringendolo a stabilire uno dei principali fondamenti per la ricerca sulla coscienza umana.

illuminatiEppure, alla domanda circa l’esistenza di un governo ombra con libero accesso ad avanzate tecnologie militari, lui risponde:

“Non posso dirvi molto, se non che sono d’accordo con voi. Sembra che ci sia una cabala che ne sa molto su tutto questo. [...] Sono ben consapevole di chi sta lavorando e cosa sta succedendo dietro le quinte, ma non riesco proprio a metterlo in una dichiarazione formale, di qualunque natura esso sia.” – Dott. Edgar Mitchell

Quando parla della situazione mondiale, Mitchell mostra un notevole rispetto per l’ambiente. Ha dedicato i suoi ultimi anni allo studio ed alla promozione della sostenibilità, cercando continuamente progressi nel campo della propulsione e nella produzione di energia punto zero che, a detta di molti, sono i mezzi attraverso i quali, le razze aliene, sono in grado di viaggiare tra le stelle.

Edgar Mitchell
Pablo Ayo
2012

Ora, passati gli 80 anni, le realizzazioni personali ed i contributi alla scienza del dottor Mitchell vivranno, senza dubbio, al di là della sua vita, tuttavia, i suoi commenti su questi temi sono piuttosto sconcertanti. Come si fa a collegare i punti tra ciò che vediamo accadere nel nostro mondo e quello che la gente come il dottor Mitchell racconta su cosa sta accadendo dietro le quinte di quest’illusione 3D?

Viviamo in tempi interessanti dove tutto è in discussione. Per ogni vecchia “verità”, ci sono sempre una manciata di teorie che soffiano oltre qualsiasi versione ufficiale dei fatti. Anche qualcosa di forte impatto come gli sbarchi lunari della fine degli anni ’60 e ’70, non sono immuni allo scetticismo.

Il mondo ha fame di verità in questo momento, ma la verità sembra diventare sempre più sfuggente e polimorfe.

Molti vorrebbero sapere tutta la storia sugli extraterrestri, sulle tecnologie di propulsione aliena, sui governi ombra e su molto altro ancora.

Quindi, mi chiedo: “Quando un rinomato astronauta e pioniere degli studi sulla coscienza dell’uomo afferma con sicurezza che gli extraterrestri sono già qui sul pianeta Terra e che l’esercito è sotto il controllo di un governo ombra segreto, il tuo cervello … cosa cavolo ti dice?”

Dr. Edgar Mitchell
The WakingTimes Interview
2014

 

Copyright © 2008 by PH-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license