I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

La Macchina delle copie

copie

Questa volta vogliamo partire da un particolare emerso dai racconti degli addotti in Italia e
ancora prima negli U.S.A. Ad esempio (Linda Porter, 1963 Porterville, California.) la formazione
delle copie,che avviene all'interno di cilindri, sottolineando il fatto che, non vogliamo ripetere
quanto già conosciuto in merito a tale argomento, ma che si vuole soltanto trovare una possibile
spiegazione al funzionamento del meccanismo di copiatura .
Dalla testimonianze raccolte risulta che l'addotto viene introdotto in un contenitore
cilindrico trasparente totalmente immerso in un fluido caldo più denso dell'acqua e meno dell'olio
(così descritto dagli addotti) di colore verdastro dove è possibile respirare.
Il fatto che in poco tempo gli alieni e alcuni fazioni militari, riescano a creare una copia di
un individuo, uguale in tutto e per tutto, (tranne per la caratteristica di avere l'innesto di un' anima),
è molto interessante.

Un “Insider” militare russo parla della caduta di un asteroide nell’Oceano Atlantico

   
26 Dicembre, 2013 | Category : Ufologia | Author: Fonte | Commenti  

  Asteroid

La notizia proviene dal sito newscom.md, dove viene presentato un primo video preparato dall’autore Tom Lupshu e che contiene un avvertimento da una fonte militare (Insider)  della Russia.

Parla un Insider militare russo:

Stiamo avvertendo tutti coloro che hanno famiglia negli Stati Uniti, di un evento imminente catastrofico, ovvero di un grande asteroide che viene monitorato dai loro sistemi di difesa Missilistica. Questo Near Earth Object sta arrivando con il campo di detriti spaziali (della nube cometaria della ISON?) e  dovrebbe avere un impatto nella regione 3 della FEMA. La Russia avverte che questo grande asteroide avrà un impatto nell’Oceano Atlantico. Questo sarà un incidente globale. Questo evento cambierà la vita su questo pianeta come lo conosciamo. Buona fortuna a voi e la vostra famiglia.

In particolare, truppe missilistiche della Russia e degli Stati Uniti, sono in stato di allerta  e stanno monitorando il “pezzo grosso”, ovvero un grande asteroide o meteorite che probabilmente potrebbe cadere nel Nord Atlantico, causando un terribile mega-tsunami.

L’Insider russo afferma che prima che i militari avrano il compito di colpire l’enorme oggetto spaziale o alcune delle sue parti. Inoltre si afferma che il tutto viene coordinato dal Ministero della Difesa della Russia che ha messo in guardia gli Stati Uniti. Lo stesso ministero della difesa russo ha avvertito i connazionali russi che a loro volta dovrebbero avvisare e allertare amici e parenti negli Stati Uniti circa la necessità di lasciare la costa nord-orientale dell’Atlantico e di seguito, prepararsi per alcuni eventi catastrofici.

 Dal momento che questo allarme arriva da una fonte anonima, la domanda sorge spontanea: come può essere ragionevole fidarsi di queste voci?

D’altra parte, sappiamo che nei giorni a venire ci si aspetta il riavvicinamento dei residui della Cometa ISON che appunto sfioreranno la Terra. Inoltre viene riferito che il relitto o di quello che è rimasto (nube di gas, polveri e detriti) della cometa, ha cambiato la traiettoria della nube di polvere che accompagna la cometa e che detriti spaziali cadranno sull’emisfero nord e sud del pianeta Terra.

Il  fatto che non ci sono nuove informazioni sul movimento della nube di macerie della ISON, la NASA tace e nessuno sa niente di niente. non sarebbe logico eliminare completamente questa possibilità di un eventuale caduta di un grosso meteorite da qualche parte nell’Oceano Atlantico. Si sostiene che si tratta di un incidente di livello mondiale, e la vita non sarà più come lo conoscevamo.

 Il secondo video (sotto) mostra una simulazione di uno tsunami nell’Oceano Atlantico dopo la caduta dell’asteroide. 

Redazione Segnidalcielo

riferimenti: fonte

 

Fonte

 

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license