I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

La Macchina delle copie

copie

Questa volta vogliamo partire da un particolare emerso dai racconti degli addotti in Italia e
ancora prima negli U.S.A. Ad esempio (Linda Porter, 1963 Porterville, California.) la formazione
delle copie,che avviene all'interno di cilindri, sottolineando il fatto che, non vogliamo ripetere
quanto già conosciuto in merito a tale argomento, ma che si vuole soltanto trovare una possibile
spiegazione al funzionamento del meccanismo di copiatura .
Dalla testimonianze raccolte risulta che l'addotto viene introdotto in un contenitore
cilindrico trasparente totalmente immerso in un fluido caldo più denso dell'acqua e meno dell'olio
(così descritto dagli addotti) di colore verdastro dove è possibile respirare.
Il fatto che in poco tempo gli alieni e alcuni fazioni militari, riescano a creare una copia di
un individuo, uguale in tutto e per tutto, (tranne per la caratteristica di avere l'innesto di un' anima),
è molto interessante.

Il presidente del Parlamento Europeo ammette che il sistema monetario è una truffa


11 Gennaio, 2013 | Category : Attualità | Author: Fonte | Commenti Commenti

 

shulz
Il presidente del Parlamento Europeo ammette che l’attuale sistema monetario dell’unione europea è la più colossale truffa mai perpetrata ai danni dei cittadini !!! Incontro del Forum Nazionale dei Giovani con il Presidente del Parlamento Europeo. A questa domanda posta da un giovane (Cristian Licata) "NON LE PARE CHE TALE SISTEMA SIA UNA DELLE PIU’ GRANDI TRUFFE MAI PERPETRATE A DANNO DEI CITTADINI DA PARTE DELLE CONSORTERIE BANCARIE ???"

Il Presidente il tedesco Martin Schultz risponde (in italiano senza traduttrice) "SONO D’ACCORDO!!!"

A fronte della pesantissima accusa del giovane, circostanziata partendo dalle interrogazioni parlamentari sulla natura giuridica della proprietà dell’euro ( discussione volutamente evitata da politica e banche), passando per l’illustrazione del funzionamento dell’attuale sistema monetario dove la BCE non può prestare denaro agli Stati , ma lo presta alle banche commerciali al tasso dell’1%, le quali banche poi decidono se comprare titoli di debito degli Stati a tassi dal 4 al 7%, insomma quel sistema di cui ho ampiamente spiegato i disastrosi effetti nel mio precedente articolo, il Presidente del Parlamento Europeo ammette, senza mezzi termini, che è la più colossale truffa mai perpetrata ai danni dei cittadini. La massima espressione democratica dell’unione europea ammette l’inganno che sta facendo fallire gli Stati, costringendoli a soggiacere alle oligarchie bancarie che in alcuni casi si sono sedute direttamente sugli scranni del comando, vedi Grecia con Papademos e l’Italia con Monti . Il tedesco Schultz ammette che questo tipo di Banca Centrale è stato imposto come condizione sin equa non dalla Germania per entrare nell’euro, la quale tutt’oggi attraverso la “simpatica” cancelliera Merkl difende strenuamente tale posizione. Posizione comprensibile per la Germania, che dall’euro è stata una delle poche a guadagnarci, in quanto passata dal super Marco al più debole Euro, ha visto quindi le sue esportazioni crescere a discapito dei paesi con monete più deboli, ma non comprensibile se si guarda dal punto di vista di un Unione Europea. Ma torniamo alla sostanza, l’ammissione di Schultz, viviamo all’interno di una truffa colossale che porta la maggior parte degli stati ad indebitarsi fino alle estreme conseguenze, con chiusura o delocalizzazione delle atività produttive, quindi perdita di posti di lavoro, disoccupazione, miseria, tagli continui della spesa pubblica, sanità, istruzione, aumento della tassazione fiscale, dei generi di consumo, suicidi, fino all’estrema ratio, ovvero il default con svendita del patrimonio pubblico e conseguente spartizione del bottino di guerra fra le solite multinazionali e finanziarie, insomma parafrasando un celebre film di Totò “I soliti noti “. Insomma cosa vogliamo di più per svegliarci, forse che si presenti un funzionario della banca al nostro uscio di casa con l’atto di pignoramento in una mano ed un barattolo di vaselina nell’altra ???

fonte http://www.nocensura.com


 

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license