Gli scienziati decifrano il papiro egiziano antico e scoprono dettagli medici e scientifici incredibili!

24 Agosto, 2018 |Tag: Esopolitica | from Author

Si ritiene che questo piccolo pezzo di papiro contenga un tipo di domanda Oracle. L'autore ha scritto due possibili esiti per una situazione e ha chiesto agli dei di indicare quale fosse la verità. Credit: The Papyrus Carlsberg Collection / Università di Copenaghen.

I manoscritti fanno parte della cosiddetta collezione Carlisberg Papyrus


In breve: i rotoli di papiro recentemente decifrati contengono la più antica discussione medica sui reni, oltre a note sui trattamenti per le malattie degli occhi e una descrizione di un test di gravidanza.

"Quando si sente parlare della storia della scienza, l'attenzione è spesso sul materiale greco e romano. Ma abbiamo materiale egiziano che va molto più indietro. Uno dei nostri testi medici è stato scritto 3.500 anni fa, quando non c'era materiale scritto nel continente europeo ", ha detto uno dei ricercatori che partecipano al nuovo studio.
Manoscritti antichi che non erano stati tradotti fino ad ora hanno offerto affascinanti intuizioni sulle pratiche scientifiche e mediche in Egitto migliaia di anni fa, riporta ScienceNordic.

 
I manoscritti fanno parte della cosiddetta collezione Carlisberg Papyrus, custodita presso l'Università di Copenhagen in Danimarca, dove un team internazionale di ricercatori sta collaborando per interpretare i documenti non pubblicati.

L'ampia collezione Carlisberg Papyrus comprende oltre 1400 manoscritti, la maggior parte dei quali risalgono al 2000 a.C. fino all'anno 1000 d.C., informa il direttore della collezione, Kim Ryholt, professore del Dipartimento di studi interculturali e regionali dell'Università di Copenaghen.
La maggior parte dei testi non è stata tradotta poiché sono stati donati all'università nel 1939.
Ora i ricercatori hanno iniziato a tradurre e documentare il loro significato. E finora, hanno trovato dettagli incredibili non solo sulla medicina, ma su diverse scienze praticate migliaia di anni fa nell'antico Egitto.

Secondo l'articolo di ScienceNordic, gli esperti che lavorano sui testi hanno scoperto che i rotoli di papiro includono la più antica discussione medica sui reni, oltre a note sui trattamenti per le malattie degli occhi e una descrizione di un test di gravidanza. Insieme alle informazioni mediche, i documenti contengono riferimenti all'astronomia, alla botanica e all'astrologia, riferiscono gli scienziati.

"È il più antico testo medico conosciuto per discutere i reni. Fino ad ora alcuni ricercatori pensavano che gli egiziani non conoscessero i reni, ma in questo testo possiamo vedere chiaramente che lo hanno fatto ", ha detto la dottoranda Amber Jacob dell'Istituto per lo studio del mondo antico alla New York University, USA e uno dei quattro studenti di dottorato che lavorano su manoscritti inediti tenuti a Copenaghen.

Interessante, i papiri rivelano anche intuizioni sulla visione egiziana sull'astrologia

"Oggi l'astrologia è vista come una pseudoscienza, ma nell'antichità era diversa. Era uno strumento importante per predire il futuro ed era considerato una scienza molto centrale ", spiega l'egittologo Kim Ryholt, responsabile della Collezione Papirus Carlsberg presso l'Università di Copenhagen, in Danimarca, in un articolo di Science Nordic.

"Ad esempio, un re doveva controllare quando era un buon giorno per andare in guerra", dice.

"Gran parte dei testi è ancora inedita. Testi di medicina, botanica, astronomia, astrologia e altre scienze praticate nell'antico Egitto ", spiega Ryholt.

Il team internazionale di ricercatori sta ora traducendo i testi precedentemente inesplorati, che secondo uno dei ricercatori, contengono nuove e interessanti intuizioni sulla storia dell'antico Egitto.
"È totalmente unico per me essere in grado di lavorare con il materiale inedito. Non succede in molti posti nel mondo. "

https://www.filosofiaelogos.it

Fonte