Il libro di Ezechiele e il carro volante di fuoco: una falsa interpretazione della tecnologia aliena antica?

14 Luglio, 2018 |Tag: Ufologia | from Author

Nel libro di Ezechiele, il profeta descrive "un carro volante" che è presumibilmente composto da "ruote all'interno di ruote"


"Guardai e vidi un turbine che veniva da nord, una grande nuvola con il fuoco che lampeggiava avanti e indietro e una luce brillante tutt'intorno. Al centro del fuoco c'era un bagliore simile all'ambra, e al suo interno c'era la forma di quattro creature viventi. E questo era il loro aspetto: avevano una forma umana ... "
Uno dei resoconti più affascinanti di antiche macchine volanti può essere trovato in un luogo molto inaspettato, La Bibbia.

Lì, oltre alle descrizioni di ciò che molti credono siano i dettagli delle macchine volanti, troviamo una serie di strani dettagli sulla "tecnologia mal interpretata" che esisteva sulla Terra migliaia di anni fa.

Nel libro di Ezechiele, il profeta descrive "un carro volante" che è presumibilmente composto da "ruote all'interno di ruote" ed è stato azionato da nessuno diverso dagli angeli.

The Ancient Astronaut Theory suppone che questo riferimento sia una chiara prova di antiche macchine volanti.

D'altra parte, gli scettici e gli studiosi della Bibbia sostengono che il Libro di Ezechiele non descrive letteralmente macchine volanti, ma suggerisce che Ezechiele stava parlando simbolicamente di potenti nemici che Israele stava affrontando.

Ma le descrizioni di Flying Chariots possono essere trovate in un certo numero di altre culture in tutto il mondo: The Ancient Hindu Culture, per esempio.

Questo solleva una serie di domande. È possibile che il libro di Ezechiele descriva i nemici mitologici?

Oppure, è possibile, come alcuni autori suggeriscono che il Libro di Ezechiele offre la prova definitiva dell'antica visita aliena? E la prova dell'esistenza di macchine volanti, migliaia di anni fa?
Astronauti antichi ed Ezechiele

Ezechiele è considerato l'autore del libro di Ezechiele del VI secolo aC che rivela profezie sulla distruzione di Gerusalemme, sulla restaurazione nella terra di Israele e su ciò che alcuni definiscono visioni del Tempio millenario o del Terzo Tempio. Ezechiele sembra essere uno dei protagonisti sia nel libro di Ezechiele che nella Bibbia ebraica. Ezechiele è anche un protagonista nel giudaismo e anche in altri testi biblici abramitici.

La storia suggerisce che Ezechiele arrivò a Babilonia nella prima prigionia di Israele e viene menzionato, in un certo numero di testi antichi, come un grande Profeta.

Il nome Ezekiel significa "Dio rafforza".

Una delle parti chiave del libro di Ezechiele e uno dei principali motivi per cui prendiamo in considerazione ciò che è scritto nel libro è il fatto che Il libro di Ezechiele è stato scritto in prima persona. L'ho visto. L'ho osservato. Sono andato lì.

Il libro descrive qualcosa osservato in prima persona, a differenza di molti altri testi biblici che sono scritti in terza persona.

Una delle parti chiave del Libro di Ezechiele è quando Ezechiele menzionò la testimonianza di un "carro da ruota" che veniva dal cielo verso di lui. Dentro questo carro a ruota c'erano esseri con la "somiglianza dell'uomo".

Il Libro di Ezechiele fa riferimento a un carro - un veicolo volante - senza chiari mezzi di propulsione, sebbene fosse alimentato dall'energia divina, energia celeste. Un'energia che si è mossa. Un'energia che aveva suono. Queste descrizioni sono interpretate da molte persone come tecnologia. La tecnologia moderna, ma era la tecnologia moderna che è stata mal interpretata dalle persone in passato.

Se leggiamo il libro di Ezechiele, in particolare dove è menzionato il carro di fuoco, noteremo la sua somiglianza con l'atterraggio e / o il decollo di una moderna astronave. C'è una tempesta di vento, ci sono lampi di luce, ci sono nuvole, luci e tutto sommato è uno spettacolo magnifico, soprattutto per qualcuno che visse duemila anni fa.

Inoltre, Ezechiele descrive anche la composizione del carro che scendeva dal cielo come se fosse fatto di metallo incandescente.
4 Ho guardato e ho visto un vortice proveniente da nord, una grande nuvola con il fuoco che lampeggiava avanti e indietro e una luce brillante tutt'intorno. Nel centro del fuoco c'era un bagliore simile all'ambra,

E dentro di esso c'era la forma di quattro creature viventi. E questo era il loro aspetto: avevano una forma umana,

6 ciascuno aveva quattro facce e quattro ali ...

Le loro gambe erano dritte e le piante dei piedi erano come gli zoccoli di un vitello, lucidi come bronzo lucido ...

8 Sotto le loro ali sui loro quattro lati avevano mani umane. Tutti e quattro avevano facce e ali ...

E le loro ali si toccavano l'un l'altra. Non si girarono mentre si muovevano; ognuno andò dritto ...

10 La forma dei loro volti era quella di un uomo, e ciascuno dei quattro aveva la faccia di un leone sul lato destro, il volto di un bue sul lato sinistro e anche il volto di un'aquila ...

11Such erano le loro facce. Le loro ali erano sparse verso l'alto; ciascuno aveva due ali che toccavano le ali della creatura su entrambi i lati e due ali che coprivano il suo corpo ...
12 Ogni creatura è andata dritta. Ovunque andasse lo spirito, andavano, senza voltarsi mentre si muovevano ...

13 In mezzo alle creature viventi c'era l'aspetto di ardenti carboni ardenti o di torce. Il fuoco si spostava avanti e indietro tra le creature viventi; era luminoso, e un fulmine balenò fuori ...

Le creature guizzavano avanti e indietro rapidamente come lampi di luce ...
E nonostante il fatto che Ezekiel faccia il suo miglior sforzo nel descrivere ciò che ha visto venire accigliato dal cielo, la maggior parte dei resoconti ritratti nell'opera d'arte della Bibbia lasciano fuori dettagli chiave del Flying Chariot di Ezechiele;
Il fuoco, il fulmine e le ruote omnidirezionali.

Inoltre, nel libro di Ezechiele troviamo una descrizione cristallina del misterioso e potente dispositivo volante:

15 Quando guardai le creature viventi, vidi una ruota sul terreno accanto a ogni creatura con le sue quattro facce.

La lavorazione delle ruote assomigliava al luccichio di Berillo, e tutti e quattro avevano la stessa somiglianza. La loro lavorazione sembrava una ruota all'interno di una ruota.
Mentre si muovevano, andarono in una delle quattro direzioni, senza ruotare mentre si muovevano.

I loro bordi erano alti e meravigliosi, e tutti e quattro i cerchi erano pieni di occhi tutt'attorno.

19 Mentre le creature viventi si muovevano, le ruote si muovevano accanto a loro, e quando le creature si alzavano da terra, anche le ruote si alzavano.

20Dove lo spirito andava, andavano e le ruote si alzavano al loro fianco, perché lo spirito degli esseri viventi era nelle ruote.

21 Quando le creature si muovevano, le ruote si muovevano; quando le creature si fermarono, le ruote rimasero immobili; e quando le creature si alzavano da terra, le ruote si alzavano al loro fianco, perché lo spirito degli esseri viventi era nelle ruote.

Sporgendosi sopra le teste delle creature viventi c'era la forma su una distesa impressionante, splendente come il cristallo.

Come puoi vedere, Ezechiele descrive nel suo libro qualcosa di affascinante che scende dal cielo, facendo tremare la Terra.

Era qualcosa, a differenza di qualsiasi cosa avesse visto prima. Era potente, splendeva. Da esso provenivano esseri che assomigliavano agli umani ma erano del tutto diversi.

Negli anni '70 uno scienziato della NASA, Joseph Blumrich, decise che voleva smentire l'idea che Ezechiele fosse testimone di un'astronave che scendeva dal cielo.

Blumrich era uno scienziato di prima qualità della NASA che ha lavorato al progetto sulla luna, ed era un ingegnere missilistico. Da quel punto di vista, decise di vedere ciò che fu scritto da Ezechiele nella prima parte del Libro di Ezechiele.

Nonostante il suo scetticismo, e dopo mesi di tediose ricerche e letture, Blumirch alla fine concluse che ciò che Ezechiele descriveva nel suo rapporto di testimone oculare, era davvero un tipo di veicolo spaziale.

Questa conclusione ha portato Blumrich a scrivere un libro intitolato The Spaceships of Ezekiel.

Allora, che ne fu testimone di Ezechiele se fosse stato testimone di qualcosa? Poteva davvero assistere a un carro volante e angoli simili a esseri umani?

Oppure, è possibile, come alcuni suggeriscono, che Ezechiele abbia assistito, come molti prima e dopo di lui, a prove fisiche di esseri extraterrestri?

https://www.filosofiaelogos.it

Fonte