I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

La Macchina delle copie

copie

Questa volta vogliamo partire da un particolare emerso dai racconti degli addotti in Italia e
ancora prima negli U.S.A. Ad esempio (Linda Porter, 1963 Porterville, California.) la formazione
delle copie,che avviene all'interno di cilindri, sottolineando il fatto che, non vogliamo ripetere
quanto già conosciuto in merito a tale argomento, ma che si vuole soltanto trovare una possibile
spiegazione al funzionamento del meccanismo di copiatura .
Dalla testimonianze raccolte risulta che l'addotto viene introdotto in un contenitore
cilindrico trasparente totalmente immerso in un fluido caldo più denso dell'acqua e meno dell'olio
(così descritto dagli addotti) di colore verdastro dove è possibile respirare.
Il fatto che in poco tempo gli alieni e alcuni fazioni militari, riescano a creare una copia di
un individuo, uguale in tutto e per tutto, (tranne per la caratteristica di avere l'innesto di un' anima),
è molto interessante.

Il dott. Ellis Silver : Gli Uomini non sono di questa Terra

   
15 Novembre, 2013 | Category : Ufologia | Author: Fonte | Commenti  

Not-Earth

Tradotto con Google

Un ecologo statunitense ha sostenuto che gli esseri umani non sono dalla Terra , ma sono stati messi sul pianeta dagli alieni decine di migliaia di anni fa .

Il dottor Ellis Silver indica una serie di caratteristiche fisiologiche di rendere il suo caso per cui gli esseri umani non si sono evoluti insieme a altre forme di vita sulla Terra , nel suo nuovo libro .

Si va da esseri umani che soffrono di schiena male - che egli suggerisce è perché ci siamo evoluti in un mondo con gravità più basso - di ottenere troppo facilmente bruciato dal sole e avendo difficoltà a partorire .

Il dottor Ellis dice che mentre il pianeta si riunisce degli umani bisogni per la maggior parte, non serve forse la specie degli interessi così come gli alieni che ci off immaginato caduto.

Nel suo libro , L'UOMO NON SONO DELLA TERRA : una valutazione scientifica delle prove, l'ecologo scrive la razza umana ha difetti che lo contraddistinguono di essere ' non di questo mondo ' .

' L'umanità è presumibilmente la specie più sviluppate del pianeta , eppure è sorprendentemente inadeguato e mal equipaggiato per l'ambiente della Terra : danneggiato dalla luce del sole , una forte avversione per i cibi naturali , ridicolmente alti tassi di malattia cronica , e di più ', ha detto Yahoo.

Il dottor Ellis dice che gli esseri umani potrebbero soffrire di schiena male , perché si sono evoluti in un mondo con gravità più basso .

Dice anche che è strano che le teste dei bambini ' sono così grandi e rendono difficile per le donne a partorire , che può provocare incidenti mortali della madre e del bambino .

Nessun'altra specie autoctone su questo pianeta ha questo problema, dice.

Egli ritiene che anche gli esseri umani non sono progettati per essere come esposto al sole così come sono sulla Terra, in quanto non possono prendere il sole per più di una settimana o due - a differenza di una lucertola - e non possono essere esposti al sole ogni giorno senza problemi.

Il dottor Ellis sostiene anche gli esseri umani sono sempre malato e questo potrebbe essere perché l'orologio biologico si sono evoluti per aspetta una giornata di 25 ore, come dimostrato da ricercatori del sonno.

Questa non è una
condizione moderna, gli stessi fattori possono essere ricondotte tutta la strada attraverso la storia del genere umano sulla Terra, 'dice.

Egli suggerisce che i Neanderthal, come Homo erectus sono stati incrociati con un'altra specie, forse da Alpha Centauri, che è il sistema stellare più vicino al nostro sistema solare, circa 4,37 anni luce di distanza dal sole.
Il dottor Ellis ha detto che molte persone ritengono che essi non appartengono e si sentono a casa sulla Terra .

' Questo suggerisce ( almeno per me ) che l'umanità potrebbe essersi evoluta su un altro pianeta , e ci potrebbe essere stato portato qui come una specie altamente sviluppati. '

' Uno dei motivi di questo ... è che la Terra potrebbe essere un pianeta prigione , dal momento che ci sembra di essere una specie naturalmente violenti e siamo qui fino a quando impariamo a comportarci bene ', ha detto .

Il dottor Ellis ha detto che il libro ha lo scopo di creare dibattito , invece di essere uno studio scientifico e spera porterà a persone entrare in contatto con lui , con ulteriori suggerimenti di 'prove' .

Mentre altri scienziati hanno detto alcuni batteri sono arrivati ​​sulla Terra dallo spazio , Chris McKay , un astrobiologo della NASA , ha detto che per saltare alla conclusione che si tratta di vita aliena è ' un grande salto ' .
Professore Wainwright presso l'Università di Sheffield in programma di approfondire, e crede che la vita è costantemente in arrivo dallo spazio che non ha avuto origine sulla Terra.

Il dottor Ellis dice che mentre la sua idea è una evoluzione estrema di questa idea, che è destinato ad essere stimolante e lui sostiene di aver avuto una risposta ampiamente positiva ad esso.

Si interessa se ​​gli esseri umani vennero sulla Terra separatamente, magari arrivando a meteore e comete, prima di evolversi in specie che conosciamo oggi.

'La mia tesi si propone che l'umanità non si è evoluta da quel particolare ceppo di vita, ma si è evoluta altrove ed è stato trasportato a terra (come Homo sapiens completamente evoluto) tra 60.000 e 200.000 anni fa', dice.

Fonte http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-2507377/Humans-NOT-come-Earth--sunburn-bad-backs-pain-labour-prove-expert-claims.html

 

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license