Il campo magnetico terrestre è al collasso e i poli del nostro pianeta sono in procinto di invertirsi!

24 Febbraio, 2017 |Tag: Esopolitica | from Author

Previsioni catastrofiche suggeriscono che se la magnetosfera del pianeta inizia a collassare

E 'tempo di iniziare a pensare ad altre cose piuttosto che al riscaldamento globale. I ricercatori avvertono che dobbiamo preoccuparci della Magnetosfera del nostro pianeta. Il Campo magnetico terrestre sembra essere al collasso il che potrebbe danneggiare gravemente il clima e spazzare via le reti elettriche in tutto il mondo.

Situato nel profondo il nostro pianeta, c'è un enorme nucleo fuso che genera un campo magnetico che protegge il nostro pianeta dai venti solari devastanti. Si chiama il campo magnetico e si è indebolito di circa il 15 per cento nel corso degli ultimi 200 anni, dicono i ricercatori.

La magnetosfera è una grande area che copre il nostro pianeta. La sua sola presenza protegge il pianeta dalle particelle cariche del vento solare e li devia intorno alla Terra.

Questo enorme strato naturale protettivo intorno al nostro pianeta si estende migliaia di miglia di miglia nello spazio e il suo magnetismo è così importante e influente che colpisce la tecnologia, le forme di vita sul pianeta e anche i modelli e le previsioni meteo.

Tuttavia, le cose potrebbero cambiare bruscamente come gli scienziati avvertono che negli ultimi due secoli, il campo magnetico si è indebolito, suggerendo che potrebbe essere un segno rivelatore che i poli della Terra si stanno capovolgendo. Mentre gli esperti ritengono che un flip è in ritardo, che ancora non si può dire quando potrebbe verificarsi.

Se l'interruttore si accende  l'intero pianeta e tutto ciò che su di esso sarà esposto ai venti solari che potrebbero creare dei fori giganti verso lo strato di ozono, che a sua volta potrebbe avere un effetto devastante sul genere umano.

Previsioni catastrofiche suggeriscono che se la magnetosfera del pianeta inizia a collassare, le reti elettriche potrebbero crollare, il tempo sarebbe bruscamente cambiato e per l'uomo si avrebbero gravi rischi per la salute.
'Questa è una cosa seria,' Richard Holme, professore di Terra, Oceano e Scienze Ecologiche presso l'Università di Liverpool ha detto al MailOnline. 'Immaginate per un momento che la vostra alimentazione elettrica è spenta per un paio di mesi – quindi ci saranno molto piccole opere senza elettricità in questi giorni.'

Gli scienziati prevedono che tra le cose più preoccupanti che potrebbero verificarsi è che il nostro clima sarebbe drasticamente cambiato. Recenti studi hanno collegato il 'riscaldamento globale' al campo magnetico che può suggerire che il riscaldamento globale è meno collegato alle emissioni di CO2 di quanto precedentemente si è creduto.
Gli esperti sostengono che il nostro pianeta sta attraversando un processo naturale di bassa copertura nuvolosa causato da un minor numero di raggi cosmici che colpiscono l'atmosfera del pianeta.

Il fatto più preoccupante dicono gli scienziati, sono le radiazioni spaziali. Gli esperti prevedono che se si verifica il flip (come fa ogni 2-300,000 anni) un 100.000 persone potrebbero morire a causa dell’ aumento dei livelli di radiazioni provenienti dallo spazio.

Le radiazione potrebbero essere 3-5 volte superiore a quello dei fori di ozono artificiali. Inoltre, i fori di ozono sarebbe più grandi e più di lunga durata ', ha detto il dottor Colin Forsyth dalla Mullard Space Science Laboratory presso UCL.

È interessante notare che, esaminando i frammenti di ceramica di antiche civiltà, gli studiosi sono riusciti a imparare in modo drammatico che il campo magnetico del pianeta è cambiato negli ultimi due secoli. Secondo i ricercatori, il campo magnetico della Terra è in costante movimento e ogni 100,000 anni o giù di lì la polarità del nostro pianeta gira.

Nel caso in cui la magnetosfera del nostro pianeta continua a diminuire, è possibile che in un lontano futuro il nostro pianeta potrebbe assomigliare a Marte come appare oggi; un pianeta una volta blu e verde spogliato dei suoi oceani e l'atmosfera incapaci di sostenere la vita.

English Version

Earth’s magnetic field is collapsing and our planet’s poles are about to flip

It is time to start thinking about other things rather than Global Warming. Researchers warn we need to worry about our planet’s Magnetosphere.  Earths magnetic field appears to be collapsing which could severely damage our climate and WIPE OUT power grids across the world.

Located deep inside our planet, there is a massive molten core that generates a magnetic field that protects our planet from devastating solar winds. It is called the Magnetic Field and it has weakened by around 15 percent over the last 200 years say researchers.

The magnetosphere is a large area that encompasses our planet. Its presence alone protects the planet from charged particles of the solar wind and deflects them around Earth.

This enormous protective natural layer around our planet extends thousands of miles into space and its magnetism is so important and influential that it affects technology, lifeforms on the planet and weather patterns as well.

However, things might change abruptly as scientists warn that in the last two centuries the magnetic field has weakened, suggesting that it could be a telltale sign that Earth’s poles are about the flip. While experts believe a flip is overdue, they still cannot tell when it might occur.

If the pole switch does happen the entire planet and everything on it will become exposed to solar winds which could punch giant holes into the ozone layer which in turn could have a devastating effect on mankind.

Catastrophic predictions suggest that if the planet’s Magnetosphere starts collapsing power grids could collapse, the weather would abruptly change and humans would have serious health risks.
‘This is serious business,’ Richard Holme, Professor of Earth, Ocean and Ecological Sciences at Liverpool University told MailOnline. ‘Imagine for a moment your electrical power supply was knocked out for a few months – very little works without electricity these days.’

Scientists predict that among the most worrying things that could occur is that our climate would drastically change. Recent studies have linked ‘Global Warming’ to the magnetic field which may suggest that Global Warming is less connected to CO2 emissions than previously believed.
Experts maintain that our planet is going through a natural process of low cloud cover caused by fewer cosmic rays hitting the planet’s atmosphere.

The most concerning fact scientists say, is space radiation. Experts predict that if the flip occurs (as it does every 2-300,000 years) around a 100,000 people could die from increased levels od space radiation.

Radiation could be 3-5 times greater than that from the man-made ozone holes. Furthermore, the ozone holes would be larger and longer-lived,’ said Dr. Colin Forsyth from the Mullard Space Science Laboratory at UCL.

Interestingly, by examining pottery fragments from ancient civilizations, scholars have managed to learn how dramatically the planet’s magnetic field has changed in the last couple of centuries. According to researchers, the Earth’s magnetic field is in constant movement and every 2-3 hundred thousand years or so the polarity of our planet flips.

In the case that our planet’s magnetosphere continues to decline it is possible that in the distant future our planet could expect to look just as Mars looks today; a once blue and green planet stripped of its oceans and atmosphere incapable of sustaining life.

http://www.filosofiaelogos.it/

Fonte: http://www.ancient-code.com/earths-magnetic-field-collapsing/