I satelliti della NASA riprendono MASSIVE anomalie, per 150 miglia in Antartide

30 Dicembre, 2016 |Tag: Ufologia | from Author

L'anomalia è stata scoperta in una zona conosciuta come Terra di Wilkes in Antartide.

Una bizzarra anomalia di circa 250 km è stata trovata in Antartide grazie alle immagini satellitari fornite dalla NASA.
Una bizzarra e nuova teoria sostiene che una anomalia misteriosa è stata scoperta sotto il ghiaccio in Antartide e potrebbe trattarsi di una sorta di base segreta.
I cacciatori di UFO sono convinti che non si tratta solo di basi segrete costruite dai nazisti a nord e a sud del polo, ma che ci sono diverse basi in Antartide che sono state utilizzate non solo per gli esseri umani, ma anche dai visitatori ultraterreni.
La massiccia Antartide racchiude delle anomalie per una lunghezza di circa 250 chilometri e raggiunge una profondità massima di 850 metri sotto la superficie.
L'anomalia è stata scoperta in una zona conosciuta come Terra di Wilkes in Antartide.
Parlando della scoperta, Secureteam10 dice: 'Fino ad oggi, gli scienziati non hanno alcuna idea o modo per scoprire esattamente ciò che è sepolto in profondità sotto questa piattaforma di ghiaccio di enorme spessore. Questo continente è stato avvolto in un mistero vero e proprio ormai da anni '.
'Ci sono alcune prove di questo che son venute alla luce negli ultimi anni, con le immagini che pretendono di mostrare vari ingressi costruiti sul fianco della montagna, con una forma di piattino e ad altissima quota. Ciò solleva la questione: come è possibile inserire questi ingressi senza qualcosa che potrebbe volare ed con la stessa forma del foro stesso '. Inoltre, si ritiene che la US Navy ha guidato una missione per investigare tale anomalia.
La missione di ricognizione è stata soprannominata 'operazione highjump.' Operazione highjump ha incluso l'incredibile cifra di 13 navi, aerei di scorta, portaerei, un sommergibile, due cacciatorpediniere e un totale di 4.700 uomini con equipaggiamento da battaglia pieno in quello che è stato chiamato ufficialmente un ordinario 'esercizio di formazione. '
L'Operazione highjump si è curiosamente terminata sei mesi prima del previsto.
Un estratto dal 19 febbraio 1947 descrive l'arrivo di Byrd sul polo a 1000 ore:
"Stiamo attraversando la piccola catena montuosa ed ancora procedendo verso nord come meglio può essere accertato. Al di là della catena montuosa c'è quella che sembra essere una valle con un piccolo fiume o ruscello che attraversa la parte centrale. Non ci dovrebbe essere verdi valle qui sotto! Qualcosa è sicuramente sbagliato e anormale qui! Dovrebbe esserci più ghiaccio e neve! Per portside ci sono grandi foreste che crescono sulle pendici della montagna. I nostri strumenti di navigazione stanno ancora girando, il giroscopio oscilla avanti e indietro!"
L'anomalia strana stata trovata per primo dai satelliti della NASA nel 2006.
Tuttavia, non tutti sono disposti ad accettare la teoria del complotto di basi segrete situate a centinaia di metri sotto il ghiaccio dell'Antartide.
Altri credono che la strana anomalia non è così strana dopo tutto, e che è infatti il ​​risultato di un impatto di una doppia asteroide che sterminò i dinosauri.
'Questo impatto Wilkes Land è molto più grande dell' impatto che ha ucciso i dinosauri, e probabilmente avrebbe causato danni catastrofici al momento', ha detto Ralph von Frese, che è un professore di scienze geologiche alla Ohio State University, quando ha scoperto il cratere nel 2006. Tutti i cambiamenti ambientali che sarebbero risultati dall'impatto avrebbe creato un ambiente altamente corrosivo che sarebbe davvero difficile da sopportare. Quindi ha senso che un sacco di vita si estinse in quel momento '.

English Version

NASA Satellites Detect MASSIVE, 150-mile anomaly in Antarctica

A bizarre anomaly of around 250 km has been found in Antarctica thanks to satellite images provided by NASA.

A bizarre, new theory claims that a mysterio
us anomaly discovered beneath the ice in Antarctica may be a sort of secret base.
UFO hunters are convinced that not only did the Nazi’s built secret bases on the north and south pole but that there are several bases on Antarctica that were used not only by humans but by otherworldly visitors as well.

The massive Antarctica anomaly encompasses a distance of nearly 250 kilometers across and reaches a maximum depth of 850 meters below the surface.

The anomaly was discovered in an area known as Wilkes Land on Antarctica.

Speaking about the discovery, Secureteam10 says: ‘To this day, scientists have no idea or way to discover exactly what is buried deep under this thick ice shelf. This continent has been shrouded in a mystery of its own for years now.’

‘There is some evidence of this coming to light in recent years, with images purporting to show various entrances built into the side of mountains, with a saucer shape and at a very high altitude. This begs the question: how would you enter these entrances without something that could fly and was the same shape as the hole itself?’

Furthermore, it is believed that the US Navy led a mission to investigate such anomaly.
The recon mission was dubbed ‘Operation Highjump.’ Operation Highjump included a staggering 13 ships, aircraft escort, aircraft carrier, a submarine, two destroyers and a total of 4,700 men with full battle gear in what was officially called an ordinary ‘training exercise.’
Operation Highjump was curiously terminated six months earlier than expected. An excerpt from February 19, 1947 describes Admiral Byrd’s arrival over the pole at 1000 hours:

We are crossing over the small mountain range and still proceeding northward as best as can be ascertained. Beyond the mountain range is what appears to be a valley with a small river or stream running through the center portion. There should be no green valley below! Something is definitely wrong and abnormal here! We should be over Ice and Snow! To the portside are great forests growing on the mountain slopes. Our navigation Instruments are still spinning, the gyroscope is oscillating back and forth!

The odd anomaly was first found by NASA satellites in 2006.

However, not everyone is willing to go with the conspiracy theory of secret bases located hundreds of meters below the Antarctican ice.

Others believe that the bizarre anomaly isn’t so bizarre after all, and that it is in fact the result of an asteroid impact twice the size of the one which exterminated the dinosaurs.

‘This Wilkes Land impact is much bigger than the impact that killed the dinosaurs, and probably would have caused catastrophic damage at the time,’ said Ralph von Frese, who was a professor of geological sciences at Ohio State University when he discovered the crater in 2006. All the environmental changes that would have resulted from the impact would have created a highly caustic environment that was really hard to endure. So it makes sense that a lot of life went extinct at that time.’

http://www.filosofiaelogos.it/

Fonte