Un mistero nella storia: i patriarchi antidiluviani super-longevi!

16 Giugno, 2018 |Tag: Esopolitica | from Author

Dopo Noè, la durata della vita si è drasticamente ridotta a "solo" 120 anni!

I Patriarchi della Bibbia sono generalmente definiti come Abramo, suo figlio Isacco, e il figlio di Isacco Giacobbe, chiamato anche Israele, l'antenato degli Israeliti

I patriarchi biblici giocano un ruolo significativo nella religione perché sono loro che sono usati come un indicatore significativo da Dio nella rivelazione e nelle promesse.

Il termine Patriarchi viene anche usato quando si fa riferimento ai venti antenati maschi che vivevano tra Adamo - il primo essere umano sulla Terra - e ad Abrahamo, il padre fondatore dell'Alleanza .

Dieci di questi patriarchi sono chiamati patriarchi antidiluviani perché vivevano sulla Terra prima che il Diluvio universale spazzasse il paese.

In questo articolo, diamo uno sguardo ai dieci Patriarchi antidiluviani e analizziamo con grande interesse la loro peculiare durata della vita.

Possiamo quindi riprendere che i patriarchi antidiluviani corrispondono ai personaggi principali del libro Genesi , che corrisponde ad Adamo , il primo uomo , e ai suoi discendenti di Noè , uno degli unici otto sopravvissuti al diluvio universale.

Super Longevous times ...

Secondo gli antichi testi, Noè era il decimo e l'ultimo dei super-longevi patriarchi antidiluviani: Noè morì 350 anni dopo il Diluvio, all'età di 950 anni.

Questo lo rende il terzo uomo più lungo dell'intera Bibbia, superando persino Adam che visse fino all'età di 930 anni.

In proporzione alla sua lunga vita, ha generato tre figli dopo i 500 anni.

Dopo Noè, la durata della vita si è drasticamente ridotta a "solo" 120 anni, come vediamo con Mosè.

Le vite date per i patriarchi nel Libro della Genesi sono Adam 930 anni, Seth 912, Enos 905, Kenan 910, Mahalalel 895, Jared 962, Enoch 365 (non morì ma fu portato via da Dio), Methuselah 969, Lamech 777 , Noah 950.

Nel grafico seguente, possiamo vedere la durata della vita dei patriarchi registrata nel Septuagint Black , il Syriac Peshitta Gold e il testo Masoretic Crimson .

Quello che abbiamo è una lista di personaggi biblici estremamente importanti la cui durata è diversa da qualsiasi altra cosa abbiamo incontrato prima.

Questo fatto storico solleva una serie di domande alle quali non siamo stati in grado di rispondere.

Le loro vite erano registrate adeguatamente? Vivevano davvero così a lungo? È possibile che la loro età estrema sia il risultato di interpretazioni errate o errori di traduzione?

Fa parte di un mito? Oppure, è possibile che alcuni di questi Patriarchi non fossero normali esseri umani, ma in realtà messaggeri degli Dei, alias esseri di un altro mondo?

Alcune teorie indicano la possibilità che le loro vite estreme siano il risultato di errori di traduzione.

Alcuni studiosi sostengono che i cicli lunari sono stati confusi con i cicli solari, e le età reali sono infatti 13,5 volte più piccole.

Ciò significherebbe che Methuselah, che si dice abbia vissuto fino all'età di 969 anni, aveva 71.7 anni quando morì. (969 / 13,5 = 71,77)

Ma, proprio come con i Patriarchi Biblici, la lista dei Re Sumeri, così come il Canone Reale di Torino, descrivono come nel lontano passato la durata della vita sulla Terra fosse anomala.

Il canone di Torino Reale descrive, nelle ultime due righe della colonna una sorta di riassunto dell'intero documento in cui possiamo leggere: "... Venerables Shemsu-Hor, 13.420 anni; Regna davanti allo Shemsu-Hor, 23.200 anni; Totale 36.620 anni '.

La lista dei re sumeri, proprio come il canone reale di Torino descrive incredibili regni longevi:

"Dopo che la regalità discese dal cielo, la regalità era in Eridug. In Eridug, Alulim divenne re; regnò per 28800 anni. Alaljar governò per 36000 anni. 2 re; regnarono per 64800 anni ".

Questo è il motivo per cui chiedo, è possibile che sia i Patriarchi Biblici, il Canone Reale di Torino, sia la Lista dei Re Sumeri siano il risultato di interpretazioni errate o errori di traduzione? O è possibile che tutti e tre gli esempi siano la prova di esseri che abitavano la terra migliaia di anni fa, che in qualche modo vivevano come se fossero veri "Dei" con durata di vita incomparabile agli umani comuni?

Riferimento: Timeline of the Patriarchs

https://www.filosofiaelogos.it

Fonte