I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

La Macchina delle copie

copie

Questa volta vogliamo partire da un particolare emerso dai racconti degli addotti in Italia e
ancora prima negli U.S.A. Ad esempio (Linda Porter, 1963 Porterville, California.) la formazione
delle copie,che avviene all'interno di cilindri, sottolineando il fatto che, non vogliamo ripetere
quanto già conosciuto in merito a tale argomento, ma che si vuole soltanto trovare una possibile
spiegazione al funzionamento del meccanismo di copiatura .
Dalla testimonianze raccolte risulta che l'addotto viene introdotto in un contenitore
cilindrico trasparente totalmente immerso in un fluido caldo più denso dell'acqua e meno dell'olio
(così descritto dagli addotti) di colore verdastro dove è possibile respirare.
Il fatto che in poco tempo gli alieni e alcuni fazioni militari, riescano a creare una copia di
un individuo, uguale in tutto e per tutto, (tranne per la caratteristica di avere l'innesto di un' anima),
è molto interessante.

Clandestini – Il nuovo (ordine mondiale) che avanza e il gioco dei falsi dissidenti

   
14 Ottobre, 2013 | Category : Attualità | Author: Fonte | Commenti  

NWO

I senatori del Movimento Cinque stelle Andrea Buccarella e Maurizio Cioffi, come noto,hanno proposto un emendamento – poi approvato – che elimina il reato di immigrazione clandestinà, con il consenso e il compiaciuto benestare del governo. Lo ha annunciato il sottosegretario Ferri:  La sanzione penale appare sproporzionata e ingiustificata.  E la sanzione penale pecuniaria è di fatto ineseguibile considerato che i migranti sono privi di qualsiasi bene”. Il sottosegretario ha proseguito il discorso affermando che  “il numero delle persone che potrebbero essere potenzialmente incriminate sarebbe tale da intasare completamente la macchina della giustizia penale, soprattutto nei luoghi di sbarco". In serata, ieri, è poi arrivata la polemica da parte dei leader del Movimento, "dissociatisi" dall'iniziativa dei parlamentari a 5 stelle, respinta dai diretti interessati. Indipentemente dai teatrini mediatici suona molto strano che Grillo e Casaleggio non fossero a conoscenza della riforma che era in discussione in Parlamento, è la prassi che vengano redatti dei verbali durante ogni assemblea. Risulta particolarmente strano se si considera, poi, che si tratta di un Movimento che è stato oggetto di autentiche purghe staliniane, all'estero infatti si parla di Grillo come di un dittatore novello.

 Dietro il paravento dell'umanitarismo…. peloso                                             

Ma sarebbe davvero questo il modo di risolvere questa piaga umanitaria? Ritengo che se i nostri politici fossero davvero così sensibili nei confronti di queste persone  lotterebbero per far cancellare i debiti truffa dei loro paesi di origine, ne denuncerebbero l'illegittimità; non prenderebbero parte alle vergognose missioni di guerra Usa-Nato (mascherate ipocritamente da missioni di pace); denuncerebbero i meccanismi con cui le banche e le multinazionali hanno letteralmente rubato loro i terreni agricoli, le risorse minerarie, quelle petrolifere, denuncerebbero quelle industrie farmaceutiche che hanno utilizzato migliaia di bambini in Africa per per testare farmaci (tra cui vaccini altamente tossici) e gli altri affari sporchi delle fabbriche di armi che sono causa di morte e distruzione. Accogliere ed aiutare chi è nel bisogno è senza dubbio un valore e un dovere etico per chiunque, non solo per i cattolici, tuttavia è evidente che si sta perpetrando una politica scellerata e i risultati sono sotto gli occhi di tutti: immigrazione di stranieri ed emigrazione dei ricercatori italiani; importazione di quei beni a basso costo dai paesi poveri che sfruttano manodopera infantile degradando il nostro made in Italy;  vengono versati 3 € al giorno ai terremotati per sopravvivere di stenti e 35 agli immigrati, più vitto e alloggio; vengono date le case popolari agli zingari e contemporaneamente sfrattati gli Italiani;  gli operai sono privati della cassa integrazione e contemporaneamente viene elargito un reddito mensile agli extracomunitari; viene definito "disagio sociale" quando uno straniero accoltella un italiano, al contrario diventa "odio razzista".

 La Strategia della tensione                                                                                      

Tutto ciò non ha niente a che fare con l'accoglienza e l'immigrazione (altrimenti ciò verrebbe fatto con criterio), ma con la strategia della tensione in primis che è una tattica che mira a dividere, manipolare e controllare la pubblica opinione. In secondo luogo tutto ciò rientra nel piano di distruzione del tessuto sociale e culturale nazionale che sono la base per l'identità dell'individuo o di un popolo. Il Movimento 5 stelle si sta rendendo complice di tutto ciò, confermando la linea inaugurata con la votazione a favore della legge contro l'omofobia (legge bavaglio contro la libertà di opinione, degna di un regime stalinista) con tanto di bacio omosex-plateale in perfetto stile pannelliano. Quest'ultimo "dettaglio" non è proprio da sottovalutare in quanto i Radicali non fanno altro che promuovere l'agenda del nuovo ordine mondiale il cui scopo è la sovversione totale dei valori tradizionali per la creazione di un nuovo ordine, quello della massoneria. Non mi sembra un caso che Grillo sia sempre mostrato a favore delle "sante" battaglie di Pannella. Non dev'essere un caso anche il programma della Casaleggio (Web ergo Sum) associati prospetti la creazione di un governo unico mondiale (ricordiamo lo scopo del N.W.O.: creazione di un governo e di una moneta unica a livello mondiale) detto Gaia nel 2050. Lo stesso fatto che dietro questo movimento dal basso ci sia l'ombra di questo potente guru dell'informazione dovrebbe far insospettire chiunque ma i "grullini" non sono dello stesso avviso. Fortunatamente molti però stanno aprendo gli occhi.

NUOVO ORDINE MONDIALE - CASALEGGIO - GRILLO

 Grillo Parlante: promesse da Lucignolo                                                                                

Prima che il M5s entrasse a far parte del Parlamento un caposaldo della propaganda "anti-partito" di Grillo è che i partiti sono d'accordo sottobanco (PD PDmenoElle) ma adesso cosa stanno facendo di meglio i suoi grullini? Tutto tranne quello che era stabilito nei famosi 20 punti del programma come ad esempio le misure immediate per il rilancio della piccola e media impresa (dove?!), una legge anticorruzione (quale?!), il famoso referendum sulla permanenza nell'euro (lo stiamo ancora aspettando), una sola rete televisiva pubblica, senza pubblicità, indipendente dai partiti (escludo che intendessero l'estensione del digitale terrestre!), l'eliminazione dei privilegi parlamentari (non mi risulta che i deputati a 5 stelle vi abbiano rinunciato.. come dicevano gli antichi: pecunia non olet!), il ripristino dei fondi tagliati alla Sanità e alla Scuola pubblica (con quali soldi?) e  - udite, udite! – impedire l'acquisto prevalente a debito di una società (es. Telecom Italia)..  abbiamo assistito infatti alla loro energica opposizione alla privatizzazione della Telecom infatti.. Insomma.. begli slogan, ma in concreto?! Perché Grillo non spiega come una volta il VERO problema che è alla base di tutti i nostri problemi, ossia l'usurocrazia bancaria che ci tiranneggia e ci schiavizza con la moneta debito e con il ricatto del debito? Perché se una volta dedicava un intero spettacolo sul signoraggio adesso dice che queste teorie non si possono diffondere perché troppo complicate, "la gente non capirebbe.." (??!!). Sarà perché Casa..loggia è legato a doppio filo con la finanza internazionale, nello specifico JP Morgan che come la Goldman lucra sugli interessi sui debiti degli stati?

 Il gioco dei falsi dissidenti                                                                                       

Concludo con una riflessione di signoraggio.it che mi sembra molto azzeccata e condivisibile: "La cosa che più rafforza un sistema di potere è l’incapacità dei dominati di vedere tale sistema e di mobilitarsi per contrastarlo. Non molti si accorgono, ad esempio, dell’attuale “club” di falsi dissidenti che si sta formando in Italia. Si tratta di persone che denunciano disinformazione, corruzione o ingiustizie, ma si guardano bene dall’indicare i veri responsabili di tutto questo. Di chi si tratta? Se pochi si accorgono di questi falsi dissidenti significa che si tratta di persone stimate, amate, idealizzate o comunque considerate erroneamente come al di fuori del sistema. E’ proprio in virtù della fiducia che esse suscitano che sono state assoldate e hanno una certa visibilità mediatica, pur denunciando “disinformazione”. In effetti, cari lettori, i falsi dissidenti si riconoscono…E sapete perchè? Beh, oltre a non portare frutti veri…  godono di uno spazio mediatico che un vero dissidente può soltanto sognare. 

di Maria Bianchi

Fonte http://www.quieuropa.it/clandestini-il-nuovo-ordine-mondiale-che-avanza-e-il-gioco-dei-falsi-dissidenti/

 

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license