I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

La Macchina delle copie

copie

Questa volta vogliamo partire da un particolare emerso dai racconti degli addotti in Italia e
ancora prima negli U.S.A. Ad esempio (Linda Porter, 1963 Porterville, California.) la formazione
delle copie,che avviene all'interno di cilindri, sottolineando il fatto che, non vogliamo ripetere
quanto già conosciuto in merito a tale argomento, ma che si vuole soltanto trovare una possibile
spiegazione al funzionamento del meccanismo di copiatura .
Dalla testimonianze raccolte risulta che l'addotto viene introdotto in un contenitore
cilindrico trasparente totalmente immerso in un fluido caldo più denso dell'acqua e meno dell'olio
(così descritto dagli addotti) di colore verdastro dove è possibile respirare.
Il fatto che in poco tempo gli alieni e alcuni fazioni militari, riescano a creare una copia di
un individuo, uguale in tutto e per tutto, (tranne per la caratteristica di avere l'innesto di un' anima),
è molto interessante.

Che cosa ha causato un’improvvisa attivazione delle piramidi

   
09 Febbraio, 2014 | Category : Ufologia | Author: Fonte | Commenti  

Piramidi

Le Piramidi sono una delle più misteriose costruzioni sul nostro pianeta. Probabilmente nessuno obietterà che il significato di queste costruzioni si estende oltre i limiti di semplici sepolcri. Ed ecco una nuova notizia sensazionale: gli scienziati hanno registrato potenti radiazioni luminose, provenienti esattamente dalle cime delle piramidi e puntate verso lo spazio. Inoltre ciò sta accadendo dappertutto. Che cosa ha causato un’improvvisa riattivazione delle piramidi?
 
La risposta a questa domanda non è così semplice perché noi tuttora sappiamo ben poco sulla vera natura delle piramidi. Molti scienziati concordano che queste costruzioni siano antichissimi ricetrasmettitori di informazioni provenienti dal cosmo.  A quanto sembra, negli ultimi tempi queste ipotesi stanno trovando conferma.
Che cosa accomunerebbe la piramide di Kukulkan situata sula penisola di Yukantan nel Messico, le piramidi della valle di Xianyang in Cina e le piramidi della cultura di Norte-Chico nelle Ande? Questi antichissimi templi, costruiti circa nello stesso periodo delle piramidi egiziane di Giza, recentemente hanno iniziato a manifestare attività senza precedenti.
Molte persone sono state testimoni di come queste piramidi hanno emanato nel cielo una potente colonna di luce. Inoltre ci sono anche foto e video ad attestare questo straordinario fenomeno (vale la pena notare che i materiali, messi a disposizione degli scienziati, non sono stati montati, e non c’è da dubitare che non si tratta di una falsificazione).
L’astrofisico Anton Ermolenko è convinto che gli avvenimenti in corso devono essere sottoposti a uno studio dettagliato:
La comunità scientifica mondiale deve senz’altro prestare una maggiore attenzione ai fenomeni che avvengono nelle piramidi. Il fatto stesso che hanno cominciato a svegliarsi dopo il letargo millenario è in sé un fenomeno unico nel suo genere. Io ritengo che noi non dobbiamo ignorare i fatti evidenti, ma cercare di stabilire perché avvengono ai nostri giorni. Poiché non si tratta di un caso isolato, ma di un fenomeno di massa, che si osserva nello spazio dall’Asia al Sudamerica.
La cosa principale che interessa sia gli scienziati sia la gente comune: quale è stata la causa di tali radiazioni luminose e dove sono state dirette. Poiché è evidente che è difficile chiamare ciò che sta succedendo una banale coincidenza e, dunque, ci vogliono tempo e soldi per studiare questo fenomeno. Allora chissà che forse non ci avvicineremo per davvero di qualche passo verso la soluzione del mistero delle grandi piramidi.
Alyona Rakitina

 

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license