I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

La Macchina delle copie

copie

Questa volta vogliamo partire da un particolare emerso dai racconti degli addotti in Italia e
ancora prima negli U.S.A. Ad esempio (Linda Porter, 1963 Porterville, California.) la formazione
delle copie,che avviene all'interno di cilindri, sottolineando il fatto che, non vogliamo ripetere
quanto già conosciuto in merito a tale argomento, ma che si vuole soltanto trovare una possibile
spiegazione al funzionamento del meccanismo di copiatura .
Dalla testimonianze raccolte risulta che l'addotto viene introdotto in un contenitore
cilindrico trasparente totalmente immerso in un fluido caldo più denso dell'acqua e meno dell'olio
(così descritto dagli addotti) di colore verdastro dove è possibile respirare.
Il fatto che in poco tempo gli alieni e alcuni fazioni militari, riescano a creare una copia di
un individuo, uguale in tutto e per tutto, (tranne per la caratteristica di avere l'innesto di un' anima),
è molto interessante.

Avvistamenti Ufo in molte città d’Italia: le immagini [54]

11 Giugno, 2012 | Category :Ufologia | Author: Fonte | Condividi | Commenti

Il C.UFO.M. pone all’attenzione dei media ancora una volta il fenomeno UFO. Al Centro Ufologico Mediterraneo pervengono decine e decine di segnalazioni di nuovi avvistamenti che vengono tutti vagliati. Sul sito www.centroufologicobenevento.com sono stati postate le ultime segnalazioni in varie città d’Italia tra cui Genova, Udine, Vercelli ed altre città italiane proprio a testimonianza dell’attualità del fenomeno OVNI. In particolare il presidente Angelo Carannante e tutto il team di ufologi “mediterraneo” pongono in risalto che per i vari casi si svolgono apposite riunioni, dibattiti, ricerche, approfondimenti fino ad arrivare ad un giudizio di verosimiglianza degli stessi. Proprio in questi ultimi giorni sono visibili sul citato sito, aggiornato con discreta continuità, i casi di due presunti ufo addirittura nei pressi del sole che gli analisti hanno cercato di far risaltare. Colpiscono poi gli avvistamenti di Brazzacco-Moruzzo presso Udine da cui sono pervenute al C.UFO.M. due stranissime foto. Ed ancora altre segnalazioni da Aversa, Genova, S.Giorgio a Cremano e Vercelli molti dei quali provati da foto. Non mancano altre località. Alcuni di questi presunti velivoli si sono rivelati fenomeni convenzionali e spiegabili, mentre altri difficilmente inquadrabili. Il Centro Ufologico Mediterraneo annuncia che nei prossimi giorni sarà lanciato un nuovo caso ufo davvero sorprendente.

2 - GOOGLE NEWS 3 - 2BIS -  - 2012_05_11_23_07_21_EIT_304 4 - 2 - 2012_05_11_23_07_21_EIT_304 - Copia - Copia 4 - 2 - GOOGLE NEWS
4 - 2 GOOGLE NEWS 4 - 2BIS - 2012_05_11_23_07_21_EIT_304 2012_05_11_23_07_21_EIT_304 2012_05_11_23_07_21_EIT_304(1)
2012_05_11_23_07_21_EIT_304(2) 2012_05_11_23_07_21_EIT_304(3) 2012_05_11_GOOGLE NEWS S. GIORGIO GOOGLE NEWS

S. GIORGIO GOOGLE NEWS (2)


.

First Page
First Page
First Page
Last Page

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license