I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

La Macchina delle copie

copie

Questa volta vogliamo partire da un particolare emerso dai racconti degli addotti in Italia e
ancora prima negli U.S.A. Ad esempio (Linda Porter, 1963 Porterville, California.) la formazione
delle copie,che avviene all'interno di cilindri, sottolineando il fatto che, non vogliamo ripetere
quanto già conosciuto in merito a tale argomento, ma che si vuole soltanto trovare una possibile
spiegazione al funzionamento del meccanismo di copiatura .
Dalla testimonianze raccolte risulta che l'addotto viene introdotto in un contenitore
cilindrico trasparente totalmente immerso in un fluido caldo più denso dell'acqua e meno dell'olio
(così descritto dagli addotti) di colore verdastro dove è possibile respirare.
Il fatto che in poco tempo gli alieni e alcuni fazioni militari, riescano a creare una copia di
un individuo, uguale in tutto e per tutto, (tranne per la caratteristica di avere l'innesto di un' anima),
è molto interessante.

Almeno 320.000 virus sconosciuti minacciano l’umanità

   
08 Settembre, 2013 | Category : Attualità | Author: Fonte | Commenti  

Virus

Un team di ricercatori americani della Columbia University è riuscito a prendere più di un migliaio di campioni biologici dei più grandi mammiferi volanti al mondo. Infatti tutto è partito dallo studio del gigantesco pipistrello del Bangladesh, conosciuto anche come “volpe volante” (apertura alare di 2 metri!), analizzandone oltre mille esemplari e incrociando il manifestarsi di determinate malattie con alcune tecniche innovative si sono individuati 58 virus diversi di cui almeno 50 completamente nuovi.  “Finalmente, questo numero è stato estrapolato da 5.486 mammiferi noti, raggiungendo un totale di almeno 320.000 virus“, ha detto uno dei ricercatori, che ha pubblicato i risultati dello studio sul sito della Columbia University.

 

Con la raccolta di informazioni su questi virus che aspettano di essere scoperti, potremmo ottenere dati cruciali per la diagnosi precoce e la mitigazione delle epidemie nell’uomo.

Per decenni abbiamo affrontato la minaccia di future pandemie senza sapere quanti virus si trovavano nell’ambiente, nella natura, infine, abbiamo fatto un passo avanti. Ci sono milioni di virus sconosciuti, solo poche centinaia di migliaia, e tenendo conto delle ricerche e con la tecnologia che abbiamo, è possibile che nel corso della mia vita, possiamo registrare l’identità di tutti i virus sconosciuti sul pianeta “, dice uno degli autori dello studio, Peter Daszak.

Fonte http://www.segnidalcielo.it/2013/09/06/almeno-320-000-virus-sconosciuti-minacciano-lumanita/

 

Copyright © 2008 by PHP-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license