I segreti del "disclosure project"

Disclosure_projectDi misteri, si sa, è pieno l'universo. Inutile dire che sono innumerevoli i segreti che ci vengono tenuti nascosti come infinite sono le verità celate o semitaciute che non ci verranno mai esplicitamente dette. Una, ad esempio, è che il governo statunitense copre l’evidenza degli UFO da oltre 50 anni. La storia ha una data, un inizio e un luogo.

      On Line

IlluminatiCome dice la parola stessa gli Illuminati sono i portatori di luce, quelli che sanno, ma la loro luce è, apparentemente, Lucifero o Satana. Appartengono a tredici delle più ricche famiglie del mondo e sono i personaggi che veramente comandano il mondo da dietro le quinte. Vengono anche definiti la Nobiltà Nera, i Decision Makers, chi fa le regole da seguire per Presidenti e Governi.

Urzi
 "È giunto il momento di alzare il velo di segretezza che circonda l'esistenza degli Ufo e di far emergere la verità affinché la gente sia messa a conoscenza di uno dei più importanti problemi che la Terra si trova ad affrontare". (Paul Hellyer)

link

antico testo egizio intagliato sulla porta di un antico e sacro sito

eGYPT

Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l’UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME. Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l’UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME. Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l’inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso. Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l’eternità.”

Adam Weishaupt, l’Ordine degli Illuminati e il Piano per il Governo Mondiale nell'ora presente

   
30 Agosto, 2015 | Category : Ufologia | Author: Fonte | Commenti  

adam-weishaupt

Dopo le ennesime, gravissime e fastidiose bufale mediatiche e le menzogne sparse in Italia e in giro per l'Europa dai nostri politici camerieri dei banchieri (come li definiva il poeta statunitense Ezra Loomis Pound) è utile ricordare un pò di storia, e fare il punto sui fenomeni che hanno portato a questo diabolico status quo. Partiamo da un personaggio emblematico: Weishaupt

 Mr. Adam Weishaupt – Il primo dopo satanasso                                      

Adam Weishaupt (1748-1830) è stato definito “il più grande cospiratore che sia mai esistito”, “il diavolo umano”, il “primo dopo satanasso”. Questo signore bavarese, iniziato ai misteri della filosofia occulta da un certo Kolmer “condiscepolo di Pietro Balsamo, famoso ciarlatano siciliano dettosi conte Cagliostro che insegnava magia e massoneria egizia” e che faceva di mestiere il mercante (quindi era uno che girava il mondo), nel 1776 fonda una società segreta denominata “Ordine degli Illuminati” che, già da subito, cercò di controllare anche la Massoneria, della quale divenne membro l’anno successivo (1777). Ecco gli scopi che detto ordine si è prefissato di realizzare: 1) distruggere la società cristiana occidentale per poi riordinarla e subordinarla ad una élite; 2)  mettere sul trono del mondo “il portatore della luce”, ossia Lucifero (1) nella persona dell’Anticristo. Ecco qui riportate alcune prove significative (ma ce ne sono un'infinità), che ci attestano la veridicità di tali tesi, cher qualche sprovveduto bolla con il termine "facile" di "complottistiche".

(1) Sembra comunque alquanto strano dire agli uomini del nostro tempo dell’esistenza di questo oscuro signore, di cui tanto si dice anche nelle Sacre Scritture e che sembra, invece, riscuotere un grande successo in certi ambienti quali l’alta finanza, la grande industria, le multinazionali, la politica, l’esercito, la cultura, ecc..

 Pike – Il Diavolo del XIX Secolo                                                                  

Albert Pike, noto anche come “il diavolo del XIX secolo”, intimo amico di Giuseppe Mazzini (con il quale ebbe una significativa corrispondenza, che sarebbe interessante rendere nota – vedi qui Islam e Scontro tra civiltà – Mazzini, Pike e la Pianificazione Massonica del terzo caos mondiale), avvocato, giornalista, generale dell’esercito degli Stati Confederati d’America, ed anche illustre e famoso capo della Massoneria di Rito Scozzese (nella quale ricoprì, dal 1859 fino all’anno della sua morte avvenuta nel 1891, la carica di Sovrano Gran Comandante), nonché capo del Clero Luciferiano, in un discorso del 1892 tenuto in Francia agli alti gradi della Massoneria disse: «Ciò che dobbiamo dire alle folle e che (…) la religione massonica dovrebbe essere tenuta, da tutti noi iniziati degli alti gradi, nella purezza della dottrina luciferina. Lucifero è Dio e sfortunatamente anche Adonai è Dio. Per la legge eterna, per cui non v’è luce senza  ombra, bellezza senza bruttezza, bianco senza nero, l’assoluto può esistere solo come due divinità: essendo l’oscurità necessaria alla luce per servirle da contrasto…».

 Il dio oscuro della Giudeo-Massoneria Internazionale                              

Che Lucifero sia di casa nella Massoneria lo ha afferma anche un ex massone finlandese, Juhni Julin, che nel 1991 (dopo ben 16 anni di permanenza nella suddetta, ed aver ripercorso tutti i 33 gradi della quale questa si divide), è uscito da questa malefica setta (andando in sonno) ed ha raccontato la sua storia in un’intervista ad una TV del suo paese. In detta intervista Julin afferma che la massoneria mescola verità e menzogna allo scopo di confondere le persone ed apparire innocua. Pertanto invita gli ascoltatori a non aderirvi nonché a documentarsi su di essa, e suggerisce la lettura di un libro che definisce affidabile: “Dottrine segrete massoniche” di Gerber Weldon. Quando poi l’intervistatore gli chiede a quale grado un affiliato diviene consapevole della vera autorità spirituale dalla quale questa dipende, lui risponde che al 33° ed ultimo grado viene rivelato che il vero dio nel quale loro credono è Lucifero (vedi qui Testimonianza shock alla TV finlandese – La Verità sulla Massoneria: parla un ex-33). Degne di nota anche altre importanti video-rivelazioni doc, rese da illustri uomini di studio italiani, delle quali ci siamo già abbondantemente occupati (vedi qui Il diavolo nella cultura gnostica ed esoterica, qui Direttive del Gran Maestro della Massoneria ai Vescovi cattolici massoni, per distruggere la chiesa cattolica e quiTestimonianza shock di un medico ex-massone). Ricordo inoltre che nel 1870 i massoni di Ancona fondarono la rivista “Lucifero”, proprio in onore del loro idolo.

 I metodi della Giudeo-Massoneria                                                            

I metodi che la Giudeo-Massoneria adopera per conseguire i fini suddetti sono i seguenti: 1)  usando la moneta-debito (loro invenzione, riconducibile all'istituzionalizzazione della Banca d'Inghilterra del 1717 – banca nata nel 1694 – vedi qui Il Male, la Moneta, L’asservimento Spirituale, qui La Schiavitù Monetaria: una mostruosità storica dal 1694 e quiL’essenza della truffa monetaria da Signoraggio – Il Denaro non ha Costi di Produzione) e il correlato potere finanziario per controllare e corrompere i delegati a governare gli stati (2); 2)  tramite professori universitari (3) acquistati alla causa e adescando gli studenti di talento, inculcando loro l’idea che “il governo mondiale è l’unica via alla soluzione dei problemi internazionali”; nonché presentando poi questi, dopo una attenta e minuziosa preparazione, come esperti specialisti per la soluzione di detti problemi - vedi ad esempio l'organizzazione di corsi e seminari sui grandi merito della scuola liberale o sul social-comunismo – o inserendoli nei posti che contano in grandi holding e multinazionali (vedi qui Il Trucco delle multinazionali svelato da Auriti e l’inganno della borsa);  3) controllando sistematicamente tutta la stampa (o quasi) e i mass-media (4); 4)  Operando anche all’interno di qualsiasi assembramento segreto e non, cominciando delle logge massoniche, infiltrandosi – per vocazione – nelle istituzioni laiche e religiose: in ogni chiesa deve esserci l'infiltrazione di un massone "amico"… che deve acquistare la fiducia del parroco (vedi qui Direttive del Gran Maestro della Massoneria ai Vescovi cattolici massoni, per distruggere la chiesa cattolica).

(2) Come stanno già facendo nei confronti dei Paesi che hanno “aderito” all’euro, compreso il nostro.

(3) Non sono forse tali quelli che hanno portato l’Italia allo sfascio?

(4) Cosa che già fanno. Non dimentichiamo poi che il 90% dei mezzi di comunicazione sociale e proprio di proprietà di questi loschi individui.

 Massoevangelismo – Massoneria e Rivoluzione Protestante               

Gli effetti di questa malefica dottrina sulla società, ormai logorata ai suoi vertici dalla nascita della Repubblica (massonica – vedi qui2 Giugno nella Terra di Nessuno: una grande festa Massonica) e ancor prima da quella Rivoluzione protestante e dal cosiddetto fenomeno poco noto come "Massoevangelismo(filo-mazziniani, filo-liberali e filo giudeo-massonici – vedi qui Protestantesimo & Co – La falsa gnosi, da Lutero a Hegel, qui Conoscere il Nuovo Ordine Mondiale – British Israel, Ecumenismo e Protestantesimo – 1, qui Conoscere il Nuovo Ordine Mondiale – British Israel, Ecumenismo e Protestantesimo – 2, qui Affinità Elettive tra Ebraismo e Massoneria e quiL’origine ebraica del protestantesimo in Bernard Lazare) che avevano sfasciato l’unità della Chiesa cattolica, facendosi particolarmente pressanti e robusti con l'unità d'Italia, non tardarono a farsi sentire. Durante la Rivoluzione Francese (1789-1794) poi, usando come copertura il Club dei Giacobini (5)(composto da 1500 membri, dei quali molti erano uomini influenti dell’amministrazione francese), distrussero il vecchio ordinamento statuale e dichiararono di voler costruire un Nuovo Ordine Mondiale (vedi qui Mistero Marx – Dai Protocolli dei Savi di Sion all’internazionale Socialista, qui Lucifero e il Piano di Alice Bailey per un Nuovo Ordine Mondiale, qui Divide et Impera – Capire le regole del Gioco – Prima Parte, qui Divide et Impera – Capire le regole del Gioco – Seconda Parte, qui Conoscere il Nuovo Ordine Mondiale – British Israel, Ecumenismo e Protestantesimo – 1, qui Conoscere il Nuovo Ordine Mondiale – British Israel, Ecumenismo e Protestantesimo – 2 ).

(5) C’è da dire inoltre che “il regno del terrore” fu inaugurato proprio da un illuminato del club dei Giacobini, Robespier, e che, quando questo poi fu ghigliottinato, il suo posto in seno detto club venne occupato da Babeufilluminato anch’egli.

adam weishaupt e gli illuminati - il piano oggi

 Dalla Rivoluzione Giudaico-Bolscevica all'ora presente                            

La fase successiva alla Rivoluzione Francese è stata la Rivoluzione social-comunista, ossia l’attacco, nonché lo sfascio del sistema socio-economico vigente fino allo scoppio di detta Rivoluzione (vedi qui Il Sionismo e l’arma economico-finanziaria – Confessioni di un rabbino, qui Dichiarazioni e Rivelazioni eccellenti di Sionisti doc e qui Rivoluzione e Sionismo, Rivelazioni eccellenti – 2 – Le ammissioni dei rabbini Lior e Waton). E così si è giunti dove siamo arrivati, ossia all’ultima fase di questo processo, che possiamo tranquillamente chiamare Rivoluzione culturale. Oggi, questa malefica dottrina filosofico-religiosa, regna sovrana nelle più alte istituzioni internazionali, quali l’ONU, l’UE, ecc…, e porta avanti il suo progetto di dissoluzione, contro quanto ancora rimane della Civiltà Occidentale e Cristiana, agendo contemporaneamente su due fronti: 1) su uno, combatte politicamente la Chiesa cattolica e ne ostacola, con ogni mezzo, la diffusione della sua dottrina, specie quella originaria… mentre; 2) su l’altro, impone agli Stati, espropriati della sovranità politico-finanziaria, l’adozione di politiche che vanno contro l’uomo e la legge naturale: aborto, divorzio, eutanasia, testamento biologico, matrimonio fra componenti dello stesso sesso, legalizzazione della droga, riduzione drastica della spesa pubblica e della popolazione, aumento costante della disoccupazione e delle tasse, vendita dell’industria pubblica, iper ricorso alla cartolarizzazione del debito pubblico, inganno monetario e correlato accumulo di debito pubblico fittizio ed illegale, geoingegneria, ecc….

 Camerieri spalmati sistematicamente in tutti i partiti politici             

La causa inevitabile di questo processo continuo di erosione, ormai plurisecolare, di un ordine di cose che affonda le sue millenari radici nel Vangelo di Gesù di Nazareth, sembra essere quello di un mondo che va sempre più parcellizzandosi in tre fasce: da una parte abbiamo i facenti parte dei cosiddetti Poteri Forti: uomini appartenenti al mondo dell’alta finanza, della grande industria e delle multinazionali (vedi qui Il Trucco delle multinazionali svelato da Auriti e l’inganno della borsa). Nella fascia intermedia troviamo i camerieri di questi: una “elite” di tecnico-burocrati cooptati e spalmati in tutti i partiti politici e con incarichi istituzionali di grande prestigio. Infine, ci siamo tutti noi, considerati come se fossimo una merce tra le tante, tenuti, volenti o nolenti, nell’ignoranza indotta più completa e fuori dalle grandi decisioni che riguardano il nostro destino e quello dei nostri simili.

adam weishaupt e gli illuminati - il piano oggi

 Il distacco dsalla terza fascia                                                                           

Il distacco sempre più netto, poi, tra la terza fascia, ossia noi, e quelli appartenenti alle prime due va, col tempo, sempre più dilatandosi: ne è sintomo, tra l'altro la sfacciataggine e la disinvoltura con la quale i politici, al governo e non, ripetono i loro falsissimi sermoni - imparati a memoria nelle logge – presentandoli come un provvidenziale contro-vangelo all'interno dei salotti TV. Da voltastomaco: come il discorso di ieri di Matteo Renzi presso l'Università di Berlino!

 Vivono isolati dall'odiata massa                                                                      

Questi (ed in modo del tutto particolare, quelli appartenenti alla prima fascia poi), tendono a vivere sempre più isolati dalla “odiata massa”, abitano nei cosiddetti quartieri alti delle città, o nelle città satelliti delle grandi periferie urbane, si frequentano solo tra di loro, studiano nelle migliori università, dove vengono opportunamente seguiti e (siccome sono arrivati dove sono per selezione, apparentemente meritoria), pensano - ingannandosi da poveracci qual sono - di non dover nulla al resto dell’umanità. Inoltre, fanno di tutto per pagare il meno possibile di tasse (se le pagano), salvo poi pagare moltissimo per scuola e guardie giurate. Questo è, al momento, il quadro globale della situazione odierna. Sorgono comunque spontanee delle domande: quanto durerà ancora questo processo? Si arriverà alla istituzione di un Governo Mondiale, come quello tanto ambito dagli Illuminati? Noi, in questo contesto, cosa dobbiamo fare per raddrizzare la rotta, e riprendere in mano le redini del nostro destino? La Bibbia e il Vangelo e l'Apocalisse in particolare ci rivelano l'aleteia: il bene vincerà… il principe di questo mondo è già stato sconfitto! Non ci rimane che agire per il bene, pregare e resistere: consapevolezza, amore al Prossimo, rosario e penitenza (come ci suggerisce la Madonna a Fatima)

http://www.quieuropa.it/adam-weishaupt-lordine-degli-illuminati-e-il-piano-per-il-governo-mondiale-nellora-presente/

Copyright © 2008 by PH-Nuke 8.1 WL-Ed.. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license